Al Centro Culturale San Paolo un focus sulla Sindone

Al Centro Culturale San Paolo un focus sulla Sindone

In occasione dell’ostensione straordinaria che si terrà a Torino dal 19 aprile al 24 giugno 2015 , il Centro Culturale San Paolo di Vicenza , in collaborazione con il Coordinamento pastorale diocesano e l’Ufficio Pellegrinaggi Diocesano , promuove alcuni eventi di approfondimento del telo sindonico.  Si è appena inaugurata la mostra che, fino al 15 maggio prossimo, propone 41 pannelli illustrativi che ripercorrono i principali dettagli storici e le più rilevanti scoperte scientifiche attorno alla Sindone. La mostra, realizzata grazie alla collaborazione con il prof. Emilio Lazzarin, delegato del Centro Internazionale di Sindonologia per il triveneto, sarà corredata da sussidi esplicativi e da una riproduzione fedele in scala 1:1 del sudario stesso.  Il 24 marzo alle 20.30 , sempre al Centro Culturale San Paolo di Vicenza (in Viale Ferrarin 30, Zona Piscine, si terrà l’incontro “Enigma Sindone”con il prof. Giulio Fanti , docente al dipartimento di Ingegneria Industriale di Padova e celebre sindonologo, e il prof. Matteo Bevilacqua , docente di fisiopatologia respiratoria della medesima Università. A partire dal testo del Vangelo di Giovanni, Fanti e Bevilacqua leggeranno i segni della passione riscontrabili sull’uomo della Sindone. Il medico analizzerà le ferite riconoscibili, l’ingegnere illustrerà la sua ipotesi sull’origine dell’immagine impressa nel lenzuolo. Il percorso appena indicato desidera favorire l’approfondimento e la conoscenza di un telo che da sempre affascina storici e ricercatori di tutto il mondo. Inoltre, grazie al contributo dell’Ufficio Pellegrinaggi, saranno organizzate molte visite guidate alla cattedrale di Torino dov’è custodito il telo sindonico. Le date dei pellegrinaggi si trovano nel sito www.pellegrininellaterradelsanto.it .



X