A Vicenza inaugura la Lectio di Scola

A Vicenza inaugura la Lectio di Scola

La tradizionale Lectio magistralis inaugurale quest’anno sarà affidata all’arcivescovo di Milano S. Em. Cardinal Angelo Scolache, giovedì 28 maggio alle 21.00 , nel Tempio di S. Lorenzo(Piazza S. Lorenzo), insieme al giornalista ed editorialista del Corriere della Sera Armando Torno aprirà la XI edizione del Festival Biblico a Vicenza . L’evento-dialogo ‘Custodire il creato, coltivare l’umano’parte dalla domanda-simbolo che accompagnerà tutta la rassegna: cosa nutre la vita?Possiamo occuparci tecnologicamente dei temi di Expo 2015 o possiamo cercare di rintracciare, nella custodia del creato, una coltivazione di ciò che ci rende ultimamente uomini, sospesi tra desiderio e felicità. L’ecologia umana, come dimostrerà questo incontro,si offre come cifra sintetica in grado di dire le frontiere della città, le sfide dell’ambiente, la domanda di senso nell’applicazione della tecnologia alla vita, con lo sguardo nel presente, ma soprattutto alle generazioni future. Per l’occasione, durante la serata, sarà presentata in prima assoluta’La Cantata della Creazione’scritta e composta per il Festival Biblico da Pierangelo Valtinoni ed eseguita da I Polifonici Vicentini e dall’Ensemble Musagète , diretti dal maestro Pierluigi Comparin .

 



X