A Caldogno gospel, meditazioni e degustazioni

A Caldogno gospel, meditazioni e degustazioni

Differenziato il programma che quest’anno Caldogno promuove per Decennale del Festival Biblico . Si parte venerdì 23 maggio alle 20.45 alla chiesa parrocchiale di Cresole (Via Chiesa di Cresole, 41) con la meditazione “L’uomo Gesù: un Dio coi piedi per terra” , lettura biblica con commento a cura di Silvio Barbaglia , presbitero e biblista italiano, docente di scienze bibliche presso lo Studio Teologico S. Gaudenzio di Novara. Sabato 31 maggio , alle 21.00, alla Chiesa di San Giovanni Battista (Piazza Chiesa – 1)grande concerto gospela ingresso gratuito con i cantanti e musicisti del gruppo Joy Singersin collaborazione con Assessorato alla cultura del Comune di Caldogno. Il coro gospel veneziano, che ha appena festeggiato 15 anni dal primo concerto, diretto dal maestro Andrea D’Alpaos , è un punto di riferimento per la coralità pop e gospel non solo nel Veneto ma a livello nazionale. Il suo repertorio spazia dai classici gospel al contemporary gospel e propone incursioni in tutti gli stili musicali: dalla afroamericana, dal Jazz al Funk al Soul, fino alla musica caraibica o in quella africana. I Joy Singers hanno ottenuto unanimi consensi in tutto il territorio nazionale con spettacoli emozionanti e coinvolgenti. Tra le caratteristiche più apprezzate: l’omogeneità delle voci e la ricchezza degli arrangiamenti vocali, più volte premiati e segnalati in concorsi nazionali ed internazionali. Hanno collaborato con artisti come Andrea Bocelli, le Orme, Kool and the Gang, Massimo Ranieri, Banda Osiris e stanno affermando la propria musica con un percorso artistico davvero in ascesa. Per Caldogno stanno preparando un programma speciale, ricco di emozioni e di energia come solo il canto e la musica gospel sanno trasmettere. Chiude gli appuntamenti, domenica 1 giugno alle 19.00 , una degustazione biblica a Villa Zanellacon Davide Viadarin . Nel menù, al costo di 25 euro,bulgur in insalata, minestra di lenticchie, quaglie ripiene (orzo, bulgur, fichi, datteri, miele, uova, olive), cipolle al forno, erbe amare e pistacchi, pane azzimo, focaccia di fichi freschi e mandorle, acqua, vino bianco e caffè. Per partecipare prenotazioni al numero 345/9302084 entro il 23 maggio 2014. In caso di maltempo la cena si svolgerà presso il Centro Comunitario Parrocchiale di Caldogno (via Torino n. 6). Dal 25 maggio , inoltre, per la durata del Festival, nelle stanze laterali di Villa Caldogno,sarà allestita “Quando la terra diventa cielo” .



X