Creato e eventi per i giovani ad Arzignano-Chiampo

Creato e eventi per i giovani ad Arzignano-Chiampo

Ad Arzignano e Chiampo , serate all’insegna del tema della salvaguardia del creato. Il filo conduttore è appunto questo: la preoccupazione che la meraviglia che stupisce ogni persona attenta alla bellezza della natura, possa finire nell’arco di qualche decennio, lasciando rovinare quello che è stato modellato da una mano provvida, in milioni d’anni. “Come credenti, sappiamo che lo scopo della nostra presenza nel mondo (“giardino dell’Eden”) è chiarissimo: “per coltivarlo e custodirlo” – spiega Giuseppe Corato, coordinatore del Festival per la vallata del Chiampo-Abbiamo, perciò, privilegiato la contemplazione del bello, vivendo lezioni, meditazioni, animazioni e arti visive, il più possibile all’esterno, in spazi verdi, con dei percorsi tra alberi e fiori o all’interno di veri e propri gioielli architettonici. Si parte questa sera, giovedì 21 maggio , alle 20.30con la Lectio Magistralis del teologo biblista Sebastiano Pinto , nell’antica chiesetta di San Bortolo di 1.000 anni fa. Domani, venerdì 22 maggio alle 9.00nel giardino della settecentesca Villa Matterello, si rifletterà su ‘Eroi della terra raccontati da grandi fotografi, su 24 pannelli plastificati. Sabato 23 maggio nella Sala delle Feste- opere parrocchiali di Chiampo un’ animazione a cura di don Dario Vivian dal curioso titolo ‘Crudo & Cotto’ . Domenica 24 maggio alle 17.00una suggestiva Via Crucis che si snoda sull’ondulato colle, con le sue migliaia di erbe botaniche.Spazio ai giovani con l’Aperitivo Biblico di domani 22 maggio a partire dalle 19.30nel rinnovato bar dell’oratorio, gestito da due giovani animatori. In questa serata alcuni ragazzi interverranno concertando a corollario della presentazione del libro sul tema, ‘Capriole cosmiche’ , opera di Annalisa Teggi , giovane scrittrice pure lei. Si continuerà la serata nel salone della parrocchia di Ognissanti con la proiezione del documentario ‘HOME’ che dal 2008 gira il mondo, a staffetta, per indurre ad un’attenta riflessione sul tema, come si può vedere sul sito www.homethemovie.org.



X