Al via le anteprime con Don Dario Vivian

Al via le anteprime con Don Dario Vivian

Prende il via l’atteso percorso di avvicinamento al Decennale del Festival Biblico. Lunedì alle 20.30 alla Chiesa di Santa Maria in Araceli di Vicenza , Don Dario Vivian inaugura il ciclo di eventi con la serata “Dai sensi della Scrittura al senso del Festival Biblico” . Un’occasione per ripercorrere i 10 anni di festival partendo proprio dal primo tema, quello del 2005, e per introdurre alla piena atmosfera delle anteprime che vogliono essere una intensa narrazione dei sensi delle Scritture e nel senso della manifestazione. “Immergendosi nelle pagine della Bibbia non ci si limita a leggere, perché le Scritture afferrano i sensi – spiega Don Dario Vivian -Oltre a udire la voce di Dio e dei suoi profeti, gli occhi vengono colpiti da visioni, si possono odorare profumi, gustare sapori e venire toccati dal medesimo dono di grazia e di amore, che donne e uomini testimoniano in tutte le pagine del Libro sacro. Una sorta di innamoramento, perché solo grandi innamorati di Dio e dell’umanità potevano modulare uno spartito ricco e prezioso come quello delle Scritture, che risuona ancor oggi come musica capace di guarire le ferite profonde e insegnarci a vivere. È questa esperienza, coinvolgente e totalizzante, ad avere motivato il tema della prima edizione del Festival biblico: I sensi delle Scritture. Lo rivivremo insieme nella serata di lunedì 24 febbraio ascoltando ancora una volta i testi biblici e contemplando insieme alcune immagini artistiche, per sentire quanto sia attuale dopo dieci anni l’intuizione avuta all’inizio di questa avventura. Quindi, come dice il titolo della serata – conclude il Coordinatore artistico della rassegna dedicata alle Sacre Scritture – dai sensi delle Scritture al senso del Festival biblico, convinti di rispondere alla fame e alla sete di significati profondi, presente nel cuore di ciascuno”.



X