Skip to content

Dialogo

Fare il bene, fare il male

La possibilità del bene e del male, per quanto tenue

con Aristide Fumagalli (docente Teologia morale), Edoardo Camurri (scrittore)
modera Giovanni Acquarulo

Non siamo nitidi e non è istintivo. Fare il bene, agire con gentilezza evitando la rovina dell’altro, non ci riesce sempre come cosa naturale. È una possibilità, tanto quanto compiere il male. Abbiamo per questo bisogno di indagare la radice dell’una e dell’altra prospettiva, sapendo di esserne impastati come una miscela, duplice. Abbiamo bisogno di chiederci in quale relazione stare, a quale direzione prestare il fianco, anche quando pare non darci vantaggio.

Si ringrazia: CSV Vicenza

In caso di pioggia: Oratorio del Gonfalone – Piazza Duomo, 4

persone

foto