Mercoledì 23 aprile 2014 - Accedi - Registrati
dimenticato la password?

Prevendite aperte per Rumiz

Verrebbe da dire, approfittatene finché siete in tempo perché i posti sono limitati! Sono state aperte lunedì scorso, 11 febbraio, le prevendite per lo spettacolo d’anteprima del Festival Biblico "Gerusalemme Perduta" che si terrà al Teatro Comunale di Vicenza alle ore 21.00 del 14 marzo.
Lo spettacolo è la trasposizione teatrale, curata dallo stesso autore, di un noto reportage realizzato dal giornalista Paolo Rumiz per il quotidiano "La Repubblica” circa otto anni fa: un viaggio di 6.000 km dagli Appennini, attraverso i Balcani, la Grecia, la Turchia e l’Iraq per giungere fino a Gerusalemme.  
Assieme alla voce narrante di Paolo Rumiz, sul palco si mescoleranno profumi d’incenso, movenze e sonorità ormai perdute riportate a noi dalla ricerca attentissima di Aleksandar Sasha Karlic e dal suo Theatrum Instrumentorum & Balkan Jam. L’effetto sarà quello di un insieme di frammenti, impulsi, stimoli lanciati e lasciati decantare nella mente dello spettatore. Vi sembrerà di essere seduti a un tavolino all’interno di un vecchio bar di Gerusalemme Est, oppure  di partecipare ai mantra dei monaci etiopi, oppure di camminare tra le strade della vecchia Istanbul.
"Gerusalemme Perduta” è uno spettacolo coinvolgente e profondo, capace di portare il pubblico alle radici del proprio inconscio, e di fargli riscoprire la propria essenza originaria. Un pellegrinaggio, non un semplice viaggio, alla scoperta del "corpo” della fede, un "ritorno laico" alle origini col Vangelo, il Corano e la Torah intrecciati in un unico filo rosso fatto di quotidianità che l’autore definisce "briciole di Dio”.

Biglietto unico: € 10,00.
Prevendite a partire dall’11 febbraio su www.tcvi.it.
I biglietti sono disponibili presso la Biglietteria del Teatro Comunale e presso gli sportelli della Banca Popolare di Vicenza.
© 2014 Festival Biblico tutti i diritti riservati
webmaster PerEsempio.it | design GraphicFirstAid.com