Personaggi dell’Antico Testamento in autobus, brani della Bibbia e della letteratura mondiale declamati in piazza: sono solo alcuni dei risultati che saranno prodotti dal doppio corso di teatro organizzato dal Festival Biblico a Vicenza e a Padova per giovani attori emergenti.

L’iniziativa si intitola “Agire la Parola” ed è organizzata in collaborazione con La Piccionaia – Centro di produzione teatrale di Vicenza e Progetto Giovani di Padova: due workshop gratuiti per attori dai 18 ai 35 anni che abbiano seguito o stiano seguendo un percorso di formazione, si traduranno in performance durante i giorni del Festival Biblico, dal 18 al 28 maggio.

Riflessioni e presenze evocative porteranno i contenuti del festival proprio nei luoghi degli spostamenti e dei “viaggi” quotidiani: quale personaggio biblico potremmo incontrare in un autobus di linea, seduto tra la pensionata con la spesa e il ragazzino con le cuffie alle orecchie? E quale messaggio delle Sacre Scritture potrebbe trovare spazio e veicolazione in un bus navetta che accompagna flotte di professionisti dal parcheggio all’ufficio? A queste domande troveranno risposta i giovani attori durante i corsi a loro dedicati dal Festival.

Il workshop di Vicenza si svolgerà il 13 e 14 maggio con la docente Laura Curino, assistita da Paola Rossi. Durante il masterclass di due giorni, ognuno dei 10 attori costruirà un proprio monologo in forma di corto teatrale, a partire da una drammaturgia data. La performance verrà presentata sui mezzi pubblici e in altri luoghi della città durante le giornate del Festival Biblico sul senso del viaggio, su “chi viaggia tra noi”, sull’accoglienza, il riconoscimento delle differenze, la condivisione del viaggio che è la vita.

A Padova il masterclass si terrà dal 17 al 19 maggio con docenti di Babilonia Teatri; i 15 partecipanti si interrogheranno sulla natura del viaggio attraverso un lavoro di improvvisazione e di scrittura, per andare alla radice della necessità di ciascuno di trovare un equilibrio tra andare e stare. L’esperienza si concluderà con una restituzione pubblica del lavoro svolto.

Ci si può candidare entro il 21 aprile 2017 inviando curriculum e lettera motivazionale a info@teatroastra.it (per Vicenza), e, entro il 28 aprile 2017, a pg.creativita@comune.padova.it (per Padova) e in entrambi i casi in copia a segreteria@festivalbiblico.it.

La selezione avverrà a giudizio insindacabile della direzione del Festival. A Vicenza, oltre alla partecipazione, è a carico del festival l’ospitalità (vitto e alloggio). È possibile iscriversi a entrambi i percorsi indicando l’ordine di preferenza; la frequenza a entrambi i workshop sarà possibile solo in caso di posti ancora disponibili al workshop indicato in seconda scelta.

Condividi su Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn