Skip to content
  • 18 aprile-26 maggio 2024 Vicenza, Verona, Padova, Rovigo, Vittorio Veneto, Treviso, Chioggia, Alba, Catania, Genova

  • Chi siamo
  • Archivio

Dialogo

Appartenersi

Perché l'amore è una risorsa

Prenota

con Alberto Pellai (medico, psicoterapeuta), Alessandro Tonon (filosofo, counsellor filosofico)

introduce Elena Casagrande

Nella società liquida del terzo millennio, l’instabilità delle relazioni e la fatica di amarsi sembrano aver preso il sopravvento. È sempre più difficile, oggi, vedere come vincente il modello della coppia stabile, perché molti adulti temono che il partner possa rappresentare un limite alla propria libertà e realizzazione. Per questo l’amore viene spesso considerato come un’avventura, un’esperienza con una data di scadenza, un’opzione più che una necessità vitale. Ma è davvero così? Forse oggi l’amore è così fragile perché lo concepiamo come una stanza in cui si può entrare di tanto in tanto, e non come l’ambiente che dà forma e coerenza a tutte le stanze di quella grande casa che chiamiamo «vita». Perché l’amore ci chiede, una volta che ci siamo addentrati nel suo territorio, di farlo diventare una priorità e di trasformarlo in un motore che muove – se non tutto – moltissimo di ciò che siamo.

Prenotazione obbligatoria

In collaborazione con: La Chiave di Sophia

Si ringrazia: Banca della Marca Credito Cooperativo – Società Cooperativa

persone