A Lonigo Maria Tilde Bettettini, gospel e libri

A Lonigo Maria Tilde Bettettini, gospel e libri

Il sofferto dialogo interiore agostiniano, l’entusiasmo del canto gospel, la narrazione per immagini delle storie di miracoli sono gli ingredienti della proposta di Lonigo per la decima edizione del Festival Biblico . Si inizia venerdì 23 maggio alle 21.00 , presso la sala Rossa di Villa San Fermo(via San Fermo, 7), con la conferenza tenuta dalla filosofa dello IULM di Milano Maria Tilde Bettetini dal titolo “Il romanzo delle Confessioni- retorica e narrazione nell’opera di Agostino d’Ippona” . Si ripercorrerà il cammino spirituale di Agostino attraverso la sua stessa voce autobiografica delle “Confessioni” , in un percorso di ricerca spirituale che conduce alla comprensione di se stessi attraverso l’incontro con Dio. Si prosegue poi sabato 24 maggio , alle 21.0 0, nella Chiesa dei Santi Cristoforo, Quirico e Giulitta(Chiesa Vecchia, piazza Matteotti), con il Coro Blu Gospel diretto da Lorella Miotello che proporrà “I lift my eyes to the hills. Where does my help come from?” (“Alzo gli occhi alle colline: da dove verrà il mio aiuto?”) . Il complesso di voci si alternerà alle riflessioni proposte da Loris Venaruzzo , biblista dell’ Ordine Francescano , in un dialogo parlato e cantato sul rapporto tra uomo e Dio. Al Santuario della Madonna dei Miracoli(via Madonna, 18) si svolgerò invece l’ultimo appuntamento di questa edizione leonicena; alle 17.00 di domenica 25 maggio Nicoletta Nicolin , docente delle scuole superiori, accompagnata dallo studioso locale Antonio Lora e dal violinista Augusto Parma, presenterà il suo libro “Piccole storie di miracoli” . I brani più significativi, racconti ispirati dalle tavolette del Museo degli ex voto del Santuario, saranno letti da alcuni studenti del liceo “Pavoni”.



X