Festival Biblico Vicenza: aggiornamenti programma

Festival Biblico Vicenza: aggiornamenti programma

Dal 22 al 27 maggio al via il programma nella sede di Vicenza.

 

Di seguito elenchiamo tutti gli aggiornamenti e le variazioni al programma per la sede di Vicenza.

 

Il calendario completo degli appuntamenti è consultabile su questo portale al seguente link:
http://www.festivalbiblico.it/programma2018/

 

> Martedì 22 maggio ore 18.00, Palazzo Bonin-Longare

ACCOGLIERE IL FUTURO
Il domani tra costruzione comunitaria e memoria dei frammenti
con Roberto Mancini (filosofo)

modera Lorenzo Biagi

La costruzione del futuro passa attraverso un nuovo senso della comunità come da una riscoperta della nostalgia di ciò che siamo stati

NB Non sarà presente Vito Teti (antropologo)

 

> Martedì 22 maggio ore 21:00, Quadrilatero – Via Firenze, 19
PRESENTE E FUTURO DELL’EUROPA
Colloquio attorno al paese e al suo futuro
con Romano Prodi (economista), Ilvo Diamanti (sociologo, politologo)

modera Alessandro Russello

NB Non sarà presente Marco Damilano (giornalista)

 

> Mercoledì 23 maggio ore 18.30, Palazzo Bonin-Longare

LA COSTRUZIONE DEL FUTURO
Ovvero la costruzione di noi stessi
con Franco Bolelli (filosofo)

Si chiama futuro istantaneo e no, non è un ossimoro: è il tempo in cui oggi noi stiamo vivendo. Perché fra le tante cose che sono vertiginosamente mutate in questi anni c’è anche il nostro senso del tempo e in particolare quello del futuro.

NB L’appuntamento “La costruzione del futuro” con Franco Bolelli sostituisce l’incontro “Come saremo” con Luca De Biase

 

> Venerdì 25 maggio ore 21 piazza dei Signori (precedentemente in programma in via Firenze)
COME UNA SMISURATA PREGHIERA
Il 1968 con gli occhi di Fabrizio De André
con Alessandro Gugole (voce sola), Donato Mascia (chitarra), Marco Dassi (basso), Gabriele Grotto (batteria, percussioni), Lorenzo Fattambrini (tastiere), Massimiliano Tieppo (violino), Michele Sguotti (viola), Giovanni Costantini (violoncello), Remo Peronato (oboe), Luigi Marasca (clarinetto), Anna Orlandi (fagotto), Elena Fattambrini (pianoforte). Quartetto vocale Le Nuvole: Elena Sbalchiero, Chiara Santagiuliana, Fabio Ceotto, Lorenzo Fattambrini.
Piccolo coro voci bianche Ludus Musicae

 

> Sabato 26 maggio pre 17.30 Musei Civici di Palazzo Chiericati, Salone Nobile

TRACCE DI FUTURO
Progetti nel dialogo ecumenico e nel dialogo interreligioso
con Roberto Catalano (Centro Internazionale per il Dialogo Interreligioso), Evangelos Yfantidis (teologo ortodosso, vicario generale dell’Arcidiocesi Ortodossa d’Italia e Malta), Sharazad Houzmand (teologa islamica)

modera Paolo Frizzi
Passi delle confessioni cristiane e delle religioni per costruire sentieri di avvenire.

NB Roberto Catalano sostituisce Piero Coda

 

> Domenica 27 maggio ore 11.30, Piazza dei Signori (precedentemente in programma per sabato 26 maggio)

VULNERABILI
C’è una logica nel nesso tra terra e uomo?
con Mario Tozzi (geologo), Simone Morandini (teologo dell’ambiente)

modera Giovanni Ferrò
Non è l’apocalisse, non è un castigo. La salute della Terra ha a che fare con l’uso delle risorse. Un grado di libertà non più secondario. Dialogo per la sostenibilità.

 

> Domenica 27 maggio ore 11.30, Palazzo delle Opere Sociali (precedentemente in programma in piazza dei Signori)

COGNIZIONE SINTETICA E CREATIVITÀ
Le frontiere dell’interazione uomo-macchina nell’epoca delle intelligenze artificiali e dei robot
con Piero Bianucci (scrittore, giornalista scientifico), padre Paolo Benanti (teologo)

modera Ilenya Goss
La fantascienza è stata superata dal reale. Quali frontiere esistono nel rapporto tra uomo e macchina? Quale sguardo porta il mondo biblico su una prospettiva così futuristica?

 

> Domenica 27 maggio dabar, café culturale del Festival (precedentemente in programma in via Firenze)
VENTOTTO DOMANDE PER AFFRONTARE IL FUTURO
Prove di conversazione per interrogare il meglio della vita
con Theodore Zeldin (scrittore) / introduce Armando Buonaiuto
NB Theodore Zeldin sarà collegato in videoconferenza

 

> ANNULLATO Domenica 27 maggio CHI SARO’? con Nicola Legrottaglie (ex-calciatore)

 

 

 



X