Memorie dell’Eretenio: annullato il percorso di venerdì 17 maggio e posticipato a sabato 25 maggio quello in programma sabato 18 maggio

Memorie dell’Eretenio: annullato il percorso di venerdì 17 maggio e posticipato a sabato 25 maggio quello in programma sabato 18 maggio

MEMORIE DELL’ERETENIO. Dalle Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari alla scoperta di un fiume ricco di storie

con Agata Keran (storica dell’arte)

 

Dalla lettura di una veduta settecentesca di Vicenza alla passeggiata notturna tra i luoghi nascosti nel suo tessuto urbano, rallentando il passo sui ponti che legano il pensiero di ieri a quello, ancora ignoto, di domani. Un dipinto del pittore Zuccarelli, appartenente alle collezioni delle Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari, presenta un paesaggio generoso di gradazioni e sfumature di verde, un colore ebbro della vita e della rinascita. La città raffigurata è frutto di un’immaginazione sollecitata da ricordi, letture e intuizioni. Il panorama ha un grande protagonista naturale: il mitico fiume Eretenio, fonte d’ispirazione per tante generazioni di poeti e artisti. Luogo di commerci e dialoghi, memore di antiche navigazioni, nei pressi della salita che conduce verso il sacro colle mariano.

 

Annullato il percorso di venerdì 17 maggio alle ore 17:30

A causa del maltempo il secondo percorso previsto inizialmente per sabato 18 maggio alle ore 21:30 è stato posticipato a sabato 25 maggio alle ore 19:00

Durata 100 minuti.

Prenotazione obbligatoria al numero verde 800.578875

Euro 7,00 (minimo 10 e massimo 30 persone)

 

In collaborazione con: Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari



X