Curtaz web-annuncia il suo arrivo

Curtaz web-annuncia il suo arrivo

Il teologo-web Paolo Curtaz annuncia il suo arrivo al Festival attraverso un video su YouTube. E, sorpresa, dentro c’è un messaggio per tutto il pubblico del Festival(e che potete vedere e ascoltare CLICCANDO QUI)! Molto presente sulla Rete, con tutte le modalità che gli strumenti tecnologici gli permettono (mail, social network e YouTube), il teologo aostano presenzierà al Festival Biblico il 7 giugno(ore 18, loggiato della Basilica Palladiana) e l’8 giugno(ore 11, oratorio del Gonfalone)  con due lezioni molto diverse. La prima – “Gesù incontra. La fede nasce sempre da un incontro” – sarà dedicata a quel particolare momento in cui nasce la fede. La seconda – “Vangelo 2.0. Evangelizzare il (nel) Web” – è invece un incontro che sarà giocato dentro e fuori la Rete. L’invito quindi è di essere presenti fisicamente all’evento ma anche a distanza attraverso i vari strumenti social che saranno attivi durante la sua riflessione. Ecco tutti i riferimenti per essere “connessi”.
Via Mail: paolocurtaz@tiscali.it Via Twitter: @paolocurtaz.itVia Facebook: www.facebook.com/paolocurtaz.it   Insieme al pubblico spiegherà un brano del Vangelo di Luca, nella decima domenica dal tempo ordinario, sul quale lo stesso teologo invita già a meditare: “In quel tempo, Gesù si recò in una città chiamata Nain, e con lui camminavano i suoi discepoli e una grande folla. Quandofu vicino alla porta della città, ecco, veniva portato alla tomba un morto, unico figlio di una madre rimasta vedova; e molta gente dellacittà era con lei. Vedendola, il Signore fu presoda grande compassione per lei e le disse: «Non piangere!». Si avvicinò etoccò la bara, mentre i portatori si fermarono. Poi disse: «Ragazzo,dico a te, àlzati!». Il morto si mise seduto e cominciò a parlare. Edegli lo restituì a sua madre. Tutti furono presida timore e glorificavano Dio, dicendo: «Un grande profeta è sorto tranoi», e: «Dio ha visitato il suo popolo». Questa fama di lui si diffuseper tutta quanta la Giudea e in tutta la regione circostante”



X