Programma 2018

 

In questa pagina trovate il programma completo della 14a edizione del Festival Biblico che si svolgerà dal 3 al 27 maggio 2018.

Potete organizzare la vostra ricerca per: mese (aprile, maggio, …), tipologia di evento (conferenze e dialoghi, teatro, musica, …), città (Verona, Sedi provinciali, …) e organizzatore (Festival Biblico Rovigo, Festival Biblico Padova, …).

Oppure potete scaricare qui il pdf del programma in versione stampabile

Il programma in versione stampabile potrebbe non essere aggiornato con le ultime modifiche al programma, per essere sempre aggiornati su eventuali modifiche e variazioni, vi consigliamo di consultare sempre la versione del programma on line e la sezione news di questo sito

maggio , 2018

2018mer18aprile(aprile 18)9:00dom06maggio(maggio 6)19:12L'UOMO NUOVOCiò che non era previsto... era proprio il futuro(aprile 18) 9:00 - (maggio 6) 19:12 Tipologia evento: mostre

ora

Aprile 18 (Mercoledì) 9:00 - Maggio 6 (Domenica) 19:12

Sede evento

Porta Borsari

Verona

Tipologia evento

mostre

Descrizione evento

L’UOMO NUOVO

Ciò che non era previsto… era proprio il futuro

 

Gesù viene crocifisso fuori dalle mura della città: una composizione di luogo attraverso l’arte e l’urbanistica cittadina. Esposizione dell’opera del M° Albano Poli.

 

Si ringrazia: Progetto Arte Poli

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018ven20aprile(aprile 20)10:00dom06maggio(maggio 6)18:00GIOTTOLa Cappella degli Scrovegni(aprile 20) 10:00 - (maggio 6) 18:00 Tipologia evento: mostre

ora

Aprile 20 (Venerdì) 10:00 - Maggio 6 (Domenica) 18:00

Sede evento

Chiesa di San Pietro in Archivolto

Piazza Duomo - Verona

Tipologia evento

mostre

Descrizione evento

GIOTTO

La Cappella degli Scrovegni

 

I volontari dell’Associazione Rivela e gli studenti dell’alternanza scuola lavoro accolgono i visitatori per accompagnarli alla scoperta del capolavoro giottesco riprodotto fedelmente in scala su grandi pannelli.

 

orari apertura: 10.00-13.00 e 15.00-18.00. Orario continuato nei giorni del festival a Verona

 

Con la collaborazione di: Associazione Rivela, Istituto Tecnico Marco Polo, Educandato Statale Agli Angeli, Liceo Artistico Nani-Boccioni, Liceo Montanari

Si ringrazia: Banca di Verona – Credito Cooperativo di Cadidavid

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018gio03maggio21:00In evidenzaL'ATTESA DICE IL FUTUROcon Luciano Manicardi (priore Comunità di Bose), Concita De Gregorio (giornalista) modera Marino Sinibaldi21:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi Città: VICENZA

ora

(Giovedì) 21:00

Sede evento

Teatro Comunale

Viale Giuseppe Mazzini, 39 - VICENZA

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

 

L’ATTESA DICE IL FUTURO

 

Il bisogno primario di connettere l’oggi al domani

con Luciano Manicardi (priore Comunità di Bose), Concita De Gregorio (giornalista), coro Gioventù In Cantata

 

modera Marino Sinibaldi

 

Appuntamento di apertura della 14° edizione del Festival Biblico: una conversazione che riflette sulla necessità di sperare, insita nell’uomo e nella donna.

 

Evento a numero chiuso con prenotazione obbligatoria a questo link:

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-lattesa-dice-il-futuro-inaugurazione-regionale-festival-biblico-2018-45016216716

 

Con la collaborazione di: Rai Radio 3

Info

Vicenza

Organizzatore

Festival Biblicoinfo@festivalbiblico.it - tel. 04441540019

Teatro ComunaleViale Giuseppe Mazzini, 39 - VICENZA

Città

VICENZA

2018ven04maggio(maggio 4)0:00dom06(maggio 6)23:50APERTI PER RESTAUROIl museo, un laboratorio per il futuro 0:00 - 23:50 (6) Tipologia evento: mostre

ora

4 (Venerdì) 0:00 - 6 (Domenica) 23:50

Sede evento

Museo Diocesano

Piazza Duomo, 12 Vicenza

Tipologia evento

mostre

Descrizione evento

 

APERTI PER RESTAURO

 

Il museo, un laboratorio per il futuro 

 

Il presente diventa futuro, recuperando il passato. All’interno del Museo Diocesano di Vicenza, durante il Festival Biblico, si potrà osservare da vicino il restauro di un’opera d’arte delle collezioni museali. Alcuni studenti di ENGIM Veneto, coadiuvati da restauratori professionisti, saranno a disposizione per spiegare la complessità, l’impegno e la responsabilità del loro mestiere. Illustreranno, inoltre, le tecniche e le varie fasi del restauro artistico.

 

Orari: 10.00 – 13.00 e 14.00 – 18.00; chiuso lunedì

 

Con la collaborazione di: ENGIM Veneto

Info

Vicenza

Organizzatore

Vicenza - Festival Biblicoinfo@festivalbiblico.it - +39 0444 1540019 - +39 334 1477761

2018ven04maggioTutto il giorno"IL PREMIO DEI GIUSTI È NEL MONDO FUTURO"Visita alla Sinagoga di Verona(Tutto il giorno: venerdì) Tipologia evento: itinerari

ora

Tutto il giorno (Venerdì)

Sede evento

Sinagoga di Verona

Via Oro, 4 Verona

Tipologia evento

itinerari

Descrizione evento

“IL PREMIO DEI GIUSTI È NEL MONDO FUTURO”

Visita alla Sinagoga di Verona

accompagnati da un componente della Comunità Ebraica

 

Cosa dice l’ebraismo sul mondo futuro? Una visita alla sinagoga di Verona per conoscere e approfondire il tema.

venerdì 4 ore 11.00;

domenica 6 ore 11.30

 

Visite a numero chiuso. Prenotazioni entro giovedì 3 maggio. https://ilpremiodeigiusti1.eventbrite.it https://ilpremiodeigiusti2.eventbrite.it

 

Con la collaborazione di: Comunità Ebraica di Verona

 

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018ven04maggioTutto il giornodom06IL MIO FUTURO SENZA CONFINIImmagini e desideri di futuro(Tutto il giorno) Tipologia evento: mostre

ora

maggio 4 (Venerdì) - 6 (Domenica)

Sede evento

Piazza San Marco e Oratorio in Viale Europa 1 a San Vendemiano; Corte delle Rose a Conegliano

Tipologia evento

mostre

Descrizione evento

IL MIO FUTURO SENZA CONFINI

Immagini e desideri di futuro

Mostra di disegni su tela di ragazzi da più di 20 Paesi del mondo che hanno immaginato il loro futuro.

 

Con la collaborazione di: Gruppo “Stili di Vita”, C.C. Humanitas

Si ringrazia: Dema Pubblicità, QualbuonVento

Info

San Vendemiano (Tv) – Conegliano (Tv)

Organizzatore

Vittorio Veneto - Festival Biblicovittorioveneto@festivalbiblico.it

2018ven04maggio(maggio 4)8:00dom13(maggio 13)18:00ANIMALI E PIANTE NELLA BIBBIAItinerario biblico al Parco Natura Viva8:00 - 18:00 (13) Tipologia evento: itinerari

ora

4 (Venerdì) 8:00 - 13 (Domenica) 18:00

Sede evento

Parco Natura Viva

Loc. Figara, 40 Bussolengo

Tipologia evento

itinerari

Descrizione evento

 

ANIMALI E PIANTE NELLA BIBBIA

 

Itinerario biblico al Parco Natura Viva

 

Itinerario alla scoperta delle biodiversità e di alcune specie animali di cui parla il testo biblico.

 

“Per la prenotazione delle visite: 045.7170113 – info@parconaturaviva.it

 

Con la collaborazione di: Parco Natura Viva di Bussolengo

 

 

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018ven04maggio11:00TU E L’ETERNITÀPremiazione del concorso per le scuole11:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Venerdì) 11:00

Sede evento

Chiesa di S.Eufemia

P.tta Sant'Eufemia, 1 Verona

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

TU E L’ETERNITÀ

Presentazione dei lavori realizzati per il concorso indetto per le scuola con la premiazione delle classi vincenti.

 

Con la collaborazione di: Associazione Rivela, Ufficio Scuola IRC, Centro di Cultura Europeo Sant’Adalberto, Missionari Comboniani

 

Si ringrazia: Fondazione G.Zanotto, Nicolis Informatica, Nicolis Cancelleria, Diesse Informatica, Piccolo Missionario, Museo Africano

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018ven04maggio15:00POSTUMIAVisita ai siti archeologici - visite dalle ore 15.00 alle ore 17.0015:00 Tipologia evento: itinerari

ora

(Venerdì) 15:00

Sede evento

Corte Sgarzerie

Corte Sgarzeria, 8

Tipologia evento

itinerari

Descrizione evento

POSTUMIA

Visita ai siti archeologici

con Brunella Bruno, Gianni De Zuccato, Paola Salzani (funzionari della Soprintendenza per i beni archeologici)

 

La via consolare romana fatta costruire nel 148 a.C. dal console Postumio Albino ha determinato la forma urbanistica e la vocazione commerciale di Verona. Un itinerario di riscoperta del proprio passato attraverso la storia e l’archeologia.

 

La visita parte dall’area archeologica del Capitolium romano in Corte Sgarzerie, prosegue attraverso Porta Borsari e si conclude all’Arco dei Gavi. La durata della visita è di un’ora. 

Dalle ore 15.00 alle ore 17.00

 

Visite a numero chiuso. Prenotazioni entro giovedì 3 maggio. https://postumia1.eventbrite.it https://postumia2.eventbrite.it https://postumia3.eventbrite.it https://postumia4.eventbrite.it https://postumia5.eventbrite.it https://postumia6.eventbrite.it https://postumia7.eventbrite.it

Con la collaborazione di: Soprintendenza Archeologia per il Veneto, Archeonaute

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018ven04maggio15:00IL CAMMINO DELL'UOMO VERSO L'ETERNITÀVisita guidata: dalle Arche Scaligere al Giudizio Universale di Sant'Anastasia - ore 15.00 e ore17.0015:00 Tipologia evento: itinerari

ora

(Venerdì) 15:00

Sede evento

sagrato della Chiesa di Santa Maria Antica

Via Arche Scaligere, 3 Verona

Tipologia evento

itinerari

Descrizione evento

IL CAMMINO DELL’UOMO VERSO L’ETERNITÀ

Visita guidata: dalle Arche Scaligere al Giudizio Universale di Sant’Anastasia

con Silvia Fenzi (guida)

 

Una visita guidata che attraverso arte, storia e teologia accompagna alla riflessione sul nostro destino di risorti.

 

La visita ha inizio presso la Chiesa di Santa Maria Antica con l’ingresso all’area delle Arche Scaligere e prosegue verso la Chiesa di Sant’Anastasia dove si concluderà davanti al Giudizio Universale conservato nel presbiterio.

 

Punto di partenza: sagrato della Chiesa di Santa Maria Antica

venerdì 4 ore 15.00 e 17.00;
sabato 5 ore 15.00

 

Visite a numero chiuso. Prenotazioni entro giovedì 3 maggio. https://ilcamminodelluomoversoleternita1.eventbrite.it https://ilcamminodelluomoversoleternita2.eventbrite.it https://ilcamminodelluomoversoleternita3.eventbrite.it

 

Si ringrazia: Chiese Vive

 

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018ven04maggio15:00LAVORO E PROGETTO DI VITAcon Rosangela Lodigiani (sociologa), Mons. Martino Signoretto (biblista)15:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Venerdì) 15:00

Sede evento

Polo Universitario S.Marta

via Cantarane, 24 Verona

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

LAVORO E PROGETTO DI VITA

 

Come immaginare un nuovo futuro

con Rosangela Lodigiani (sociologa), mons. Martino Signoretto (biblista)

 

introduce Giorgio Mion

 

Oggi, nel mondo del lavoro, bastano competenze, talento e voglia di fare? Che ruolo ha il lavoro nel progetto di vita? Immaginare il tuo futuro è un po’ come immaginare il futuro del Paese.

 

Con la collaborazione di: Dip. Economia Aziendale UNIVR, Commissione diocesana Nuovi stili di vita

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018ven04maggio16:30PER UN FUTURO DI ECOLOGIA INTEGRALEEconomia, imprese, ambiente16:30 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Venerdì) 16:30

Sede evento

Polo Universitario S.Marta

via Cantarane, 24 Verona

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

PER UN FUTURO DI ECOLOGIA INTEGRALE

Economia, imprese, ambiente

con Grammenos Mastrojeni (diplomatico)

 

introduce Angelo Bonfanti

 

Ecologia, sostenibilità ambientale e sociale: tre dimensioni su cui imprese pubbliche e private dovranno presto misurarsi. Servono nuove professionalità per portare l’ecologia integrale all’interno delle aziende.

 

Con la collaborazione di: Dip. Economia Aziendale UNIVR, Commissione diocesana Nuovi stili di vita

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018ven04maggio18:00ESSERE PROFETI E TESTIMONI DELL'OGGIcon Grégoire Ahongbonon (ONG Saint Camille de Lellis)18:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Venerdì) 18:00

Sede evento

Loggia Vecchia della Prefettura

Piazza dei Signori - Verona

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

ESSERE PROFETI E TESTIMONI DELL’OGGI

 

Uno sguardo sugli “ultimi fra gli ultimi” dell’Africa odierna

con Grégoire Ahongbonon (ONG Saint Camille de Lellis)

 

modera p. Efrem Tresoldi

 

Dare un futuro di dignità ai malati psichici: Grégoire, un laico del Benin, dagli anni ‘90 ha accolto 60.000 persone con problemi psichici, spesso spezzando le catene di ferro che le incatenano.

 

Con la collaborazione di: EMI, Fondazione Nigrizia, Centro Missionario, Fondazione CUM

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018ven04maggio18:00IL FUTURO RIVELATOcon Nikla Fadelli De Polo (iconografa), don Michele Marcato (biblista)18:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Venerdì) 18:00

Sede evento

Ex Chiesa di San Gregorio

Piazza del Popolo, 65 Sacile

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

IL FUTURO RIVELATO

L’Apocalisse tra immagine e parola

con Nikla Fadelli De Polo (iconografa), don Michele Marcato (biblista)
modera don Andrea Dal Cin

 

Lettura dell’icona dell’Apocalisse accompagnata dalla lettura e dal commento di alcuni brani del libro dell’Apocalisse.

 

Con la collaborazione di: Centro di Studi Biblici di Sacile, Comune di Sacile

Info

Sacile (Pn)

Organizzatore

Vittorio Veneto - Festival Biblicovittorioveneto@festivalbiblico.it

2018ven04maggio20:30IN ASCOLTO DEL FUTURO PRESENTEcon Orchestra S.i.O., Roberto Fantinel (direttore d'orchestra)20:30 Tipologia evento: musica

ora

(Venerdì) 20:30

Sede evento

Abbazia di Santa Maria

Via del Convento, 4 Follina (Tv)

Tipologia evento

musica

Descrizione evento

IN ASCOLTO DEL FUTURO PRESENTE

Davanti al futuro tra musica e parole

con Orchestra S.i.O., Roberto Fantinel (direttore d’orchestra)

modera don Andrea Dal Cin

 

Ascolto di musica e parola intorno al futuro, rappresentato da circa 100 ragazzi e giovani musicisti dell’Orchestra S.i.O., con il Maestro Roberto Fantinel.

 

Con la collaborazione di: Istituto “Beato Toniolo. Le vie dei Santi”

Info

Follina (Tv)

Organizzatore

Vittorio Veneto - Festival Biblicovittorioveneto@festivalbiblico.it

2018ven04maggio20:30E DOPO?con don Alessandro Ravanello (teologo), Cristina Falsarella (Ufficio Arte Sacra), Silvano Piccoli (insegnante), Accademia Tetracordo (coro)20:30 Tipologia evento: itinerari

ora

(Venerdì) 20:30

Sede evento

Seminario Vescovile

Largo del Seminario, 2 Vittorio Veneto (Tv)

Tipologia evento

itinerari

Descrizione evento

E DOPO?

Viaggio nell’aldilà…

con don Alessandro Ravanello (teologo), Cristina Falsarella (Ufficio Arte Sacra), Silvano Piccoli (insegnante), Accademia Tetracordo (coro)

modera don Paolo Astolfo

 

Viaggio tra teologia, arte, letteratura e musica per scoprire il futuro dopo la morte e la speranza nella risurrezione.

 

Con la collaborazione di: Biblioteca del Seminario, Museo “A. Luciani”

Info

Vittorio Veneto (Tv)

Organizzatore

Vittorio Veneto - Festival Biblicovittorioveneto@festivalbiblico.it

2018ven04maggio21:00BELLEZZA COME RIVELAZIONEcon mons. Timothy Verdon (storico dell'arte, direttore del Museo dell’Opera del Duomo di Firenze)21:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Venerdì) 21:00

Sede evento

Chiesa di Sant'Anastasia

P.zza Sant'Anastasia, Verona

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

BELLEZZA COME RIVELAZIONE

L’arte cristiana e il futuro ultimo

con mons. Timothy Verdon (storico dell’arte, direttore del Museo dell’Opera del Duomo di Firenze)

introduce mons. Martino Signoretto

 

Serata inaugurale. Per J. Ratzinger l’arte cristiana esprime una nuova esperienza del tempo, dove “passato, presente e futuro si toccano”, nella “concentrazione cristologica della storia”. L’arte cristiana racconta il nostro destino ultimo.

 

Con la collaborazione di: Progetto Arte Poli, Conservatorio E. F. Dall’Abaco, UCAI

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018sab05maggio(maggio 5)9:00dom06(maggio 6)18:00IL SALOTTO DI ALFA E OMEGAIl futuro può rendere l'uomo più umano?9:00 - 18:00 (6) Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

5 (Sabato) 9:00 - 6 (Domenica) 18:00

Sede evento

Loggiato di Fra' Giocondo

Piazza dei Signori - Verona

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

IL SALOTTO DI ALFA E OMEGA

Il futuro può rendere l’uomo più umano?

Un vero e proprio salotto aperto a tutti e per tutto il giorno, dove sedersi e dialogare insieme sul tempo presente e quello futuro.

 

Una chiacchierata con Alfa Omega è in programma:

  • sabato 5 maggio ore 11.00 “Una via di felicità”
  • sabato 5 maggio ore 16.30 “Come avere più tempo?”
  • domenica 6 maggio ore 10.00 “Relazioni nell’epoca dei social”
  • domenica 6 maggio ore 15.30 “Un paio di occhiali per il tempo”

 

Con la collaborazione di: Associazione di Evangelizzazione Alfa – Omega

 

 

 

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018sab05maggio9:00FUTURO DA COLTIVAREcon don Andrea Dal Cin (biblista), Studenti dell'Isiss Cerletti9:00 Tipologia evento: itinerari

ora

(Sabato) 9:00

Sede evento

Giardino Biblico di Ruth, Isiss G.B. Cerletti

Via XXV Aprile, 20 Conegliano (Tv)

Tipologia evento

itinerari

Descrizione evento

FUTURO DA COLTIVARE

A scuola con piante e fiori della Bibbia

con don Andrea Dal Cin (biblista), Studenti dell’Isiss Cerletti

modera Sara Lorenzon

 

Alla scoperta del giardino tematico realizzato dagli studenti con fiori e piante della Bibbia, dentro un progetto che chiama a custodire e coltivare il futuro.

 

Intervento di apertura 9.00;
dalle 10.00 visite ogni 30 minuti

 

Con la collaborazione di: Ufficio Scuola Diocesano

 

in caso di pioggia c/o Aula Magna Isiss Cerletti

Info

Conegliano (Tv)

Organizzatore

Vittorio Veneto - Festival Biblicovittorioveneto@festivalbiblico.it

2018sab05maggio10:00I.A. QUALE FUTURO PER NOI UMANI?con Francesco Magagnino (TEDx Verona), Andrea Vaccaro (filosofo, teologo), Marta Bertolaso (filosofa della scienza)10:00 Tipologia evento: laboratori

ora

(Sabato) 10:00

Sede evento

311 Verona

Lungadige Galtarossa, 21 Verona

Tipologia evento

laboratori

Descrizione evento

I.A. QUALE FUTURO PER NOI UMANI?

La fine dell’antropocene

con Francesco Magagnino (TEDx Verona), Andrea Vaccaro (filosofo, teologo), Marta Bertolaso (filosofa della scienza)

 

modera Stefano Lorenzetto

 

Fino ad oggi è stato l’uomo ad agire sulla storia della Terra. Ma cosa potrebbe succedere con l’avvento dei robot? Sono necessarie delle regole? E quali? Un laboratorio per confrontarsi su etica e pratica. L’incontro, dedicato ad un pubblico giovane, è occasione per uno scambio di visioni con gli esperti e di sperimentazione diretta di alcune nuove tecnologie in uso presso il 311 Verona.

 

note: Evento a numero chiuso con prenotazione obbligatoria. Consulta https://iaqualefuturopernoiumani.eventbrite.it 

 

Con la collaborazione di: Fondazione Cattolica, 311 Verona, Fondazione Edulife

Si ringrazia: Ente Fiera Isola della Scala

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018sab05maggio10:00RINASCERE DALLA TERRA. CHIESE APERTEItinerario libero dalle 10.00 alle 17.3010:00 Tipologia evento: itinerari

ora

(Sabato) 10:00

Sede evento

San Zeno in Oratorio (detta San Zenetto), San Lorenzo, Sante Teuteria e Tosca, San Giovanni in Foro, San Benedetto al Monte

Tipologia evento

itinerari

Descrizione evento

RINASCERE DALLA TERRA. CHIESE APERTE

Itinerario libero

 

Itinerario percorribile liberamente alla scoperta delle chiese sorte lungo la via Postumia. In ogni chiesa i visitatori sono accolti da volontari per una spiegazione.
5 maggio dalle 10.00 alle 17.30; 6 maggio dalle 11.30 alle 17.30
Itinerario: San Zeno in Oratorio (detta San Zenetto), San Lorenzo, Sante Teuteria e Tosca, San Giovanni in Foro, San Benedetto al Monte

Con la collaborazione di: Progetto “Verona Minor Hierusalem” – una città da valorizzare assieme

 

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018sab05maggio10:00RINASCERE DALLA TERRAVerona crocevia di cultura, civiltà e storia - partenza ore 10.00 e 14.0010:00 Tipologia evento: itinerari

ora

(Sabato) 10:00

Sede evento

Chiesa di San Zeno in Oratorio - Stradone A. Provolo, 4

Chiesa di San Zeno in Oratorio - Stradone A. Provolo, 4 Verona

Tipologia evento

itinerari

Descrizione evento

RINASCERE DALLA TERRA

Verona crocevia di cultura, civiltà e storia

 

Itinerario guidato sull’antica via Postumia, con interventi teatrali dei giovani volontari del Progetto VMH.

Itinerario: San Zeno in Oratorio (detta San Zenetto), Arco dei Gavi, San Lorenzo, Sante Teuteria e Tosca, Stal de le Vecie, San Giovanni in Foro, San Benedetto al Monte

5 maggio 10.00 e 14.00; 6 maggio 14.00

Durata itinerario: 3 ore. Visite a numero chiuso. Prenotazioni entro venerdì 4 maggio scrivendo a visite@veronaminorhierusalem.it

Con la collaborazione di: Progetto “Verona Minor Hierusalem” – una città da valorizzare assieme

 

Si ringrazia: Gaetano Miglioranzi per la realizzazione degli interventi teatrali

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018sab05maggio12:00LE NUOVE GENERAZIONI CI SALVERANNOcon Mario Taccolini (storico dell'economia), Tiziano Pillon (medico)12:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi, degustazioni

ora

(Sabato) 12:00

Sede evento

Curia Vescovile, Salone dei Vescovi

Piazza Vescovado, 7 - Verona

Tipologia evento

conferenze e dialoghi, degustazioni

Descrizione evento

LE NUOVE GENERAZIONI CI SALVERANNO

 

Assaggi di profezia

con Mario Taccolini (storico dell’economia), Tiziano Pilon (medico)

 

modera Andrea Accordini

 

C’è una forza prorompente nella consapevolezza di un futuro fatto di scelte coraggiose per la società. Nuove visioni per la città e nuovi stili di alimentazione: le domande profetiche che le nuove generazioni ci pongono.
L’ingresso sarà consentito fino ad esaurimento posti.

 

Con la collaborazione di: Coldiretti Verona, ACLI, MCL

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018sab05maggio15:00E SE ESISTESSE LA VITA ALIENA?con Yves Gaspar (cosmologo), Andrea Vicini SJ (teologo) 15:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Sabato) 15:00

Sede evento

Loggia Vecchia della Prefettura

Piazza dei Signori - Verona

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

E SE ESISTESSE LA VITA ALIENA?

Che cosa cambierebbe nella nostra percezione di Dio?

con Yves Gaspar (cosmologo), Andrea Vicini SJ (teologo)

 

modera Umberto Fasol

 

Cosmologia, astrobiologia, teologia: conoscenze scientifiche e teologiche in dialogo. Ma quali sono le domande giuste da porsi e quali le risposte fin qui formulate?

 

Con la collaborazione di: Commissione diocesana Scienza e Fede

Si ringrazia: Distributori Al Risparmio

 

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018sab05maggio15:00IL CAMMINO DELL'UOMO VERSO L'ETERNITÀVisita guidata: dalle Arche Scaligere al Giudizio Universale di Sant'Anastasia - ore 15.0015:00 Tipologia evento: itinerari

ora

(Sabato) 15:00

Sede evento

sagrato della Chiesa di Santa Maria Antica

Via Arche Scaligere, 3 Verona

Tipologia evento

itinerari

Descrizione evento

IL CAMMINO DELL’UOMO VERSO L’ETERNITÀ

Visita guidata: dalle Arche Scaligere al Giudizio Universale di Sant’Anastasia

con Silvia Fenzi (guida)

 

Una visita guidata che attraverso arte, storia e teologia accompagna alla riflessione sul nostro destino di risorti.

 

La visita ha inizio presso la Chiesa di Santa Maria Antica con l’ingresso all’area delle Arche Scaligere e prosegue verso la Chiesa di Sant’Anastasia dove si concluderà davanti al Giudizio Universale conservato nel presbiterio.

 

Punto di partenza: sagrato della Chiesa di Santa Maria Antica

venerdì 4 ore 15.00 e 17.00;
sabato 5 ore 15.00

 

Visite a numero chiuso. Prenotazioni entro giovedì 3 maggio. https://ilcamminodelluomoversoleternita1.eventbrite.it https://ilcamminodelluomoversoleternita2.eventbrite.it https://ilcamminodelluomoversoleternita3.eventbrite.it

 

Si ringrazia: Chiese Vive

 

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018sab05maggio15:00DALLA PERGAMENA AL BITLa Bibbia e le sue multiforme stesure nei secoli15:00 Tipologia evento: itinerari

ora

(Sabato) 15:00

Sede evento

Biblioteca antica del Seminario Vescovile

Via Seminario, 8 - Verona

Tipologia evento

itinerari

Descrizione evento

DALLA PERGAMENA AL BIT

La Bibbia e le sue multiforme stesure nei secoli

con Gianattilio Bonifacio (guida e biblista), Alberto Savoia (bibliotecario)

 

L’affascinante e poco nota Biblioteca del Seminario Vescovile raccoglie codici antichi e preziose Bibbie. La visita ripercorre, attraverso alcuni testi manoscritti e a stampa, la storia del testo biblico e delle sue stesure nei secoli.

sabato 5 alle ore 15.00 e domenica 6 maggio alle ore 10.00

Visite a numero chiuso. Prenotazioni entro giovedì 3 maggio scrivendo a: biblioteca@teologiaverona.it È gradita un’offerta

Con la collaborazione di: Biblioteca diocesana del Seminario Vescovile

 

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018sab05maggio15:00APOCALYPSE NOWcon Marco Tibaldi (attore), Laura Tibaldi (cantante), Francesco Giordano (alle tastiere) - ore 15.00 replica ore 17.3015:00 Tipologia evento: teatro

ora

(Sabato) 15:00

Sede evento

Arena Casarini dell'Hotel Due Torri

Piazza Sant'Anastasia, 4 Verona

Tipologia evento

teatro

Descrizione evento

APOCALYPSE NOW

Performance teatrale

con Marco Tibaldi (attore), Laura Tibaldi (cantante), Francesco Giordano (alle tastiere)

 

Ma tu lo sai che il futuro è già presente? Maschere, burattini e canzoni in una rappresentazione ironica e dal linguaggio popolare dedicata all’Apocalisse giovannea.

 

orario 15.00 

replica ore 17.30

 

Lo spettacolo si terrà nella suggestiva location dell’Arena Cesarini, un “piccolo” teatro totalmente dipinto con vivaci scene circensi, fiore all’occhiello dell’Hotel Due Torri.

Evento a numero chiuso con prenotazione obbligatoria. https://apocalypsenow1.eventbrite.it   https://apocalypsenow2.eventbrite.ithttps://apocalypsenow2.eventbrite.it

Con la collaborazione di: Compagnia teatrale “Gli amici di Guido”

Si ringrazia: Hotel Due Torri

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018sab05maggio15:30GUARDARE OLTREcon Vera Salton (libraia, antropologa)15:30 Tipologia evento: letture

ora

(Sabato) 15:30

Sede evento

Biblioteca del Seminario Vescovile

Largo del Seminario, 2 Vittorio Veneto (Tv)

Tipologia evento

letture

Descrizione evento

GUARDARE OLTRE

Storie per guardare al futuro

con Vera Salton (libraia, antropologa)

Letture ad alta voce di alcune storie bibliche (e non solo!) per aiutare i ragazzi a guardare il futuro con speranza.

 

Con la collaborazione di: Libreria dei Ragazzi “Il treno di Bogotà”

Info

Vittorio Veneto (Tv)

Organizzatore

Vittorio Veneto - Festival Biblicovittorioveneto@festivalbiblico.it

2018sab05maggio17:00L'ALFABETO "NON OSTILE"con Fabiana Martini (giornalista)17:00 Tipologia evento: laboratori

ora

(Sabato) 17:00

Sede evento

Loggia Vecchia della Prefettura

Piazza dei Signori - Verona

Tipologia evento

laboratori

Descrizione evento

L’ALFABETO “NON OSTILE”

Declinare il futuro con nuovi linguaggi

con Fabiana Martini (giornalista)

 

Trattazione interattiva per giovani e adulti dedicata alle parole da scoprire, riscoprire, reinventare ed orientare.

 

Con la collaborazione di: Azione Cattolica

Si ringrazia: Parole O_Stili

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018sab05maggio17:00LE PAROLE BUONE DEL FUTUROcon Laura Salvi (scrittrice e illustratrice)17:00 Tipologia evento: laboratori

ora

(Sabato) 17:00

Sede evento

Circolo degli Ufficiali

Corso Castelvecchio, 4 Verona

Tipologia evento

laboratori

Descrizione evento

LE PAROLE BUONE DEL FUTURO

Giochiamo con un alfabeto di colori

con Laura Salvi (scrittrice e illustratrice)

 

Tra le mura del Castello Scaligero un laboratorio espressivo per diventare grandi secondo le Scritture. Dai 6 agli 11 anni.

 

“Consigliato dai 6 agli 11 anni.

I genitori saranno accompagnati alla conoscenza del Circolo degli Ufficiali.

Il laboratorio prevede l’utilizzo di materiali adatti a tutti con una parte dedicata alla manualità senza sporcarsi eccessivamente.”

 

Evento a numero chiuso con prenotazione obbligatoria. https://leparolebuonedelfuturo1.eventbrite.ithttps://leparolebuonedelfuturo1.eventbrite.it

 

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018sab05maggio17:00INSETTI COME CIBO DEL FUTURO?con don Andrea Forest (Pastorale Salvaguardia del Creato), Emanuele Rigato (biologo, fondatore Smart-bugs)17:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Sabato) 17:00

Sede evento

Seminario Vescovile

Largo del Seminario, 2 Vittorio Veneto (Tv)

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

INSETTI COME CIBO DEL FUTURO?

Entomofagia: moda del momento o realtà necessaria?

con don Andrea Forest (Pastorale Salvaguardia del Creato), Emanuele Rigato (biologo, fondatore Smart-bugs)

modera Monica Camerin

Conferenza sul consumo di insetti a scopo alimentare. Esperienza diretta di entomofagia dal Messico.

 

Con la collaborazione di: Museo Scienze Naturali “A. De Nardi”

Info

Vittorio Veneto (Tv)

Organizzatore

Vittorio Veneto - Festival Biblicovittorioveneto@festivalbiblico.it

2018sab05maggio17:30ABITARE IL FUTUROcon Tito Sartori (psicologo), Carla Palù (architetto, interior designer), Giacomo Dall'Ava (filosofo)17:30 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Sabato) 17:30

Sede evento

Sala dei Battuti, presso Duomo di Conegliano

Via XX Settembre, 42 Conegliano (Tv)

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

ABITARE IL FUTURO

Pensare la casa del domani tra psicologia e architettura

con Tito Sartori (psicologo), Carla Palù (architetto, interior designer), Giacomo Dall’Ava (filosofo)

modera Elena Casagrande

Gli ospiti “metteranno in scena” il confine sfumato tra presenza e assenza che sempre più caratterizzerà il nostro abitare futuro.

 

Evento con prenotazione consigliata: info@lachiavedisophia.com

Con la collaborazione di: La Chiave di Sophia, C.C. Humanitas

Si ringrazia: Cù Design, Rotary Club Conegliano

 

Info

Conegliano (Tv)

Organizzatore

Vittorio Veneto - Festival Biblicovittorioveneto@festivalbiblico.it

2018sab05maggio18:00VERE E FALSE PROFEZIEcon Adolfo Morganti (psicologo), don Maurizio Girolami (biblista)18:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Sabato) 18:00

Sede evento

Palazzo Ovio Gobbi

Piazza Duomo, 4 Sacile (Pn)

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

VERE E FALSE PROFEZIE

Dalla profezia biblica alle fake news

con Adolfo Morganti (psicologo), don Maurizio Girolami (biblista)

modera don Alessio Magoga

Dialogo intorno alla profezia, dal testo biblico agli strani fenomeni delle nuove religiosità, fino alle fake news.

 

Con la collaborazione di: Centro di Studi Biblici, G.R.I.S, L’Azione

 

Info

Sacile (Pn)

Organizzatore

Vittorio Veneto - Festival Biblicovittorioveneto@festivalbiblico.it

2018sab05maggio18:00TI RACCONTO LA MIA BIBBIAIntervista a Paolo Cevoli18:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Sabato) 18:00

Sede evento

Chiostro dei Canonici

Piazza Duomo Verona

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

TI RACCONTO LA MIA BIBBIA

Intervista a Paolo Cevoli

modera Mattia Fusina

 

Romagnolo verace, imprenditore di mestiere, comico per passione, Paolo Cevoli ci racconta il perchè di uno spettacolo sulla Bibbia.

 

Con la collaborazione di: Associazione Rivela

Si ringrazia: AGSM

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018sab05maggio20:30IL FUTURO DELL'UNIVERSOcon Francesco Brancato (teologo), Marco Bersanelli (astrofisico)20:30 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Sabato) 20:30

Sede evento

Auditorium G. Toniolo

Via Galilei, 32 Conegliano (Tv)

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

IL FUTURO DELL’UNIVERSO

Un teologo e un astrofisico in dialogo

con Francesco Brancato (teologo), Marco Bersanelli (astrofisico)

modera Piero Benvenuti

Quanto la teologia, nel contesto della cultura scientifica contemporanea, può dire circa il destino ultimo dell’universo e dell’uomo?

 

Con la collaborazione di: Comune di Conegliano, L’Azione, Diocesi di Vittorio Veneto

Si ringrazia: Dema Pubblicità, QualbuonVento, Eclisse, Hotel Canon d’Oro, Banca Prealpi, Banca della Marca, Consorzio del Prosecco DOCG

Info

Conegliano (Tv)

Organizzatore

Vittorio Veneto - Festival Biblicovittorioveneto@festivalbiblico.it

2018sab05maggio20:30ALLA FINE... ERA LA LUCEcon Lucio Schiavon (illustratore), Manuel Perini (collaboratore tecnico) - ore 20.30 replica ore 22.0020:30 Tipologia evento: teatro

ora

(Sabato) 20:30

Sede evento

Arco dei Gavi

Piazzetta Castelvecchio Verona

Tipologia evento

teatro

Descrizione evento

ALLA FINE… ERA LA LUCE

Lights Show

con Lucio Schiavon (illustratore), Manuel Perini (collaboratore tecnico)

 

Spettacolo di luci, parole e musica proiettate sull’Arco dei Gavi: lo stargate del futuro!

 

ore 20.30 e ore 22.00

 

Si ringrazia: Performance in Lighting

 

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018sab05maggio20:45DA CHE PARTE STAI?NAAM (rock band)20:45 Tipologia evento: musica

ora

(Sabato) 20:45

Sede evento

Teatro Collegio Brandolini-Rota

Viale Brandolini, 6 Oderzo (Tv)

Tipologia evento

musica

Descrizione evento

DA CHE PARTE STAI?

“Seguimi” (Mar 2,14)

NAAM (rock band)

Serata di musica e letture per approfondire e riflettere sul tema del futuro e della vocazione.

 

Con la collaborazione di: Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile, Collegio Brandolini Rota

Info

Oderzo (Tv)

Organizzatore

Vittorio Veneto - Festival Biblicovittorioveneto@festivalbiblico.it

2018sab05maggio21:00LA BIBBIARaccontata nel modo di Paolo Cevoli21:00 Tipologia evento: teatro

ora

(Sabato) 21:00

Sede evento

Teatro Ristori

Via Teatro Ristori, 7 Verona

Tipologia evento

teatro

Descrizione evento

LA BIBBIA

Raccontata nel modo di Paolo Cevoli

di e con Paolo Cevoli

 

Dio è il “capocomico” che sul palcoscenico dell’Universo convoca come interpreti i grandi personaggi della Bibbia. Uno spettacolo ironico ed intelligente che, parlando dei più antichi “attori” del mondo, parla anche un po’ di noi.

 

Evento a numero chiuso con prenotazione obbligatoria: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-la-bibbia-di-e-con-paolo-cevoli-44915575696

 

Si ringrazia: AGSM, Fondazione Cariverona

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018dom06maggio10:00DALLA PERGAMENA AL BITLa Bibbia e le sue multiforme stesure nei secoli10:00 Tipologia evento: itinerari

ora

(Domenica) 10:00

Sede evento

Biblioteca antica del Seminario Vescovile

Via Seminario, 8 - Verona

Tipologia evento

itinerari

Descrizione evento

DALLA PERGAMENA AL BIT

La Bibbia e le sue multiforme stesure nei secoli

con Gianattilio Bonifacio (guida e biblista), Alberto Savoia (bibliotecario)

 

L’affascinante e poco nota Biblioteca del Seminario Vescovile raccoglie codici antichi e preziose Bibbie. La visita ripercorre, attraverso alcuni testi manoscritti e a stampa, la storia del testo biblico e delle sue stesure nei secoli.

sabato 5 alle ore 15.00 e domenica 6 maggio alle ore 10.00

Visite a numero chiuso. Prenotazioni entro giovedì 3 maggio scrivendo a: biblioteca@teologiaverona.it È gradita un’offerta

Con la collaborazione di: Biblioteca diocesana del Seminario Vescovile

 

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018dom06maggio11:00CELEBRAZIONE DI RINGRAZIAMENTOSanta Messa presieduta dal Vescovo mons. Giuseppe Zenti11:00 Tipologia evento: meditazione e preghiera

ora

(Domenica) 11:00

Sede evento

Chiesa di Sant'Anastasia

P.zza Sant'Anastasia, Verona

Tipologia evento

meditazione e preghiera

Descrizione evento

CELEBRAZIONE DI RINGRAZIAMENTO

Santa Messa presieduta dal Vescovo mons. Giuseppe Zenti

 

Messa animata dai ragazzi dell’ACR che festeggiano la giornata del Carrefour.

 

Con la collaborazione di: Azione Cattolica

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018dom06maggio11:30RINASCERE DALLA TERRA. CHIESE APERTEItinerario libero dalle 11.30 alle 17.3011:30 Tipologia evento: itinerari

ora

(Domenica) 11:30

Sede evento

San Zeno in Oratorio (detta San Zenetto), San Lorenzo, Sante Teuteria e Tosca, San Giovanni in Foro, San Benedetto al Monte

Tipologia evento

itinerari

Descrizione evento

RINASCERE DALLA TERRA. CHIESE APERTE

Itinerario libero

 

Itinerario percorribile liberamente alla scoperta delle chiese sorte lungo la via Postumia. In ogni chiesa i visitatori sono accolti da volontari per una spiegazione.
5 maggio dalle 10.00 alle 17.30; 6 maggio dalle 11.30 alle 17.30
Itinerario: San Zeno in Oratorio (detta San Zenetto), San Lorenzo, Sante Teuteria e Tosca, San Giovanni in Foro, San Benedetto al Monte

Con la collaborazione di: Progetto “Verona Minor Hierusalem” – una città da valorizzare assieme

 

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018dom06maggio11:30"IL PREMIO DEI GIUSTI È NEL MONDO FUTURO"Visita alla Sinagoga di Verona11:30 Tipologia evento: itinerari

ora

(Domenica) 11:30

Sede evento

Sinagoga di Verona

Via Oro, 4 Verona

Tipologia evento

itinerari

Descrizione evento

“IL PREMIO DEI GIUSTI È NEL MONDO FUTURO”

Visita alla Sinagoga di Verona

accompagnati da un componente della Comunità Ebraica

 

Cosa dice l’ebraismo sul mondo futuro? Una visita alla sinagoga di Verona per conoscere e approfondire il tema.


domenica 6 ore 11.30

Visite a numero chiuso. Prenotazioni entro giovedì 3 maggio. https://ilpremiodeigiusti1.eventbrite.it  https://ilpremiodeigiusti2.eventbrite.it

 

Con la collaborazione di: Comunità Ebraica di Verona

 

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018dom06maggio14:00RINASCERE DALLA TERRAVerona crocevia di cultura, civiltà e storia - partenza ore 14.0014:00 Tipologia evento: itinerari

ora

(Domenica) 14:00

Sede evento

Chiesa di San Zeno in Oratorio - Stradone A. Provolo, 4

Chiesa di San Zeno in Oratorio - Stradone A. Provolo, 4 Verona

Tipologia evento

itinerari

Descrizione evento

RINASCERE DALLA TERRA

Verona crocevia di cultura, civiltà e storia

 

Itinerario guidato sull’antica via Postumia, con interventi teatrali dei giovani volontari del Progetto VMH.

Itinerario: San Zeno in Oratorio (detta San Zenetto), Arco dei Gavi, San Lorenzo, Sante Teuteria e Tosca, Stal de le Vecie, San Giovanni in Foro, San Benedetto al Monte

5 maggio 10.00 e 14.00; 6 maggio 14.00

Durata itinerario: 3 ore. Visite a numero chiuso. Prenotazioni entro venerdì 4 maggio scrivendo a visite@veronaminorhierusalem.it

Con la collaborazione di: Progetto “Verona Minor Hierusalem” – una città da valorizzare assieme

 

Si ringrazia: Gaetano Miglioranzi per la realizzazione degli interventi teatrali

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018dom06maggio15:00LE PAROLE BUONE DEL FUTUROTra carta e matite, l'arte del diventare con Laura Salvi 15:00 Tipologia evento: laboratori

ora

(Domenica) 15:00

Sede evento

Circolo Ufficiali

Corso Castelvecchio, 4 Verona

Tipologia evento

laboratori

Descrizione evento

LE PAROLE BUONE DEL FUTURO

 

Giochiamo con un alfabeto di colori

 

con Laura Salvi (scrittrice, illustratrice)

 

Tra le mura del Castello Scaligero un laboratorio espressivo per diventare grandi secondo le Scritture. Dai 6 agli 11 anni.

 

“Consigliato dai 6 agli 11 anni.

I genitori saranno accompagnati alla conoscenza del Circolo degli Ufficiali.

Il laboratorio prevede l’utilizzo di materiali adatti a tutti con una parte dedicata alla manualità senza sporcarsi eccessivamente.”

 

 

 

Evento a numero chiuso con prenotazione obbligatoria. https://leparolebuonedelfuturo2.eventbrite.it

 

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018dom06maggio15:00DALLA BIBBIA AI GIORNI NOSTRIcon Adriana Valerio (storica della Chiesa), Debora Tonelli (biblista), Margherita Maculan Carretta (imprenditrice)15:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Domenica) 15:00

Sede evento

Loggia Vecchia della Prefettura

Piazza dei Signori - Verona

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

DALLA BIBBIA AI GIORNI NOSTRI

Storie di donne che raccontano il futuro

con Adriana Valerio (storica della Chiesa), Debora Tonelli (biblista), Margherita Maculan Carretta (imprenditrice)

modera Lena Residori

 

Donne capaci di vedere il futuro, donne capaci di affrontarlo con responsabilità. Stimoli per riflettere sul domani con le profetesse bibliche e le imprenditrici di oggi.

 

Con la collaborazione di: Biblioteca Naudet – Sorelle Sacra Famiglia

Si ringrazia: Italpollina

 

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018dom06maggio15:30IN UN FUTURO LONTANO LONTANO?con Carlo Meneghetti (formatore, teologo), don Andrea Dal Cin (biblista)15:30 Tipologia evento: laboratori

ora

(Domenica) 15:30

Sede evento

Palazzo Ovio Gobbi

Piazza Duomo, 4 Sacile (Pn)

Tipologia evento

laboratori

Descrizione evento

IN UN FUTURO LONTANO LONTANO?

Un viaggio “inaspettato” tra Bibbia e cinema

con Carlo Meneghetti (formatore), don Andrea Dal Cin (biblista)

Confronto tra brani biblici e film, con proiezione, per condividere alcune prospettive che evidenziano il contatto tra Parola e mondo mediale.

 

Con la collaborazione di: Centro di Studi Biblici di Sacile, Ufficio Scuola Diocesano

Info

Sacile (Pn)

Organizzatore

Vittorio Veneto - Festival Biblicovittorioveneto@festivalbiblico.it

2018dom06maggio17:30FUTURO PROSSIMOcon don Marco Campedelli (parroco, maestro burattinaio)17:30 Tipologia evento: teatro

ora

(Domenica) 17:30

Sede evento

Auditorium G. Toniolo

Via Galilei, 32 Conegliano (Tv)

Tipologia evento

teatro

Descrizione evento

FUTURO PROSSIMO

Ecologia delle relazioni

con don Marco Campedelli (parroco, maestro burattinaio)

Quale sarà il futuro delle relazioni umane? Ce ne parleranno i burattini di don Marco Campedelli in una narrazione del Teatro Mondo Piccino – Nino Pozzo. Uno spettacolo rivolto a spettatori di tutte le età.

 

Con la collaborazione di: C.C. Humanitas

Si ringrazia: Comune di Conegliano, Banca Prealpi, Banca della Marca, Eclisse, Hotel Canon D’oro, QualBuonVento, Dema Pubblicità, Consorzio del Prosecco DOCG

Info

Conegliano (Tv)

Organizzatore

Vittorio Veneto - Festival Biblicovittorioveneto@festivalbiblico.it

2018dom06maggio17:30HARMONIAFilm di Ori Sivan proiezione ore 17.30 replica ore 21.0017:30 Tipologia evento: cinema

ora

(Domenica) 17:30

Sede evento

Cinema Aurora

Via Gerolamo Fracastoro, 17 Verona

Tipologia evento

cinema

Descrizione evento

HARMONIA

Film di Ori Sivan

introduce Arianna Prevedello

 

Adattamento della storia biblica di Abramo, Sara, Agar, Isacco e Ismaele: Harmonia ne traspone le vicende, metaforicamente alle radici del conflitto tra arabi ed ebrei, nel mondo dell’orchestra filarmonica di Gerusalemme.

 

Evento a pagamento biglietto 4 euro / proiezione in versione originale con sottotitoli

Con la collaborazione di: Festival Religion Today Trento

Si ringrazia: ACEC Triveneta

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018dom06maggio18:30VENI DOMINE18:30 Tipologia evento: musica

ora

(Domenica) 18:30

Sede evento

Chiesa di Santa Maria della Scala

Via Scala, 8 Verona

Tipologia evento

musica

Descrizione evento

VENI DOMINE

“Cantate inni con arte!” (SAL 48)

con Coro del Conservatorio “E. F. Dall’Abaco” – sezione femminile, Massimiliano Raschietti (organo), Mario Lanaro (direttore)
dirige M° Mario Lanaro

 

Conclusione del Festival a Verona. Concerto di musica sacra per coro femminile e organo.

 

Con la collaborazione di: Conservatorio “E. F. Dall’Abaco”

Si ringrazia: Ordine dei Servi di Maria

 

Info

Verona

Organizzatore

Verona - Festival Biblicoverona@festivalbiblico.it - +39 045 8083706

2018lun07maggio20:30HARMONIAFilm di Ori Sivan 20:30 Tipologia evento: cinema

ora

(Lunedì) 20:30

Sede evento

Cinema Careni

via Guglielmo Marconi, 16 - Pieve di Soligo (TV)

Tipologia evento

cinema

Descrizione evento

HARMONIA

Film di Ori Sivan

 

introduce Chiara Fornasiero

 

Adattamento della storia biblica di Abramo, Sara, Agar, Isacco e Ismaele: Harmonia ne traspone le vicende, metaforicamente alle radici del conflitto tra arabi ed ebrei, nel mondo dell’orchestra filarmonica di Gerusalemme.

 

Evento a pagamento biglietto 4 euro / proiezione in versione originale con sottotitoli.

 

si ringrazia ACEC Triveneta

Info

Pieve di Soligo (Tv)

Organizzatore

Vittorio Veneto - Festival Biblicovittorioveneto@festivalbiblico.it

2018gio10maggio13:30ALLA RICERCA DEL TEMPO PRESENTEdi e con le persone detenute di Teatrocarcere e Coro Due Palazzi di Padova13:30 Tipologia evento: teatro

ora

(Giovedì) 13:30

Sede evento

Casa di Reclusione Due Palazzi di Padova, Auditorium

Via Due Palazzi, 35 - Padova

Tipologia evento

teatro

Descrizione evento

ALLA RICERCA DEL TEMPO PRESENTE

di e con le persone detenute di Teatrocarcere e Coro Due Palazzi di Padova

 

con Maria Cinzia Zanellato (regista),
Adele Trocino (aiuto regista),
Giulia Prete (direttore coro)

 

Papillon-Operatori di Relianza
L’evento nasce all’interno del progetto artistico e culturale “Papillon-Operatori di Relianza” dedicato alla popolazione detenuta presso la Casa di Reclusione Due Palazzi. Progetto che si articola in attività di mediazione culturale, laboratori di teatro, coro e video, realizzazione di appuntamenti culturali come cineforum e rappresentazioni teatrali. La finalità è favorire la relazione e il percorso di inclusione tra carcere e città. Parola chiave del progetto è il concetto di “Relianza” neologismo creato da Edgar Morin (filosofo e sociologo, uno degli autori più importanti del filone del sapere) è un unione di due parole francesi: Relier (unione) e Alliance (alleanza), come sintesi di una dimensione solidaristica in opposizione alla frammentarietà. Il termine Relianza indica tutto ciò che unisce e rende solidali, contro la divisione.

Associazione Incontrarci
Organizzatore del Progetto è l’Associazione Incontrarci. L’associazione Incontrarci è un associazione di volontariato. É nata nel 2010 dal desiderio di partecipare attivamente alla promozione di attività e pratiche che favoriscono la coesione sociale, la cittadinanza attiva e l’interculturalità. Il nostro intento è quello di trasformare il pensiero in azioni concrete, cercando di valorizzare il più possibile tutte le persone coinvolte nelle varie attività e progetti.
Il Progetto “Papillon – Operatori di Relianza” è sostenuto da Fondazione Cassa di Risparmio Padova e Rovigo nell’ambito del Progetto Sociale 2016 – Servizi con il Patrocinio Comune di Padova e la collaborazione della Casa di Reclusione Due

https://incontrarci.wordpress.com

Evento gratuito a numero chiuso (max 40 persone) con prenotazione obbligatoria almeno un mese prima dell’evento: teatrocarcere2palazzi@gmail.com. Ai fini dell’autorizzazione per ogni persona partecipante si richiede: nome, cognome, telefono, mail,copia di un documento d’identità, relativa liberatoria per la privacy.

Autore della foto: Antoni Colucci

Con la collaborazione di: Papillon – Operatori di Relianza

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018ven11maggio(maggio 11)10:00dom27(maggio 27)19:00STORIE DI PASSATO FUTUROSpirito d'innovazione a Vicenza fra il '700 e l''800 10:00 - 19:00 (27) Tipologia evento: mostre

ora

11 (Venerdì) 10:00 - 27 (Domenica) 19:00

Sede evento

Palazzo Cordellina

Contra' Riale, 12 - Vicenza

Tipologia evento

mostre

Descrizione evento

 

 

STORIE DI PASSATO FUTURO

 

Spirito d’innovazione a Vicenza fra Sette e Ottocento

 

Con riferimento al tema del tempo, che da sempre inquieta gli uomini e muove emozioni profonde che nutrono società, scienze, filosofie, religioni e arti, la mostra accompagnerà il visitatore alla scoperta dello sguardo lungo con cui alcuni vicentini, tra Sette e Novecento, hanno affrontato il cambiamento che veniva loro incontro, attivando processi innovativi con spirito di servizio all’umanità.

dall’11 al 27 maggio

10.00 – 19.00; chiuso lunedì

 

Con la collaborazione di: Biblioteca Civica Bertoliana

Info

Vicenza

Organizzatore

Vicenza - Festival Biblicoinfo@festivalbiblico.it - +39 0444 1540019 - +39 334 1477761

2018ven11maggio10:30IL TEMPO DELLA SALVEZZA NARRATO NEL CORO GRANDE DELLA BASILICA DI SANTA GIUSTINAcon Francesca Marcellan e Sara Menapace (Servizio Educativo della Biblioteca)10:30 Tipologia evento: conferenze e dialoghi, mostre

ora

(Venerdì) 10:30

Sede evento

Basilica Santa di Giustina

Via G. Ferrari, 2/A - Padova

Tipologia evento

conferenze e dialoghi, mostre

Descrizione evento

IL TEMPO DELLA SALVEZZA NARRATO NEL CORO GRANDE DELLA BASILICA DI SANTA GIUSTINA

Lectio divina per immagini

 

con Francesca Marcellan (Servizio Educativo della Biblioteca),
Sara Menapace (Servizio Educativo della Biblioteca)

 

Il monumentale coro ligneo sull’altar maggiore di S. Giustina, intagliato da Riccardo Taurino nella seconda metà del Cinquecento, racconta la storia della Salvezza. Gli episodi dell’Antico Testamento sono messi in relazione con quelli del Nuovo di cui sono la prefigurazione, in una concezione del tempo non puramente ciclica ma pensata come una spirale ascendente, che raggiungerà il suo acme nel Regno dei Cieli. I visitatori saranno accompagnati in questa lectio divina per immagini che ha una misteriosa origine nei cosiddetti “geroglifici”, dei quali si proporranno alcune ipotesi di decifrazione.

Evento gratuito a numero chiuso (max 25 persone) con prenotazione obbligatoria:
bmn-sng@beniculturali.it – 049 8751948

www.bibliotecasantagiustina.it

Con la collaborazione di: Biblioteca Statale del monumento Nazionale di Santa Giustina

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018ven11maggio17:00A CHE ORA È LA FINE DEL MONDO?con don Andrea Albertin (biblista)17:00 Tipologia evento: letture

ora

(Venerdì) 17:00

Sede evento

Libreria San Paolo Gregoriana

Via D. Vandelli, 6 Padova

Tipologia evento

letture

Descrizione evento

A CHE ORA È LA FINE DEL MONDO?

I testi apocalittici nella Bibbia

 

con don Andrea Albertin (biblista)

modera Patrizia Parodi

Quale sarà il futuro dell’umanità?

In un tempo avaro di speranza e di prospettive future promettenti, i testi apocalittici presenti nella Bibbia, in primis il libro dell’Apocalisse, offrono itinerari avvincenti per imparare a scegliere, a decidere e, quindi, a stare dentro le sfide del presente per spalancare orizzonti di novità. Numeri, colori, forme animali, simboli: un universo di linguaggi che sfocia nel poetico, che permette di sognare in grande e, allo stesso tempo, richiede pazienza e tempi lunghi.

Perché, e questo è tra i messaggi fondamentali della letteratura apocalittica,
cogliere, dentro i contrasti e le contraddizioni della storia, le tracce dell’azione e della presenza di Dio esige cuori e menti nient’affatto superficiali e frettolosi, bensì capaci di profondità e discernimento.

Una domanda risuona e si ripropone nei testi apocalittici (e in ogni tempo della storia): quando Dio interverrà a fare giustizia? Dio è giusto o no? In che senso Dio è giusto?

Con la collaborazione di: Libreria San Paolo Gregoriana

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018ven11maggio17:30MESSAGGERE DI DIOLe donne nella Bibbia e le loro interpreti con Marinella Perroni (teologa, socia del CTI), Cristina Simonelli (teologa, presidente del CTI)17:30 Tipologia evento: letture

ora

(Venerdì) 17:30

Sede evento

Lìbrati - Libreria delle donne di Padova

Via San Gregorio Barbarigo, 91Padova

Tipologia evento

letture

Descrizione evento

MESSAGGERE DI DIO

Le donne nella Bibbia e le loro interpreti

 

con Marinella Perroni (teologa, socia del CTI), Cristina Simonelli (teologa, presidente del CTI)

modera Laura Capuzzo

 

Lìbrati organizza l’evento Messaggere di Dio: le donne della Bibbia e le loro interpreti. Dialogo con Marinella Perroni.

Da più di un secolo le donne hanno letto e interpretato la Bibbia attivando un nuovo approccio ermeneutico e una nuova prospettiva interpretativa. Il nostro dialogo con Marinella Perroni, teologa, parte da qui, dalla teologia delle donne e dal suo contributo storico, religioso e spirituale. Muoveremo poi alla scoperta delle grandi figure femminili presenti nel testo sacro, valorizzate proprio dall’esegesi biblica femminista, rappresentata nel nostro paese dal lavoro del Coordinamento Teologhe Italiane. A guidarci in questo percorso sono proprio le parole di Marinella Perroni: “L’esegesi biblica femminista ha rappresentato uno spazio aperto per la soggettualità femminile poiché ha contribuito a ridare volto e voce alle donne della Bibbia e, all’interno della ricerca biblica contemporanea, ha dato parola autorevole al punto di vista delle donne”.

www.facebook.com/libreriadonnePD
www.libreriadelledonnepadova.it

[INCONTRI CON L’AUTORE]

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018ven11maggio(maggio 11)17:45dom13(maggio 13)19:00MOSTRA I COLORI DEL SACRO. IL CORPOVisite guidate alla nona rassegna internazionale di illustrazione 17:45 - 19:00 (13) Tipologia evento: mostre

ora

11 (Venerdì) 17:45 - 13 (Domenica) 19:00

Sede evento

Museo Diocesano di Padova

Piazza Duomo - Padova

Tipologia evento

mostre

Descrizione evento

MOSTRA I COLORI DEL SACRO. IL CORPO

Visite guidate alla nona rassegna internazionale di illustrazione.
Dall’11 al 13 maggio, alle ore 17.45.

 

Il protagonista è il corpo, indagato dal punto di vista della percezione personale, delle trasformazioni nel tempo e nello spazio, delle relazioni con gli altri e col mondo, nella dimensione spirituale e nel rapporto con il “sacro”.

IL CORPO – Nona rassegna internazionale di illustrazione “I colori del sacro”
Il progetto biennale I colori del sacro ormai da 15 anni coinvolge illustratori da tutto il mondo e attraverso il linguaggio immediato delle immagini racconta le storie, le esperienze, le culture.
La nuova edizione della rassegna, inaugurata il 3 febbraio 2018, ha come protagonista il corpo, indagato dal punto di vista della percezione personale, delle sue trasformazioni nel tempo e nello spazio, delle sue relazioni con gli altri e con il mondo, nella sua dimensione spirituale e nel suo rapporto con il “sacro”.

La Rassegna “I colori del sacro”
Dal 2002 il Museo Diocesano di Padova organizza ogni due anni una rassegna internazionale di illustrazione che esplora un tema scelto per la sua importanza universale: sono le tradizioni che caratterizzano ogni cultura, sono i valori dell’essere umano a essere i protagonisti di questo percorso così stimolante.
I colori del sacro si apre alla vita e a tutti gli interrogativi e le emozioni che porta con sé.
In un primo momento la mostra si è rivolta ai più piccoli, ma grazie allo straordinario potenziale comunicativo dell’illustrazione, con grande naturalezza, si è aperta a un pubblico anche adulto.
Le immagini degli artisti, presenti con tavole originali, diventano veicoli di conoscenza, confronto e dialogo. Stili e linguaggi tra loro diversissimi ci raccontano storie, esperienze e sentimenti che ogni visitatore “completa” con il proprio vissuto.
Tante iniziative sempre nuove (spettacoli teatrali, laboratori, letture animate, conferenze e workshop) arricchiscono la mostra e desiderano offrire la possibilità di vivere e sperimentare il significato profondo del tema guida.

www.icoloridelsacro.org
www.museodiocesanopadova.it

Evento gratuito, visita guidata alla mostra a numero chiuso (max 25 persone per ciascun turno)
con prenotazione obbligatoria: info@icoloridelsacro.org – 049 8226156

Con la collaborazione di: Museo Diocesano di Padova

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018ven11maggio18:00IN-FINITO FUTUROcon don Alessandro Omizzolo (astrofisico), don Aldo Martin (biblista)18:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi, mostre

ora

(Venerdì) 18:00

Sede evento

Specola

Vicolo dell'Osservatorio, 5 Padova

Tipologia evento

conferenze e dialoghi, mostre

Descrizione evento

IN-FINITO FUTURO

Dialogo tra un astrofisico e un biblista

 

con don Alessandro Omizzolo (astrofisico),
don Aldo Martin (biblista)

 

Cosa ci attende nel futuro: la fine di tutto, un nuovo inizio, la trasformazione di tutte le cose in un processo di eterno divenire? Tale domanda costituisce il punto di partenza del dialogo tra un astrofisico della Specola Vaticana e un biblista della Facoltà Teologica.
I piani diversi, su cui i due ospiti si collocano, costituiscono la base di un confronto che si rivela stimolante per i risvolti culturali, religiosi e spirituali che chiama in causa. La prospettiva scientifica e quella teologica, spesso posti in antitesi dalla modernità, sono declinate come aspetti complementari, dentro il desiderio/necessità di abitare con consapevolezza e stupore il tempo e lo spazio.

Al termine della conferenza avrà luogo una visita guidata al Museo La Specola, la sezione museale dell’INAF-Osservatorio Astronomico di Padova. L’Osservatorio fu realizzato nel 1767, trasformando opportunamente la torre medievale del Castelvecchio della città di Padova, e da oltre due secoli produce ricerca di alta qualità a livello internazionale. Ora l’Osservatorio è una delle più importanti strutture di ricerca dell’Istituto Nazionale di Astrofisica e dal 1994 ha aperto alla città il suo nucleo più antico, la torre appunto, trasformandola in museo astronomico. Il percorso museale si snoda per 200 gradini lungo tutta la torre, attraversando le sale utilizzate dagli astronomi padovani dei secoli scorsi, e in esse sono esposti gli strumenti originali dell’epoca.

Evento gratuito a numero chiuso (max 50 persone) con prenotazione obbligatoria esclusivamente via mail all’indirizzo:
museo.laspecola@oapd.inaf.it

http://www.beniculturali.inaf.it/musei/padova#presentazione
http://www.oapd.inaf.it/index.php/it/

Con la collaborazione di: INAF – Osservatorio Astronomico di Padova

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018ven11maggio18:00LA STRADA DEL NEBOStoria avventurosa di Michele Piccirillo (francescano archeologo) con Alberto Friso (giornalista, scrittore)18:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi, letture

ora

(Venerdì) 18:00

Sede evento

Libreria Laformadellibro

Via XX Settembre, 63

Tipologia evento

conferenze e dialoghi, letture

Descrizione evento

LA STRADA DEL NEBO

Storia avventurosa di Michele Piccirillo, francescano archeologo

 

con Alberto Friso (giornalista, scrittore)

 

“Da una montagna dalla quale Mosè gettò uno sguardo di speranza sul futuro, anch’io provo a guardare avanti vedendo tanti giovani pronti a vivere in pace in un mondo che non ne può più di guerre e di odio”.
Così scriveva il francescano padre Michele Piccirillo, archeologo di Terra Santa che legò il suo nome in particolar modo allo scavo del Monte Nebo, dove ora egli stesso è sepolto, dopo la prematura scomparsa nel 2008.

“Pace” è il nome della Terra Promessa nella quale né Mosè né Piccirillo entrarono. La scorsero però con gli occhi della fede, sperarono anche quando le evidenze sembravano tutte contrarie. E spesero tutta la vita in vista di ciò che avrebbero lasciato in eredità a chi li avrebbe seguiti sulle medesime tracce. Perché la pace è più che un sogno, anche per il Medio Oriente: è profezia, è volontà di Dio. E chiunque oggi sale sul Nebo è chiamato a confrontarsi con quell’orizzonte.

www.facebook.com/libreria.laformadelibro/
www.viaventisettembre.it

[INCONTRI CON L’AUTORE]

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018ven11maggio18:00SENZA RADICI NON C’È FUTUROcon don Ivan Maffeis (sottosegretario della CEI e direttore Ufficio nazionale Comunicazioni Sociali)18:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Venerdì) 18:00

Sede evento

Centro Universitario di Padova, Sala Grande

Via Zabarella, 82 - Padova

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

SENZA RADICI NON C’È FUTURO

Dalla “buona stampa” a un’informazione cattolica al passo con i tempi

 

con don Ivan Maffeis (sottosegretario della CEI e direttore Ufficio nazionale Comunicazioni Sociali)

modera Guglielmo Frezza (direttore La Difesa del popolo)

 

Molte le domande sul tavolo: Quale futuro per il giornalismo cattolico in Italia? Quale spazio e ruolo hanno oggi i mezzi di informazione di matrice ecclesiale per tenere fede alla propria missione, in un contesto globale che vive una “crisi” di risorse? I settimanali diocesani vantano storie centenarie, hanno contribuito all’evoluzione sociale e culturale di varie generazioni: come possono essere oggi sempre più voce di una Chiesa vicina alla gente? Come si coniuga il radicamento territoriale con il raggiungimento di quelle efficienze e di quella forza di presenza che soltanto in un’ottica di grande scala si riesce a ottenere?

www.difesapopolo.it

Con la collaborazione di: La Difesa del popolo

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018ven11maggio21:00TOTALITARISMI E RELIGIONIcon Boualem Sansal (scrittore)21:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Venerdì) 21:00

Sede evento

Centro Culturale Altinate San Gaetano, Auditorium

Via Altinate, 71 - Padova

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

TOTALITARISMI E RELIGIONI

Tra minacce e speranza

 

con Boualem Sansal (scrittore)

In che modo superare le derive fondamentaliste che fanno paura al mondo intero? Lo scrittore algerino Boualem Sansal rilegge l’ascesa dell’islamismo nel mondo arabo e spiega da dove ricostruire un futuro libero dal timore.


“Nel nome di Allah” è il nuovo attesissimo lavoro di Buoalem Sansal, che ha già vinto il Prix du premier Roman e il Prix Tropiques 1999 con il suo primo romanzo “Le serment des barbares”, il Grand Prix RTL-Lire 2008 con “Le Village de l’Allemand”, e il Grand Prix du roman 2015 de l’Académie française con “2084” . Nel 2014 è stato nominato per il Premio Nobel per la letteratura.
“Nel nome di Allah” tratta dell’ascesa dell’islamismo nel mondo arabo. Non è, però, un trattato accademico né un’inchiesta giornalistica, ma una ricostruzione narrativa basata sulla testimonianza di uno scrittore il cui paese, l’Algeria, già dai primi anni Sessanta si è dovuto misurare con tale fenomeno.
I primi predicatori religiosi islamisti, per lo più membri dei Fratelli musulmani, fecero infatti la loro comparsa in Algeria all’indomani della guerra di liberazione dalla colonizzazione francese (1954-1962). Arrivavano tutti dai paesi del Medio Oriente, dove venivano puntualmente perseguitati dai regimi e dalle tirannie al potere.
L’Algeria era in quegli anni «la Mecca dei rivoluzionari», un paese socialista, terzomondista, profondamente laico, guardato con ammirazione in tutto il mondo progressista. Algeri era una città dove accorrevano Che Guevara, Castro, Mandela, il generale Giap e altri celebrati «eroi» delle guerre di liberazione dell’epoca. Agli occhi della società progressista algerina i predicatori islamisti apparivano perciò come individui bizzarri dall’abbigliamento e dal vocabolario così stravaganti da suscitare simpatia. Anni dopo quella stessa società scoprì, dapprima con sommo stupore e poi con somma impotenza, che quell’islamismo così misero e insignificante si era talmente diffuso in tutto il paese, attraverso la rete delle moschee e dei suk, da mobilitare folle immense, organizzare milizie capaci di imporre l’ordine islamista nelle strade, sviluppare un’economia cosiddetta islamica, accaparrarsi in modo massiccio le attività caritatevoli, estirpare la delinquenza nei quartieri sotto il suo controllo, sfidare ogni giorno lo Stato, infiltrarsi nelle rivolte popolari, installarsi in Occidente e attaccare la democrazia utilizzando la democrazia stessa con abilità e astuzia.
Nel nome di Allah è un’agile storia delle varie correnti, scuole e movimenti dell’islamismo, e del suo rapporto con la cultura «araba», che getta luce su un fenomeno che, benché abbia offuscato l’immagine dell’Islam, trasformandosi in un fascismo assassino che obbedisce solo alla volontà di potenza, continua a piantare radici nel mondo musulmano.


Con la collaborazione di: Ufficio Progetto Giovani – Comune di Padova

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018sab12maggio9:30PER UN'ETICA DEL DIGITALEcon Paolo Benanti (Pontificia Università Gregoriana), Luciano Floridi (University of Oxford - Oxford Internet Institute), Mauro Conti (Università di Padova), Derrick de Kerckhove ( University of Toronto), mons. Lucio Adrian Ruiz (Segreteria per la Comunicazione - Vaticano) 9:30 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Sabato) 9:30

Sede evento

Palazzo Bo dell’Università di Padova, Aula Magna

Via VIII Febbraio, 2 - Padova

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

PER UN’ETICA DEL DIGITALE
Un manifesto per diffondere il Bene nell’ambiente digitale

 

con Paolo Benanti (Pontificia Università Gregoriana),
Luciano Floridi (University of Oxford – Oxford Internet Institute),
Mauro Conti (Università di Padova),
Derrick de Kerckhove (Direttore scientifico Media Duemila e TuttiMedia),
mons. Lucio Adrian Ruiz (Segreteria per la Comunicazione – Vaticano)

 

moderano Gianni Potti (presidente Fondazione Comunica e founder DIGITALmeet),
don Marco Sanavio (co-founder #digitaletica),
Martina Pastorelli (founder #digitaletica e presidente Catholic Voices Italia)

 

Fake news, gioco d’azzardo online, attacchi violenti nei social media, mancanza di rispetto nelle conversazioni Whatsapp… esiste un’etica del digitale?
Un’occasione per mettere il bene al centro delle relazioni digitali: esperti di comunicazione ed etica a confronto per diffondere alcuni principi guida dell’ambiente digitale e stimolare un orizzonte di impegno comune per docenti, formatori, professionisti, genitori, associazioni e istituzioni tramite la proposta di un manifesto etico dell’ambiente digitale.

Con la collaborazione di: Fondazione Comunica, #digitaletica, DIGITALmeet, Ufficio Comunicazioni Sociali della diocesi di Padova

Si ringrazia: Confindustria

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018sab12maggio10:00"ORDINA AGLI ISRAELITI DI RIPRENDERE IL CAMMINO" (ES 14,15)con padre Jean Louis Ska sj (biblista)10:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Sabato) 10:00

Sede evento

Casa Madonnina

Via Pioghella, 5 - Fiesso D'Artico (Ve)

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

“ORDINA AGLI ISRAELITI DI RIPRENDERE IL CAMMINO” (ES 14,15)

La salvezza per Israele è il suo futuro

 

con padre Jean Louis Ska sj (biblista)

modera Patrizia Parodi

 

Il versetto appena citato si colloca nel racconto del passaggio o del miracolo del mare (Es 14,1-31) e in un momento drammatico. Il popolo, liberato dalla schiavitù dopo dieci piaghe e molte fatiche, si trova nel deserto da solo tre giorni. Il faraone, tuttavia, si è accorto di aver perso gran parte della sua manodopera e decide di andare a ricuperarla. Dopo frettolosi preparativi, parte di gran carriera con il suo esercito di carri all’inseguimento degli Ebrei inconsapevoli di quanto accade nei palazzi egiziani. Il faraone e il suo formidabile esercito raggiungono gli Israeliti sulla sponda del mare. Gli Israeliti sono intrappolati, fra gli Egiziani dietro e il mare davanti. Gridano verso il loro Signore. Risponde Mosè per rassicurarli. Poi Mosè riceve un ordine da Dio: “Andare avanti!” Pura follia, sembra. La salvezza, però, è davanti, non dietro, come vogliono alcuni Israeliti che pensano di tornare in Egitto. È la prima, ma non l’ultima volta che la nostalgia dell’Egitto invade l’animo servile del popolo. Mosè si oppone a questa voglia e, su ordine di Dio, apre una via nel mare. Sarà la via della salvezza e della libertà definitiva. Israele si butta nel mare, ne uscirà salvato mentre gli Egiziani vi periranno, affogati.
In una breve riflessione su Esodo 14, possiamo capire che la salvezza, per il Dio della Bibbia, non è un ritorno verso il passato. È un’avventura rischiosa, certo, però anche esaltante verso un futuro liberatorio. Sarà una costante nell’Antico così come nel Nuovo Testamento.

 

Con la collaborazione di: Casa Madonnina

Si ringrazia: Blanc Boutique, Interpatavium

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018sab12maggio10:00IL NOSTRO FUTURO A PARTIRE DAL CORPOcon dom Giorgio Bonaccorso osb (teologo), Giovanni Osti (filosofo), Fausto Panizzolo (ingegnere biomedico), Vincenzo Milanesi (filosofo), Francesco Bettella (campione di nuoto paralimpico)10:00 Tipologia evento: conferenze-dialoghi, mostre

ora

(Sabato) 10:00

Sede evento

MUSME - Museo di Storia della Medicina in Padova

Via S. Francesco, 94

Tipologia evento

conferenze-dialoghi, mostre

Descrizione evento

IL NOSTRO FUTURO A PARTIRE DAL CORPO
Dialogo tra un teologo, un filosofo e un ingegnere biomedico

 

con dom Giorgio Bonaccorso osb (teologo),
Giovanni Osti (filosofo),
Fausto Panizzolo (ingegnere biomedico),
Vincenzo Milanesi (filosofo),
Francesco Bettella (campione di nuoto paralimpico)

 

modera Marzia Soavi

 

Un teologo, un filosofo e un ingegnere biomedico si confrontano sul senso della corporeità e delle sue trasformazioni. Testimonial del convegno un giovane atleta, campione paralimpico di nuoto del 2017. A seguire, visita libera al MUSME.

Il corpo del futuro, il corpo futuro, il futuro del corpo: sono solo alcune possibili combinazioni di vocaboli che rimandano a realtà importanti e cruciali. La concezione del corpo, il suo spazio nella società, la sua presenza nell’immaginario e nella realtà, nella vita quotidiana e nei momenti salienti hanno subito mutamenti in tutte le società storiche. Quale il passo futuro di questa trasformazione e di questa storia? Nelle scienze antropologiche e nella psicoterapia, in molte correnti spirituali che si ispirano all’Oriente (ma non solo), ritroviamo costantemente il corpo in posizione centrale. Ma ci siamo veramente riappropriati del corpo o la riemergenza del corpo è una sensazione illusoria, come un arto fantasma?
Il corpo è il primo ed evidente segno del nostro essere nel mondo: quanto il corpo determina la nostra percezione del tempo (e del futuro in particolare)! Un corpo giovane o vecchio, sano o malato, integro o mutilato comporta una diversa percezione di sé e del mondo. La medicina e la bioingegneria, inoltre, aprono a sempre nuove possibilità di intervento sul corpo; per non parlare della cybernetica e della robotica. Quale il risvolto psicologico di queste nuove frontiere? E’ solo questione di tecnica o ne viene coinvolta anche l’identità del soggetto? Ne parliamo con un ingegnere biomedico, con un filosofo e un teologo nel contesto privilegiato del MUSME, che offre un itinerario, unico in Italia, attraverso la conoscenza, la rappresentazione e la cura del corpo. Arricchirà la mattinata la testimonianza di un atleta paralimopico, prevalentemente stileliberista e dorsista di livello internazionale, che pensando al futuro non smette di sognare.


MUSME: il museo che piace a tutte le età!

Il MUSME di Padova è l’innovativo Museo di Storia della Medicina che racconta il corpo umano e la medicina in modo interattivo e divertente! Ricco di reperti, ma anche di video e giochi multimediali, il MUSME propone un’esperienza che si adatta al visitatore: dalla narrazione giocosa per i bambini all’approfondimento per gli esperti. Nato nel 2015, è già considerato un’eccellenza a livello nazionale.

www.musme.it

Video di presentazione del MUSME – Museo di Storia della Medicina di Padova: clicca qui


Evento gratuito a numero chiuso con prenotazione obbligatoria: info@musme.it – 049 658767

Con la collaborazione di: MUSME – Museo di Storia della Medicina in Padova

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018sab12maggio10:30PETRA!Laboratorio creativo per bambini dai 3 ai 6 anni con Marianna Coppo (illustratrice)10:30 Tipologia evento: letture , laboratori

ora

(Sabato) 10:30

Sede evento

Libreria Limerick

Via T. Aspetti, 13 Padova

Tipologia evento

letture , laboratori

Descrizione evento

PETRA!

Laboratorio creativo per bambini dai 3 ai 6 anni

 

con Marianna Coppo (illustratrice)

 

Cos’è Petra? Una montagna? Un’isola? Un uovo? Nulla di tutto questo, eppure, se lo immagina, può diventare qualsiasi cosa, trasportata dalla forza della sua irrefrenabile fantasia. Cosa diventerà domani? Chissà, una cosa è certa, ci lascerà di sasso. Divertiamoci insieme ad inventare i futuri possibili di Petra, e, perché no, giochiamo ad immaginare anche i nostri.

Evento a pagamento (4 €) e a numero chiuso (Max 10 bambini) con prenotazione obbligatoria: info@limericklibri.com – 049 2953994

Fermata tram: Borgomagno
https://www.facebook.com/limericklibri/

[INCONTRI CON L’AUTORE]

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018sab12maggio15:00UN PERCORSO APP-OCALITTICOcon don Andrea Albertin (biblista), don Gastone Boscolo (biblista), don Carlo Broccardo (biblista) - orari 15.00 e 16.3015:00 Tipologia evento: laboratori e letture

ora

(Sabato) 15:00

Sede evento

Biblioteca della Facoltà Teologica del Triveneto

Via del Seminario, 7 Padova

Tipologia evento

laboratori e letture

Descrizione evento

UN PERCORSO APP-OCALITTICO

La Bibbia dal libro all’app

 

con don Andrea Albertin (biblista), don Gastone Boscolo (biblista), don Carlo Broccardo (biblista)

moderano Concetta Rociola, Laura Scimò

 

Un percorso guidato, per adulti e bambini,  tra lettura e commenti, giochi e applicazioni, immagini antiche e Bibbia smart per una nuova rilettura dell’Apocalisse 3.0.

Ci saranno due turni, 15.00 e 16.30, sia per gli adulti che per i bambini, la durata di ciascun laboratorio è di un’ora.


PERCORSO PER ADULTI – ore 15.00 e 16.30
seguito da proff. Albertin, Boscolo, Broccardo e dott.sse Concetta Rociola e Laura Scimò

Volumi da cui abbiamo tratto i passi biblici: Albertin A., “A che ora è la fine del mondo” – Lett. enc. “Laudato si’”, 24 maggio 2015

1 – Cosa evoca “Apocalisse” oggi?
Verranno proiettate alcune immagini dal film a “Apocalypse now”.

2 – Apocalisse come Rivelazione: Ap 1, 1-3

3 – La fine di un mondo: Ez 40, 4-5

4 – La visione del giorno terribile e il ritorno all’abbondanza:
Gl 2, 10-11 e 19-22 e rinnovamento ciclico di un nuovo mondo con la Creazione e la Custodia: Gen 1, 24-25 e 2, 15

5 – Le relazioni trascurate e i preparativi del diluvio:
Gen 6, 13 e Lett.enc. Laudato sì, 24 maggio 2015: CAP. 204-205, 207

6 – Educare all’alleanza tra umanità e ambiente:
Lett.enc. Laudato sì, 24 maggio 2015: alcuni passi dai CAP. 209-210, 212, 228, 231


PERCORSO PER BAMBINI (dai 6 anni in poi) – ore 15.00 e 16.30
seguito da bibliotecarie e seminaristi

Ascolto da APP “Bibbia ragazzi” dei passi citati anche per il percorso adulti e giochi legati alle letture.

Costruzione del “Segnalibro Biblico”: stecca di legno colorata e decorata dai bambini con applicazioni a forma di animali fatti di carta.

Cruciverba biblici in base alla fascia di età.


Evento gratuito a numero chiuso con prenotazione obbligatoria:
biblioteca@fttr.it – 049 8230013 (dal lunedì al giovedì dalle 9.30 alle 17.00 e il venerdì 9.30 alle 12.30)

Numero massimo di partecipanti per ogni gruppo: max 30 adulti e max 15 bambini (dai 6 anni).
Il parcheggio è disponibile solo per le biciclette e i visitatori con disabilità motorie dovranno comunicarlo al momento della prenotazione.

Con la collaborazione di: Biblioteca della Facoltà Teologica del Triveneto

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018sab12maggio16:00SCRUTATORI DI NUOVI E ANTICHI ORIZZONTIcon cardinal Gualtiero Bassetti (presidente CEI), Paolo Gubitta (economista), Silvio Scanagatta (sociologo)16:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Sabato) 16:00

Sede evento

Palazzo Bo dell’Università di Padova, Aula Magna

Via VIII Febbraio, 2 - Padova

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

SCRUTATORI DI NUOVI E ANTICHI ORIZZONTI

Al passo col futuro, tra nichilismo e bisogno di speranza

 

con cardinal Gualtiero Bassetti (presidente CEI),
Paolo Gubitta (economista),
Silvio Scanagatta (sociologo)

 

Siamo nel mondo della tecnica e la tecnica non tende a uno scopo, non produce senso, non svela verità. Fa solo una cosa: funziona. Finiscono sullo sfondo, corrosi dal nichilismo, i concetti di individuo, identità, libertà, senso, ma anche quelli di natura, etica, politica, religione, storia, di cui si è nutrita l’età pretecnologica. L’assenza di futuro, che modella questa età, produce una progressiva e sempre più profonda insicurezza, condanna a una deriva dell’esistere che coincide con l’assistere allo scorrere della vita in terza persona.

I giovani soprattutto rischiano di vivere parcheggiati nella terra di nessuno dove la famiglia e la scuola non ‟lavorano” più, dove il tempo è vuoto e non esiste più un ‟noi” motivazionale. Le forme di consistenza finiscono con il sovrapporsi ai ‟riti della crudeltà” o della violenza (gli stadi, le corse in moto ecc.). C’è una via d’uscita? Quali scenari si profilano nel prossimo futuro? Ne parliamo con tre buoni osservatori del presente, in grado di scrutare l’orizzonte e di intuire gli scenari che si profilano.

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018sab12maggio18:00"E QUINDI USCIMMO A RIVEDER LE STELLE"con don Giulio Osto (teologo)18:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi, mostre

ora

(Sabato) 18:00

Sede evento

Planetario

Via A. Cornaro, 1 Padova

Tipologia evento

conferenze e dialoghi, mostre

Descrizione evento

“E QUINDI USCIMMO A RIVEDER LE STELLE”

Il fascino del cielo, oltre il futuro

 

con don Giulio Osto (teologo)

modera Roberto Sannevigo

 

Come è nato l’Universo?
Quale ne sarà la fine (se ci sarà)?
Perché tanto incanto suscitano le stelle?

Scrutare il cielo! Ma non per cercare di “leggere” negli astri il futuro o, eventualmente, per ricavarne un guadagno; l’uomo è “in ricerca” di qualcosa di più, in ricerca della vera luce, che sia in grado di indicare la strada da percorrere nella vita. La tradizione biblica dice che nell’universo esiste quella che potremmo definire la “firma” di Dio, una firma che l’uomo può e deve tentare di scoprire e decifrare. Dopo la visione di un affascinante filmato, ne parleremo con un teologo e il presidente del Planetario.
Un Planetario è un simulatore del cielo che riproduce in modo realistico il cielo stellato, i corpi celesti ed i fenomeni astronomici su una cupola emisferica. L’eccellente qualità delle immagini – e le presentazioni adatte sia ai bambini che agli adulti – consentono al Planetario di condurre ogni spettatore alla scoperta delle più attuali conoscenze sull’Universo, immergendosi nelle meraviglie e nelle emozioni del cielo stellato. Sotto l’innovativa cupola di quasi nove metri di diametro – montata grazie ad una soluzione originale ed unica al mondo – sono disposte 62 comode poltrone a schienale reclinabile per consentire agli spettatori una migliore visibilità. Ogni presentazione del Planetario di Padova è costituita da una prima parte di visione del cielo condotta dal vivo da divulgatori scientifici che, interagendo con il pubblico, lo introducono al meraviglioso fascino del cielo. Nella seconda parte viene proiettato un filmato – a contenuto astronomico – capace di ricreare sulla cupola scenari e contesti di altissimo realismo, immersività ed effetto.


PLANETARIO di Padova

Un Planetario è un simulatore del cielo che riproduce in modo realistico il cielo stellato, i corpi celesti ed i fenomeni astronomici su una cupola emisferica. L’eccellente qualità delle immagini – e le presentazioni adatte sia ai bambini che agli adulti – consentono al Planetario di condurre ogni spettatore alla scoperta delle più attuali conoscenze sull’Universo, immergendosi nelle meraviglie e nelle emozioni del cielo stellato. Sotto l’innovativa cupola di quasi nove metri di diametro – montata grazie ad una soluzione originale ed unica al mondo – sono disposte 62 comode poltrone a schienale reclinabile per consentire agli spettatori una migliore visibilità. Ogni presentazione del Planetario di Padova è costituita da una prima parte di visione del cielo condotta dal vivo da divulgatori scientifici che, interagendo con il pubblico, lo introducono al meraviglioso fascino del cielo. Nella seconda parte viene proiettato un filmato – a contenuto astronomico – capace di ricreare sulla cupola scenari e contesti di altissimo realismo, immersività ed effetto.

Evento a biglietto ridotto (6 €), per info: segreteria@planetariopadova.it – 049 773677

Con la collaborazione di: Planetario

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018sab12maggio18:00TORNERÒ A GERUSALEMME E I FANCIULLI GIOCHERANNO NELLE PIAZZE (ZAC 8)con Antonella Anghinoni (biblista)18:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi, degustazioni

ora

(Sabato) 18:00

Sede evento

Casa Madonnina

Via Pioghella, 5 - Fiesso D'Artico (Ve)

Tipologia evento

conferenze e dialoghi, degustazioni

Descrizione evento

TORNERÒ A GERUSALEMME E I FANCIULLI GIOCHERANNO NELLE PIAZZE (ZAC 8)

Passato e futuro si intrecciano in Dio

 

con Antonella Anghinoni (biblista)

modera Patrizia Parodi

 

Tutta l’umanità assiste stupita all’irruzione salvatrice di Dio nei confronti del suo popolo, ma è anche invitata ad aderire al Signore, a divenire partecipe del popolo eletto. Nonostante  il popolo sia stato esiliato, come sempre , l’ultima parola del Signore non è quella del giudizio perché Egli ama il suo popolo di un  amore ardente . Dio torna  a Gerusalemme trasformando la città in un centro idilliaco, in cui i ragazzi giocano e gli anziani siedono nelle piazze ad ammirarli. Il passato e il futuro si intrecciano in un presente di felicità.

Segue buffet “Banchetto con i profeti – la Parola diventa cibo”, per gustare i sapori delle Scritture attraverso antiche ricette della tradizione ebraica.

Buffet a pagamento con prenotazione obbligatoria: casamadonninapd@gmail.com – 049 9801135

Con la collaborazione di: Casa Madonnina

Si ringrazia: Blanc Boutique, Interpatavium

Info

Fiesso D’Artico (Ve)

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018sab12maggio18:00AGIRE LA PAROLAWorkshop di teatro per il Festival Biblico Stefano Scandaletti (attore e regista)18:00 Tipologia evento: teatro

ora

(Sabato) 18:00

Sede evento

Centro Culturale Altinate San Gaetano, Auditorium

Via Altinate, 71 - Padova

Tipologia evento

teatro

Descrizione evento

AGIRE LA PAROLA

Osservatorio per attori sul Futuro.
Workshop di teatro per il Festival Biblico.

 

con Stefano Scandaletti (attore e regista)

 

Prospettive, risonanze. Storie di esseri umani attraverso le parole, lo spazio fisico e lo spazio interiore. Connessi o sconnessi, online o offline. Vie d’uscita. Performance dal vivo di restituzione del laboratorio teatrale per attori under 35.

L’osservatorio teatrale per giovani attori si propone di indagare le nuove modalità di relazione tra gli individui nella società. Il singolo è orientato a offrire la sua personalità, la sua esistenza speciale, sebbene questa venga filtrata da nuovi metodi di condivisione. L’uomo diviene mentale, virtuale, digitale e non più fisico; il suo corpo statico; il suo contatto privo di tatto. Quattro giorni di studio e creazione sui modi della relazione che portano la persona a trasformare un proprio senso solidale – esigenza del singolo – in qualcosa che simula l’unione e produce, come unica re-azione, l’isolamento.

La call è rivolta ad attori che abbiano seguito o stiano vivendo un percorso formativo specifico e a drammaturghi/sceneggiatori, dai 18 ai 35 anni.
Massimo 15 persone. La partecipazione è gratuita.

> evento facebook

aggiornamenti sul sito di Progetto Giovani

Foto di Giovanni Tomassetti


Stefano Scandaletti è nato a Padova. Si forma a Venezia – alla scuola Giovanni Poli – e prosegue il suo studio a Trieste – al Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. L’incontro con Daniele Luchetti lo porta affrontare per la prima volta la macchina da presa. Prosegue con Liliana Cavani, Marco Tullio Giordana, Carlo Mazzacurati, Francesca Archibugi, Marcello Cesena, Mario Monicelli, Marco Turco, Matteo Bellinelli, Sergio Martino, Roberto Benigni, Gianluca Maria Tavarelli, Maurizio Zaccaro, André Téchiné, Joaquìn Oristell, Alessandro Rossetto, Claudio Fragasso, Miguel Alcantud. Fonda nel 2011 la compagnia Indigena, assieme al regista Stefano Pagin, con il quale vince il Premio Off#2 – Teatro Stabile del Veneto e il premio Argot Off del Teatro Argot di Roma, con un monologo tratto da Orlando di Virginia Woolf. Viene diretto a teatro da Andrea De Rosa, Francesco Calcagnini, Luis Pasqual, Luca De Fusco, Alessandro Maggi, Pierluigi Pizzi, Lino Spadaro, Antonio Calenda, Natalino Balasso, Gigi Proietti, Paolo Valerio, Damiano Michieletto e Alex Rigola. Come regista porta in scena opere di Shakespeare e nuove drammaturgie. Nella regia video riceve il primo premio al Festival di Bellaria “Anteprima per il Cinema Indipendente Italiano” per il cortometraggio Giovedì.


Con la collaborazione di: Ufficio Progetto Giovani – Comune di Padova

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018sab12maggio18:00LA RIVOLUZIONE INTEGRALELa risalita nei cicli della natura dopo l’Enciclica Laudato si' con Giannozzo Pucci (autore, editore), Padre Guidalberto Bormolini (monaco, sacerdote)18:00 Tipologia evento: letture

ora

(Sabato) 18:00

Sede evento

Libreria Pangea

Via San Martino e Solferino, 106 Padova

Tipologia evento

letture

Descrizione evento

LA RIVOLUZIONE INTEGRALE

La risalita nei cicli della natura dopo l’Enciclica Laudato si’

 

con Giannozzo Pucci (autore, editore),
Padre Guidalberto Bormolini (monaco, sacerdote)

 

Una rilettura di mezzo secolo di battaglie ecologiste alla luce della storica Enciclica di Papa Francesco per disegnare un nuovo/antico progetto politico.

Rivoluzione integrale è rivoluzione culturale, politica, economica, scientifica e tecnica e indica l’immane, entusiasmante lavoro di modifica di ogni aspetto della realtà attuale che dobbiamo affrontare. A differenza delle rivoluzioni degli ultimi due secoli motivate dall’egoismo, la rivoluzione integrale esige a tutti i livelli disegnare e costruire una civiltà comunitaria in simbiosi con la natura animati da uno spirito di gratuità.
Il virus del progresso ha infettato tutte le attività umane e sta distruggendo il mondo.
Questo libro è un contributo per sviluppare gli anticorpi necessari.

www.facebook.com/libreriapangea/
www.libreriapangea.com

[INCONTRI CON L’AUTORE]

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018sab12maggio19:0023:00VIA NAPOLI SOCIAL STREETnel 19:00 - 23:00 Tipologia evento: letture, musica, degustazioni, laboratori

ora

(Sabato) 19:00 - 23:00

Sede evento

Enaip Vicenza

via Napoli, 5 - Vicenza

Tipologia evento

letture, musica, degustazioni, laboratori

Descrizione evento

VIA NAPOLI SOCIAL STREET

 

Nel “quartiere difficile”, una festa per la città

 

autori vari

 

Via Napoli social street ha lo scopo di aprire la scuola professionale Enaip Veneto a tutti coloro che vivono in città e, in particolare, nel quartiere di via Napoli. Una festa di un’intera giornata per guardare al futuro della dimensione urbana e sociale del quartiere e dei giovani.

 

Con la collaborazione di: RiModerno – la street community del quadrilatero di Viale Milano

Si ringrazia: Enaip Veneto

Info

Vicenza

Organizzatore

Vicenza - Festival Biblicoinfo@festivalbiblico.it - +39 0444 1540019 - +39 334 1477761

2018sab12maggio21:00PIÙ FORTE DEL BUIONiente può fermare i sogni con Oney Tapia (atleta)21:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi, letture

ora

(Sabato) 21:00

Sede evento

Centro Universitario di Padova, cortile

Via Zabarella, 82 - Padova

Tipologia evento

conferenze e dialoghi, letture

Descrizione evento

PIÙ FORTE DEL BUIO

Niente può fermare i sogni

 

con Oney Tapia (atleta)

 

Una testimonianza emozionante per conoscere un uomo dalle mille risorse e profondamente legato alla sua terra d’origine, e per imparare a non arrendersi mai, perché ogni ostacolo è un’opportunità per scoprire chi siamo veramente.

La vita è davvero imprevedibile. Quando ti sembra di avere tutto, di punto in bianco il destino bussa alla porta. E succede che nel giro di un attimo la tua vita cambia così all’improvviso da scuoterti nel profondo. È quello che è accaduto a Oney Tapia nel 2011: mentre lavorava come tree climber alla potatura di un albero, un ramo gli è caduto sugli occhi facendogli perdere per sempre la vista. All’improvviso il buio ha avvolto il suo mondo, costringendolo a fare i conti con la cecità, una condizione nuova e drammatica. Lui, che è sempre stato un uomo d’azione, atletico e instancabile, è dovuto scendere a patti con una realtà durissima e all’inizio totalmente sconosciuta. Senza vedere, fare le cose di tutti i giorni, anche quelle semplici e banali, diventa la più grande delle sfide. Ma Oney è un guerriero nato e cresciuto a Cuba, e non rimane con le mani in mano. Si butta nello sport per tirare fuori l’energia e la voglia di fare. E così ha ritrovato la gioia di essere vivo, oltre a capire la straordinaria opportunità che questo incidente – “una benedizione”, come ama definirlo lui – gli ha dato: la possibilità di conoscersi meglio, di capire le sue potenzialità, di trovare un nuovo equilibrio interiore e persino di vincere l’argento per il lancio del disco alle Paralimpiadi del 2016. Perché, come dice Oney Tapia, “nella vita tutto è possibile e i limiti che incontriamo li mettiamo noi per primi”.

Con la collaborazione di: Ufficio Progetto Giovani – Comune di Padova, Libreria Zabarella

[INCONTRI CON L’AUTORE]

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018dom13maggio9:30IN BICICLETTA VERSO IL FUTURO CON LE STELLE AL NOSTRO FIANCOCiclopellegrinaggio a tappe con guida con FIAB9:30 Tipologia evento: itinerari

ora

(Domenica) 9:30

Sede evento

Basilica Santa di Giustina

Via G. Ferrari, 2/A - Padova

Tipologia evento

itinerari

Descrizione evento

IN BICICLETTA VERSO IL FUTURO CON LE STELLE AL NOSTRO FIANCO

Ciclopellegrinaggio a tappe con guida

 

con FIAB – Federazione Italiana Amici della Bicicletta onlus

Le stelle scendono tra di noi e ci guidano in un percorso, lungo 10 km, attraversando i luoghi più significativi dove i primi scienziati hanno studiato ed osservato il Cielo, non solo fisico.


INFO PERCORSO

Partenza: piazzale della Basilica di Santa Giustina
Arrivo: Piazza dei Signori
Lunghezza del percorso: 10 km

Soste lungo il percorso:
1 – Planetario (ex Macello) – via Alvise Cornaro, 1
2 – Monumento “Memoria e Luce” (in memoria delle vittime dell’attentato alle Torri Gemelle) – via Giotto, 15
3 – Torre dell’Orologio – Piazza dei Signori
4 – Specola (Inaf – Osservatorio Astronomico di Padova) – vicolo dell’Osservatorio, 5

Presenza di una guida FIAB che seguirà il percorso in bicicletta.
Presenza di una guida turistica che seguirà le varie soste.
Munirsi di bici propria di qualsiasi tipo purché in ordine.


INFO PRENOTAZIONE

Evento a numero chiuso (max 50 persone) con prenotazione obbligatoria: padova@festivalbiblico.it – 388 1655084
Quota contributo di 2 euro copertura assicurativa r.c. ed infortuni.
Dati da fornire anticipatamente in fase di prenotazione via mail: nome, cognome, numero di telefono, indirizzo mail


FIAB PADOVA AMICI della BICICLETTA

È un’Associazione apartitica che aderisce alla Fiab (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) e all’ECF (European Cyclists’ Federation), s’ispira ai principi di solidarietà, difesa dell’ambiente e non violenza. Promuove l’utilizzo della bicicletta quale mezzo di locomozione semplice, economico ed ecologico. Chiede la creazione di piste ciclabili sicure, protette, e la riqualificazione dei centri abitati con l’estensione delle aree pedonali e delle zone residenziali a basso traffico.

https://www.fiab-padova.it/

 

Con la collaborazione di: FIAB – Federazione Italiana Amici della Bicicletta onlus

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018dom13maggio10:00RAFFIGURAZIONI DELL'ULTIMO GIORNOBreve excursus negli affreschi e nelle opere d'arte medievali con Gabriella Ghedina (storica dell'arte)10:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Domenica) 10:00

Sede evento

Centro Universitario di Padova, Sala Blu

Via Zabarella, 82 - Padova

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

RAFFIGURAZIONI DELL’ULTIMO GIORNO

Riflessioni sul tema del giudizio universale dal Medioevo a Michelangelo

 

con Davide Tramarin (dottorando in Storia, critica e conservazione dei beni culturali)

modera Nada Tomain

 

L’incontro proporrà un percorso sull’iconografia del Giudizio Universale e sulla percezione della sua rappresentazione attraverso il richiamo ad alcuni casi esemplari. Dai mosaici di Torcello (XII sec.) agli affreschi di Giotto nella Cappella degli Scrovegni, per giungere al celebre affresco della Sistina. Figure, temi e significati sulla raffigurazione del destino.

 

Con la collaborazione di: Associazione Culturale Bibbia Aperta

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018dom13maggio11:00LA PAROLA GENERA FUTUROcon padre Carlo Casalone (presidente della Fondazione Carlo Maria Martini)11:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Domenica) 11:00

Sede evento

Centro Universitario di Padova, Sala Grande

Via Zabarella, 82 - Padova

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

LA PAROLA GENERA FUTURO

Presentazione del volume “La Scuola della Parola” del Cardinale Carlo Maria Martini

 

con padre Carlo Casalone (presidente della Fondazione Carlo Maria Martini)

modera Vittorio Berti

 

Il quarto volume dell’opera omnia del cardinale raccoglie per la prima volta tutte le edizioni della Scuola della Parola.

Duomo di Milano, una calda sera di settembre del 1980. Più di duemila giovani si ritrovano nella cattedrale per ascoltare il loro vescovo, che raggiunge i cuori e le menti di quei ragazzi spiegando il metodo della “lectio divina” per leggere la Parola. Inizia così l’avventura della Scuola della Parola, una delle esperienze più innovative e affascinanti del ministero di Martini, che continuò senza interruzioni, anche se con modalità diverse, fino al 2002. Il volume raccoglie tutte le edizioni della Scuola della Parola, con brevi introduzioni storiche, i riferimenti biblici e le trascrizioni integrali degli interventi dell’arcivescovo di Milano.

CARLO MARIA MARTINI
(Torino, 1927 – Gallarate, 2012) Gesuita, una delle maggiori autorità mondiali nell’esegesi biblica, è stato arcivescovo di Milano dal 1980 al 2002 e cardinale dal 1983. La Scuola della Parola è una delle esperienze più innovative e affascinanti del suo ministero. Nel 2015 Bompiani ha avviato la pubblicazione dell’opera omnia del cardinale con il volume Le cattedre dei non credenti, seguito da I Vangeli (2016) e da Giustizia, etica e politica nella città (2017).

Con la collaborazione di: Fondazione Carlo Maria Martini

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018dom13maggio11:00IL FIGLIO PREDILETTOViaggio tra disperazione e speranza, pavidità e coraggio con Angela Nanetti (scrittrice)11:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi, letture

ora

(Domenica) 11:00

Sede evento

Libreria Feltrinelli

Via S. Francesco, 7 Padova

Tipologia evento

conferenze e dialoghi, letture

Descrizione evento

IL FIGLIO PREDILETTO

Viaggio tra disperazione e speranza, pavidità e coraggio

 

con Angela Nanetti (scrittrice)

modera Alberto Gaiani

 

Un romanzo capace di penetrare nelle pieghe più riposte dell’animo umano e di fare emergere con forza la disperazione e la speranza, la paura e il desiderio di riscatto dei suoi personaggi. Il racconto della necessità, dolorosa, di riprendersi il mondo lottando contro tutti i pregiudizi.

È una sera di giugno del 1970 in un piccolo paese della Calabria, Nunzio e Antonio hanno vent’anni e si amano, in segreto, da due mesi. Il loro amore si consuma dentro la vecchia Fiat del padre di Antonio, parcheggiata in uno spiazzo abbandonato. Ma, proprio quella notte d’estate, tre uomini incappucciati e armati trascinano Antonio fuori dall’auto, colpendolo fino a quando il giovane non giace a faccia in giù e a braccia aperte, come un Cristo in croce.
Tre giorni dopo Nunzio Lo Cascio sparisce dal paese, messo su un treno che da Reggio Calabria lo conduce lontano, a Londra. Il mondo, all’improvviso, gli ha mostrato il volto più feroce, quello di un padre e due fratelli che «gli hanno spezzato le ossa a una a una» per punirlo del suo “peccato”. Nulla sembra avere più senso per il ragazzo: la fiducia negli uomini, la speranza di un futuro, la sua stessa identità. Di lui rimane soltanto la foto del campionato del ’69, appesa nella pescheria dei genitori, che lo ritrae con tutta la squadra sul campo dopo la vittoria, promessa mancata del calcio.
A interrogarsi sulla vita di Nunzio è anni dopo sua nipote Annina, che sente di avere con quello zio mai conosciuto, di cui nessuno in famiglia parla volentieri, inspiegabili affinità. Anche Annina, sebbene in modo diverso, si trova a combattere con un padre violento e prevaricatore e con la stessa realtà chiusa del paese, in cui una ragazza non ha altre possibilità che essere una «femmina obbediente». E, come Nunzio, scoprirà la dolorosa necessità di riprendersi il mondo, ribellarsi ai pregiudizi e lottare per la propria libertà.
Romanzo di feroce malinconia, capace di penetrare nelle pieghe più riposte dell’animo umano, e di fare emergere con forza la disperazione e la speranza, la paura e il desideriodi riscatto dei suoi personaggi, Il figlio prediletto è una splendida conferma del talento di Angela Nanetti.

Con la collaborazione di: Ufficio Progetto Giovani – Comune di Padova, Libreria La Feltrinelli

[INCONTRI CON L’AUTORE]

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018dom13maggio15:00IL FUTURO NELLE RELIGIONI E IL FUTURO DELLE RELIGIONIcon Rav Adolfo Ahron Locci (rabbino capo di Padova), mons. Giuliano Zatti (vicario generale), Cenap Aydin (Istituto Tevere), Marcello Ghilardi (docente), monaca Svamini Hamsananda Giri (Unione Induista Italiana)15:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Domenica) 15:00

Sede evento

Palazzo Moroni, Sala Anziani

Via VIII Febbraio, 8 Padova

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

IL FUTURO NELLE RELIGIONI E IL FUTURO DELLE RELIGIONI

Costruire percorsi di dialogo gettando ponti di speranza e di senso nel tempo presente

 

con Rav Adolfo Ahron Locci (rabbino capo di Padova),
mons. Giuliano Zatti (vicario generale),
Cenap Aydin (Istituto Tevere),
Marcello Ghilardi (docente),
monaca Svamini Hamsananda Giri (Unione Induista Italiana)

 

modera Beatrice Rizzato

 

Tavola di dialogo per promuovere la conoscenza e il confronto tra le cinque “grandi” religioni su temi d’interesse e ricerca, comuni alle diverse fedi.

Il tema “Il futuro nelle religioni, il futuro delle religioni” non può prescindere dalla necessaria costatazione della inevitabile interrelazione tra le diverse persone che, nel nostro tempo, abitano la Terra. E parlando di relazioni tra persone, diventerà decisivo considerare ciò che risponde alle domande più profonde di ciascun individuo. Le religioni quale contributo sono chiamate a offrire alle nuove generazioni? Da sempre esse hanno aiutato a formare una sensibilità autentica attorno ai temi della religiosità dell’uomo, delle domande sulla vita e sulla morte, dell’accoglienza, dell’incontro, del rispetto e del dialogo fra gli individui, ma oggi sembrano soffiare molti venti contrari che rischiano di svuotare di significato la realtà. ll dialogo interreligioso quale comune cammino di senso, se correttamente inteso e condotto, potrà contrastare tale deriva proponendosi come una
autentica risorsa positiva che pone domande, scuote e forma le coscienze, che offre un giusto equilibrio tra l’uomo e la realtà, perché è solo questo il più grande patrimonio culturale ed educativo proveniente dalle diverse religioni, sul quale possiamo continuare a impegnarci guardando in avanti.

Con la collaborazione di: Interreligious Padova


INTERRELIGIOUS

La rassegna denominata Interreligious ha lo scopo di costruire percorsi di dialogo tra le religioni, all’interno della variegata compagine sociale. Non solo per motivi legati all’integrazione ma, soprattutto, per il desiderio di superare la paura dell’altro diverso da noi, avvicinandolo su un terreno, quello religioso, che esprime molto dell’interiorità della persona perché ne influenza i comportamenti, le convinzioni, la cultura, l’arte, l’estetica, la cucina, ecc. Con questo obiettivo di conoscenza, informazione e di dialogo si svolge a Padova la rassegna Interreligious, un evento che ha ricevuto nel tempo piena conferma dell’interesse culturale orientato all’approfondimento del pluralismo religioso. La manifestazione che ogni anno sceglie un focus attorno al quale si confrontano le diverse religioni è composta da diversi appuntamenti cinematografici, ogni mercoledì tra febbraio e marzo, seguiti da tavole rotonde domenicali con studiosi e testimoni delle diverse religioni rappresentate (Cristianesimo, Islam, Buddhismo, Confucianesimo e Taoismo, Ebraismo, Induismo e Baha’ì). Interreligious si è confermata una formula gradita al pubblico che ha saputo cogliere l’opportunità di sostare ogni settimana su una diversa religione. In aggiunta, sono finora state presenti anche giornate speciali con mostre d’arte di artisti appartenenti alle varie tradizioni, concerti di musiche dalle diverse tradizioni, danze dalle diverse tradizioni. La rassegna è giunta alla sua quinta edizione invernale e alla prima estiva, essa si svolge alla multisala MPX di via Bonporti, 22 per i film, al centro universitario di via Zabarella,82 per le tavole di dialogo e le diverse mostre, alla Chiesa di Santa Caterina d’Alessandria per i concerti. Enti promotori sono: centro universitario, CSV provinciale di Padova, Scuola del legame sociale.

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018dom13maggio15:30L'APOCALISSE GIOVANNEA E L'APOCALITTICA GIUDAICA A CONFRONTOcon Giuseppe Casarin (docente), Piero Cappelli (docente)15:30 Tipologia evento: conferenze e dialoghi, musica

ora

(Domenica) 15:30

Sede evento

Casa Madonnina

Via Pioghella, 5 - Fiesso D'Artico (Ve)

Tipologia evento

conferenze e dialoghi, musica

Descrizione evento

L’APOCALISSE GIOVANNEA E L’APOCALITTICA GIUDAICA A CONFRONTO

L’iconografia nell’Apocalisse cristiana e l’attesa messianica nell’ebraismo rabbinico

 

con Giuseppe Casarin (docente), Piero Cappelli (docente)

modera Isabella Tiveron

 

Presente e futuro, cielo e terra, l’Apocalisse di Giovanni esprime il paradosso e la tensione tra il “già” e il “non ancora”, che attraversano tutti i primi scritti cristiani, in un rimescolamento delle categorie del tempo e dello spazio. A partire dal legame tra parole e immagini al quale il libro ha dato origine, leggeremo le grandi visioni dell’Apocalisse sullo sfondo di alcuni cicli pittorici, cercando di ritrovare nell’intreccio profondo tra fede e arte, la sua capacità di evocare «le cose che dovranno accadere tra breve».

A seguire concerto per pianoforte di musica classica con il Maestro Achille Gallo.

Quando sarebbe arrivato il Messia? E soprattutto, come? I rabbini che rifondarono e ridefinirono l’ebraismo dopo le catastrofi patite ad opera dei romani furono ossessionati dall’aspettativa messianica non meno dei loro contemporanei cristiani. Ma la loro aspettativa si colorò di tinte assai diverse: chi attendeva il Messia per una remota fine dei tempi, chi per un futuro quasi immediato; chi sperava in un Messia guerriero apocalittico e liberatore di Israele, chi invece se lo aspettava derelitto come Giobbe; chi, infine, lottava duramente con se stesso per mantenere viva la speranza messianica contro ogni plausibilità, e contro il terrore per le catastrofi storiche che ci si aspettava avrebbero preceduto l’avvento del Figlio di David.

Con la collaborazione di: Casa Madonnina

Si ringrazia: Blanc Boutique, Interpatavium

Info

Fiesso D’Artico (Ve)

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018dom13maggio18:30ALLA RICERCA DEL TEMPO PRESENTEdi e con le persone detenute di Teatrocarcere e Coro Due Palazzi di Padova18:30 Tipologia evento: teatro

ora

(Domenica) 18:30

Sede evento

Centro Universitario di Padova, giardino

Via Zabarella, 82 - Padova

Tipologia evento

teatro

Descrizione evento

ALLA RICERCA DEL TEMPO PRESENTE

di e con le persone detenute di Teatrocarcere e Coro Due Palazzi di Padova

 

con Maria Cinzia Zanellato (regista),
Adele Trocino (aiuto regista),
Giulia Prete (direttore coro)

Saluto iniziale del Vescovo di Padova Mons. Claudio Cipolla e del direttore del Carcere Due Palazzi.

Papillon-Operatori di Relianza
L’evento nasce all’interno del progetto artistico e culturale “Papillon-Operatori di Relianza” dedicato alla popolazione detenuta presso la Casa di Reclusione Due Palazzi. Progetto che si articola in attività di mediazione culturale, laboratori di teatro, coro e video, realizzazione di appuntamenti culturali come cineforum e rappresentazioni teatrali. La finalità è favorire la relazione e il percorso di inclusione tra carcere e città. Parola chiave del progetto è il concetto di “Relianza” neologismo creato da Edgar Morin (filosofo e sociologo, uno degli autori più importanti del filone del sapere) è un unione di due parole francesi: Relier (unione) e Alliance (alleanza), come sintesi di una dimensione solidaristica in opposizione alla frammentarietà. Il termine Relianza indica tutto ciò che unisce e rende solidali, contro la divisione.

Associazione Incontrarci
Organizzatore del Progetto è l’Associazione Incontrarci. L’associazione Incontrarci è un associazione di volontariato. É nata nel 2010 dal desiderio di partecipare attivamente alla promozione di attività e pratiche che favoriscono la coesione sociale, la cittadinanza attiva e l’interculturalità. Il nostro intento è quello di trasformare il pensiero in azioni concrete, cercando di valorizzare il più possibile tutte le persone coinvolte nelle varie attività e progetti.
Il Progetto “Papillon – Operatori di Relianza” è sostenuto da Fondazione Cassa di Risparmio Padova e Rovigo nell’ambito del Progetto Sociale 2016 – Servizi con il Patrocinio Comune di Padova e la collaborazione della Casa di Reclusione Due

https://incontrarci.wordpress.com

Per informazioni: teatrocarcere2palazzi@gmail.com

Autore della foto: Antoni Colucci

Con la collaborazione di: Papillon – Operatori di Relianza

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018dom13maggio21:00LA MODERNITÀ NATA DALLA TRADIZIONEConcerto dell'Orchestra d'Archi della Nova Symphonia Patavina, dirige Davide Fagherazzi (direttore d'orchestra)21:00 Tipologia evento: musica

ora

(Domenica) 21:00

Sede evento

Chiesa di San Gaetano

Via Altinate, 73 - Padova

Tipologia evento

musica

Descrizione evento

LA MODERNITÀ NATA DALLA TRADIZIONE

Concerto dell’Orchestra d’Archi della Nova Symphonia Patavina

 

dirige Davide Fagherazzi (direttore d’orchestra)

 

Da Elgar a Janáček: quando la musica romantica trae i suoi elementi innovativi dalla tradizione popolare.
Concerto che si inserisce nelle celebrazioni per i 500 anni dalla nascita al cielo di San Gaetano.

L’Orchestra “Nova Symphonia Patavina” è una realtà musicale nata nel 2011 che si inserisce nel panorama dei gruppi sinfonici in un vuoto lasciato tra le orchestre didattiche dei conservatori e le grandi orchestre dei teatri, dando la possibilità a giovani musicisti (diplomandi e diplomati) di esibirsi e offrendo loro un’occasione unica per conoscersi reciprocamente e per sperimentarsi nella creazione e nella gestione di una sorta di “idea imprenditoriale di tipo culturale” che è l’orchestra filarmonica. Composta soprattutto da giovani diplomati e diplomandi in conservatori italiani ed europei, oltre a svolgere l’attività concertistica è impegnata nella formazione continua dei suoi musicisti grazie all’avvio di masterclass con importanti musicisti e direttori nazionali ed internazionali.
Nel 2014 è nata l’Associazione Nova Symphonia Patavina con l’intento di sostenere il progetto orchestrale preesistente e nel 2016 a fianco dell’Orchestra sinfonica sono nati un’Orchestra di fiati e un Coro.
Fondatore del progetto è il M° Davide Fagherazzi.

In questa occasione si esibirà l’Orchestra d’Archi dell’Associazione diretta dal M° Davide Fagherazzi la quale proporrà una serie di brani dell’epoca romantica che nella tradizione popolare hanno trovato il germoglio per elementi dallo stile innovativo. Un chiaro esempio di come presente e passato possano plasmare il futuro.

www.novasymphoniapatavina.it

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018dom13maggio21:00HARMONIAFilm di Ori Sivan21:00 Tipologia evento: cinema

ora

(Domenica) 21:00

Sede evento

MPX Multisala Pio X

Via A. F. Bonporti, 22 - Padova

Tipologia evento

cinema

Descrizione evento

HARMONIA

Film di Ori Sivan

 

introduce di padre Guido Bertagna

 

Adattamento della storia biblica di Abramo, Sara, Agar, Isacco e Ismaele: Harmonia ne traspone le vicende, metaforicamente alle radici del conflitto tra arabi ed ebrei, nel mondo dell’orchestra filarmonica di Gerusalemme.
Evento a pagamento biglietto 4 euro / proiezione in versione originale con sottotitoli.

Con la collaborazione di: Festival Religion Today Trento

Si ringrazia: ACEC Triveneta

Info

Padova

Organizzatore

Padova - Festival Biblicopadova@festivalbiblico.it - +39 049 8764688 - +39 388 1655084

2018mer16maggio20:30SOGNANDO IL FUTUROLa Chiesa che verrà con Cettina Militello (teologa)20:30 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Mercoledì) 20:30

Sede evento

Convento dei Servi di Santa Maria

Via del Convento, 17 Isola Vicentina (Vi)

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

SOGNANDO IL FUTURO

La Chiesa che verrà

con Cettina Militello (teologa)

modera padre Ermes Ronchi

 

La Chiesa che verrà avrà la forma del poliedro con le sue molteplici facce che, ciascuna a suo modo, rifrangono la luce. Sognare la Chiesa, assecondando il soffio dello Spirito che a tutti elargisce i suoi doni.

 

 

Info

Isola Vicentina (Vi)

Organizzatore

Vicenza - Festival Biblicoinfo@festivalbiblico.it - +39 0444 1540019 - +39 334 1477761

2018mer16maggio21:00HARMONIAFilm di Ori Sivan 21:00 Tipologia evento: cinema

ora

(Mercoledì) 21:00

Sede evento

Teatro Don Bosco

Viale Marconi, 5 - Rovigo

Tipologia evento

cinema

Descrizione evento

HARMONIA

Film di Ori Sivan

 

introduce don Alessio Graziani

 

Adattamento della storia biblica di Abramo, Sara, Agar, Isacco e Ismaele: Harmonia ne traspone le vicende, metaforicamente alle radici del conflitto tra arabi ed ebrei, nel mondo dell’orchestra filarmonica di Gerusalemme.

 

Evento a pagamento biglietto 4 euro / proiezione in versione originale con sottotitoli.

 

Con la collaborazione di: Associazione Abagenzi Rovigo, Festival Religion Today Trento

si ringrazia ACEC Triveneta

Info

Rovigo

Organizzatore

Rovigo - Festival Biblicorovigo@festivalbiblico.it - +39 0425 33337

2018gio17maggio(maggio 17)9:30dom20(maggio 20)19:00UN TEMPIO IN INDIAUn progetto, una religione, una cultura9:30 - 19:00 (20) Tipologia evento: mostre

ora

17 (Giovedì) 9:30 - 20 (Domenica) 19:00

Sede evento

Palazzo Roncale

Piazza Vittorio Emanuele II, 29 Rovigo

Tipologia evento

mostre

Descrizione evento

UN TEMPIO IN INDIA

Un progetto, una religione, una cultura

 

Prendendo spunto dalla storia di Vasandhi, giovane donna indiana, gli allievi dell’Istituto Tecnico Geometri “A. Bernini” di Rovigo hanno progettato e realizzato un modello in scala 1 a 10 del tempio indiano sognato da Vasandhi, studiando ed analizzando la cultura e la religione di quel Paese.

 

dal 17 al 20 maggio

9.30-12.30 e 16.00 – 19.00

 

Con la collaborazione di: Istituto Tecnico Geometri “A. Bernini” Rovigo

Si ringrazia: Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo

 

Info

Rovigo

Organizzatore

Rovigo - Festival Biblicorovigo@festivalbiblico.it - +39 0425 33337

2018gio17maggio10:00UN TEMPIO IN INDIAUn progetto, una religione, una cultura con Angelo Milan (docente)10:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi, mostre

ora

(Giovedì) 10:00

Sede evento

Palazzo Roncale

Piazza Vittorio Emanuele II, 29 Rovigo

Tipologia evento

conferenze e dialoghi, mostre

Descrizione evento

UN TEMPIO IN INDIA

Un progetto, una religione, una cultura

con Angelo Milan (docente)

modera Rinaldo Boggiani

 

Inaugurazione della mostra che presenta un modello in scala 1:10 del tempio indiano sognato da Vasandhi, giovane donna indiana, realizzato dagli allievi dell’Istituto Tecnico Geometri “A. Bernini” di Rovigo

 

Con la collaborazione di: Istituto Tecnico Geometri “A. Bernini” Rovigo

Si ringrazia: Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo

Info

Rovigo

Organizzatore

Rovigo - Festival Biblicorovigo@festivalbiblico.it - +39 0425 33337

2018gio17maggio11:00DONNE E RELIGIONI: SFIDE DEL FUTUROcon Alessandra Cislaghi (docente), Rania Ibrahim (giornalista, scrittrice)11:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi

ora

(Giovedì) 11:00

Sede evento

Accademia dei Concordi, Sala Oliva

Piazza Vittorio Emanuele II, 14 Rovigo

Tipologia evento

conferenze e dialoghi

Descrizione evento

DONNE E RELIGIONI: SFIDE DEL FUTURO

con Alessandra Cislaghi (docente), Rania Ibrahim (giornalista, scrittrice)

modera Anna Zoppellari

 

L’incontro prende spunto dal libro “Islam in Love” e dal testo “Balkan Burger” di Stefano Massini per riflettere sulla convivenza fra le religioni e sul ruolo delle donne nel contesto religioso e sociale dell’Occidente. Al termine presentazione del libro a cura di Valentina Berengo.

 

Con la collaborazione di: Minimiteatri – Donne da Palcoscenico, Università di Trieste, Università di Padova, Accademia Belle Arti di Venezia, Società Dante Alighieri di Rovigo

Con il Patrocinio di: Accademia dei Concordi

Info

Rovigo

Organizzatore

Rovigo - Festival Biblicorovigo@festivalbiblico.it - +39 0425 33337

2018gio17maggio19:00FUTURO GIOVANE: PARTIRE O TORNARE?Racconti e musica di giovani migranti con Associazione Non Dalla Guerra, Gruppo musicale 32° Parallelo19:00 Tipologia evento: conferenze e dialoghi, musica

ora

(Giovedì) 19:00

Sede evento

Otto e Mezzo Cafè

Piazza Prandina - San Pietro in Gu (Pd)

Tipologia evento

conferenze e dialoghi, musica

Descrizione evento

FUTURO GIOVANE: PARTIRE O TORNARE?

Racconti e musica di giovani migranti

con Associazione Non Dalla Guerra, Gruppo musicale 32° Parallelo

modera Margherita Grotto

 

Conversazione con giovani impegnati in progetti di sensibilizzazione e volontariato in Giordania, e chi cerca futuro lontano da casa. Quali orizzonti sognare ?

 

Con la collaborazione di: Agesci San Pietro in Gu, Azione Cattolica Giovani, Noi Associazione

Si ringrazia: Otto e Mezzo Cafè

 

Info

San Pietro in Gu (Pd)

Organizzatore

Vicenza - Festival Biblicoinfo@festivalbiblico.it - +39 0444 1540019 - +39 334 1477761

2018gio17maggio19:00IL FUTURO ENTRA IN NOI MOLTO PRIMA CHE ACCADAInaugurazione mostra fotografica con Giulio Cesare Grandi (curatore, fotografo)19:00 Tipologia evento: mostre, conferenze e dialoghi

ora

(Giovedì) 19:00

Sede evento

Pescheria Nuova

Corso del Popolo, 140 - Rovigo

Tipologia evento

mostre, conferenze e dialoghi

Descrizione evento

IL FUTURO ENTRA IN NOI MOLTO PRIMA CHE ACCADA

Inaugurazione mostra fotografica

con Giulio Cesare Grandi (curatore, fotografo)

introduce don Piero Mandruzzato

 

Presentazione mostra fotografica. Volti di donne e uomini che nella propria quotidianità, a diverso titolo, coltivano una propria e speciale idea di futuro. La meraviglia di intravedere la Parola di Dio che risuona tra le righe di questi racconti molto umani.

 

Con la collaborazione di: Caritas Diocesana

Info

Rovigo

Organizzatore

Rovigo - Festival Biblicorovigo@festivalbiblico.it - +39 0425 33337