Con il vino del Festival donati 2000 euro alle Cooperative Sociali

Con il vino del Festival donati 2000 euro alle Cooperative Sociali

Una bottiglia di vino che ha davvero moltiplicato i bicchieri con cui condividerla, verrebbe da dire. Grazie a tutte le vostre donazioni infatti, il progetto collettivo del Vino del Festival Biblico 2015 , realizzato grazie alla Cantina dei Colli Vicentini ,che ha donato il vino, e alle fattorie sociali Il Pomodoro e La Costa , i cui ragazzi hanno dipinto a mano le etichette, rendendo ogni singolo prodotto un pezzo unico, ha permesso di effettuare una donazione di 2.000,00euro equamente distribuiti in favore delle due fattorie sociali per progetti di inclusione sociale e lavorativa degli ospiti svantaggiati.
Un progetto di rete durato 8 mesi che ha fatto di ogni singolo gesto di generosità un passo verso il traguardo. Un’iniziativa così preziosa che il Festival ha deciso di replicare anche per la XII edizione. Con qualche novità. Nel 2016 sarà il Progetto Jonathan di Vicenza, casa accoglienza per detenuti in pene alternative che si occupa del loro reinserimento in società, il partner sociale dell’iniziativa. Una realtà che, con il lavoro che svolge, dà vita e fa suo ogni giorno il tema della nuova edizione del festival: “Giustizia e Pace si baceranno” .  La collezione delle bottiglie di vino 2016 sarà disponibile dal 19 maggio fino al 29 maggio nei luoghi del festival e successivamente presso le librerie San Paolo, il Centro Culturale San Paolo e le sedi diocesane del festival fino a tutto dicembre 2016.    Ancora un grandissimo ringraziamento a quanti hanno offerto con generosità per ricevere la bottiglia di vino del Festival Biblico 2015. Per chi volesse, sono ancora disponibili un numero limitato di bottiglie presso il CentroCulturale San Paolo (Viale Ferrarin, 30 – Vicenza).



X