CLI vince la 2°edizione di ‘Una Canzone in Cui Credere’

CLI vince la 2°edizione di ‘Una Canzone in Cui Credere’

Una voce bellissima, come l’ha definita Rosaria Renna , una canzone che racconta il senso profondo della vita e un curriculum che vede unire musica e solidarietà. Lei è Chiara Beltramein arte CLI , 30 anni , di Padova ed è la vincitrice della seconda edizione di “Una Canzone In Cui Credere – Premio FriulAdria” , il contest musicale dedicato a cantautori emergenti, band e gruppi tra i 18 e i 35 anni, ideato da Radio ViGiova e promosso dal Festival Biblico in collaborazione con FriulAdria , la banca che è anche partner del Festival. La sua canzone, ‘Tacco-Punta’ , ha letteralmente conquistato la giuria del contest, composta, tra gli altri, da Patrizia Laquidara , Rosaria Rennae le giornaliste Elisabetta Malvagnae Giorgiana Cristalli . “Cli si presenta con una vocalità lieve ed energica che esprime con originalità e coraggio come sia possibile baciare le proprie cicatrici e farne uscire la luce, cogliendo nel segno la tematica portante del narrarsi e del raccontarsi – ha commentato Patrizia Laquidara, presidente di giuria e madrina del contest- Riesce a padroneggiare con leggerezza un testo ben scritto e originale fin dal titolo fondendolo con un materiale melodico cangiante e coinvolgente che cattura già fin da un inizio semplice e diretto sostenuto unicamente da arpa e voce”.



X