3 giugno: oggi al Festival…

3 giugno: oggi al Festival…

Tanti anche oggi gli appuntamenti del Festival Biblico. Diamo un’occhiata al calendario, sbirciando tra le varie sedi della manifestazione. Archiviate Padova e Verona, che hanno chiuso i loro programmi con un successo di presenze, non rimane che concentrarsi sul vicentino.
VICENZA -La settimana di eventi, in città, comincia con un lunedì di fede e libertà tra dialogo interreligioso, musica e welfare. Un imam, un pastore metodista e un sacerdote sono i relatori che si siederanno ad un tavolo di confronto interreligioso intitolato “Lalibertà religiosa in Italia ” , alle 17.30 al Palazzo delle Opere Sociali . Moderata dal direttore del settimanale diocesano La Voce dei BericiLauro Paoletto , la tavolarotonda verterà sulle esperienze di “intesa” tra le religioni monoteiste in Italia con gli interventi di Mons. Giuseppe Dal Ferro ,direttore dell’Ist. Rezzara, William Jourdan , pastore della chiesametodista di Vicenza, Kamel Layachi , imame responsabile nazionale del Dipartimento dialogo interreligioso e formazione Consiglio dellerelazioni islamiche italiane – C.R.I.I .Si inaugura alle 18.30nell’atrio del Palazzo delle Opere Sociali , la mostra “Di volto in volto “, esposizione artistica delle cooperative aderenti al progetto Social Art e che propongono una serie di oggetti risultati di alcuni lavoratorio artistico-terapici.
Due gli appuntamenti serali,il primo in musica con la replica del concerto di canti liturgici ebraici del Gruppo Esodo 15 al Teatro S.Marco alle 21.00 ; il secondo all’insegna del sociale, con i l Prof. Duccio Demetrio , ordinario di Filosofia dell’educazione all’Università La Bicocca di Milano e fondatore della Libera Università dell’autobiografia di Anghiari.   Assieme al direttore del Sert di Vicenza, dott. VincenzoBalestra , alle 21.00 presso il Palazzo delle Opere Sociali , declineranno tre verbi di libertà che forse dovrebbero essere più presenti nelle pratiche sociali, pedagogiche, terapeutiche: aiutare, curare e accompagnare. Si ricorda che per questo evento è previsto un servizio di interpretariato in LIS (Lingua Italiana dei Segni) per le persone sorde.Un gesto di attenzione da parte del Festival Biblico per una manifestazione sempre più accessibile.   VALDAGNO- Palazzo Festari ospita questa sera alle 20.30 la presentazione del librodi Luigi Accattoli”La radice di un grande albero ” (San Paolo,2013). Il volume, a firma del vaticanista del Corriere della sera,racconta la straordinaria avventura di Francesco Canova, medico,missionario cosmopolita e fondatore di Medici con l’Africa Cuamm . Forte anche il legame con la provinciadi Vicenza di questa associazione che nelle giornatedi giovedì, venerdì e sabato sarà presente con un punto informativo all’interno della Basilica Palladiana per incontrare il pubblico del Festival.  SCHIO -Alle 20.30, alla Chiesa di San Francesco , lectio divina tutta al femminile di Elide Siviero , collaboratrice presso il Servizio per il catecumenato della Diocesi di Padova che racconterà di fede, arte e libertà in “La libertà dei perdenti. Le beatitudini: Vangelo e volti”.La riflessione sarà commentata in modo intenso e creativo da un’altra presenza femminile, l’artigiana dell’arte Tatiana Rubini.  CALDOGNO -Ospite in Villa, alle 20.30, la biblista e teologa Antonella Anghinoni che illustrerà “Il cammino della fede del profeta Elia”: la storia di un uomo retto che si interroga sugli eventi attraverso cui Dio lo mette costantemente alla prova. Quasi un paradigma della condizione moderna, sicuramente questo personaggio biblico dimostra l’attualità delle domande – e delle risposte – racchiuse nella Bibbia ancora oggi.



X