Aletti e le narrazioni paleocristiane

Aletti e le narrazioni paleocristiane

Quali sono le motivazioni che hanno spinto i primi cristiani a raccontare le vicende appena vissute? In quale modo queste narrazioni hanno preso corpo? Il Biblista Jean N. Aletti condurrà il pubblico attraverso le modalità della narrazione del Nuovo Testamento, immergendosi progressivamente nella struttura dei testi che restituiscono l’originarietà dell’esperienza della fede. L’evento, dal titolo “Perché la prima generazione cristiana ha raccontato Gesù Cristo?”èin programma domenica 1 giugno alle 16.30nella Chiesa di S. Gaetano di Vicenza(Corso Palladio)e avrà come moderatore Aldo Martin , biblista a sua volta. Jean-Nöel Aletti è un’esegeta cattolico professore al Pontificio Istituto Biblico della Pontificia Università Gregoriana e membro della Pontificia Commissione Biblica e della Pontifica Accademia di Teologia. Il suo studio e la sua ricerca si sono impegnati fin dagli esordi a mettere in evidenza la componente narrativa dei racconti neo-testamentari.



X