Chiese in dialogo…

Chiese in dialogo…

Il Festival Biblico si caratterizza da anni per essere generatore di collaborazione e sinergie che arricchiscono la proposta culturale e segnano il senso di apertura e lo spazio di confronto attorno alle sacre Scritture. Una delle collaborazioni più storiche riguarda la comunione tra chiesa cattolica e le chiese sorelle della Riforma; da anni, infatti, è significativa la presenza attiva della Chiesa Metodista di Vicenza(che fa parte dell’Unione delle Chiese metodiste e Valdesi in Italia), sia a livello di ideazione che di progettazione. Per l’undicesima edizione sono diversi gli appuntamenti proposti assieme a varie associazioni e uffici diocesani: si va dalla tavola rotonda di venerdì 29 maggio (ore 17.00) su Il creato da custodire con gli interventi di Giuseppe Dal Ferro , William Jourdan , Vladimir Zelinskij , sino al Minicorso (a più voci) per conoscere la Bibbia suiSalmi di sabato 30 maggio, domenica 31 maggio e lunedì 1 giugno (sempre alle ore 11.00) con William Jourdan , Antonella Anghinonie Gianantonio Urbani . Di sicuro interesse anche le conversazioni di sabato 30 maggio, ore 15.30, dal titolo Lo pose nel giardino perché lo coltivasse e lo custodisse (Gen 2,15). Custodire relazioni, far fiorire il giardino dove interviene Corinne Lanoir  dell’Istituto protestante di teologia di Parigi, moderata da Donatella Mottin : e sempre sabato alle 16,30 su Chi saremo? Il caso serio del potenziamento tra etica e neuroscienze intervengono Luca Savarinoe Paolo Benanti . Merita di essere ammirata anche la mostra di acquarelli di Silvia Gastaldi , Le belle, le furbe, le cattivissime… le donne nella Bibbia, mostra che sarà inaugurata il 29 maggio alle ore 18.00 e rimarrà aperta fino al 2 giugno dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00. Questo evento, così come la conversazione con Corinne Lanoir, è organizzato in collaborazione con l’Associazione Presenza Donna.La collaborazione pluriennale con la Chiesa metodista di Vicenza è stata anche la base per un’adesione formale da parte dell’Unione delle Chiese metodiste e Valdesi in Italia al Festival Biblico che si è concretizzata anche con un sostegno alla manifestazione attraverso i fondi dell’8×1000 per le attività culturali. In foto, Corinne Lanoir

 



X