Nel futuro del Festival Biblico c’è anche Venetex

Nasce una nuova intesa fra Festival Biblico e Venetex, il Circuito di Credito Commerciale® del Veneto, nato con l’obiettivo di fare rete fra le imprese del territorio, erogare servizi di promozione ad alto valore aggiunto e fornire alle imprese e ai professionisti del Veneto strumenti di pagamento e di credito paralleli e complementari a quelli tradizionali, per sostenere l’economia reale e le produzioni locali.

 

“Per noi entrare in Venetex – spiega la nostra direttrice Roberta Rocelli – è un approdo naturale perché le nostre due realtà sono unite da una visione comune, basata sulla solidarietà e sull’incontro, ma anche sul risparmio e la spesa intelligente. Venetex alimenta una nuova economia circolare, sviluppa le collaborazioni fra imprese, fa dialogare mondi differenti. Rappresenta la possibilità di aprire nuove prospettive, perché ci mette in contatto con possibili sponsor della manifestazione, aziende interessate ad avere una visibilità grazie al nostro brand, e perché ci segnala nuovi fornitori di cui possiamo avere bisogno per la realizzazione del nostro festival, nei settori più disparati, dall’ospitalità alle attrezzature, dalla cartellonistica alla ristorazione, rafforzando in questo modo l’economia del territorio”.

“Il Festival Biblico – commenta Francesco Fiore, amministratore delegato di Venetex – si è saputo conquistare in questi anni un pubblico sempre più ampio e anche una vasta credibilità. Per noi è un partner molto interessante, perché contribuisce ad ampliare la nostra visibilità, ci mette in contatto con potenziali nuovi aderenti, fra imprese e professionisti, ci consente anche di proporre nostri iscritti all’albo dei fornitori del festival. E iniziamo da subito anche la collaborazione per la raccolta dei fondi che consentono al festival di sostenersi, mettendo a disposizione la nostra ampia rete di oltre 350 imprese a cui segnaliamo questa opportunità”.

Venetex.net in appena sedici mesi di operatività (il circuito veneto è nato ad aprile 2016, ma la prima transazione è avvenuta a luglio), ha già raggiunto risultati importanti: ad oggi sono oltre 350 le aziende aderenti in Veneto; 250 i conti personali di dipendenti ed amministratori di aziende, oltre 1.500.000 di Venetex (l’equivalente di 1.500.000 di euro) il transato. I Circuiti di Credito Commerciale, 11 in tutta Italia, sono network progettati per facilitare le relazioni tra soggetti economici operanti in un dato territorio. Attraverso l’implementazione di un sistema di conti online e l’utilizzo di una “moneta” digitale locale, il Circuito offre la possibilità a imprese e professionisti di finanziarsi reciprocamente, senza interessi, e di trasformare la propria capacità produttiva inespressa in liquidità supplementare utile a sostenere parte delle proprie spese correnti, operare investimenti e, tramite l’apertura di conti personali, effettuare anche parte delle proprie spese personali.