Skip to content
  • 18 aprile-26 maggio 2024 Vicenza, Verona, Padova, Rovigo, Vittorio Veneto, Treviso, Chioggia, Alba, Catania, Genova

  • Chi siamo
  • Archivio

Dialogo

I molteplici volti del male, tra Bibbia e interrogazioni dell’uomo

Religioni a confronto

con Pietro Bolognesi (teologo evangelico), Luciano Meir Caro (rabbino), Andrea Toniolo (teologo cattolico), Yahya Zanolo (imam)
modera don Giulio Osto

Il dialogo tra relatori di diverse fedi monoteiste intende riflettere sulla categoria del male, sulle sue molteplici forme, sugli interrogativi che suscita soprattutto in rapporto a Dio e alla fede. Nella riflessione si farà riferimento anche ai testi biblici, Genesi in particolare per i cristiani e gli ebrei. Nel Corano, Rivelazione del Verbo divino per tutti i musulmani, sono narrati molti episodi della storia sacra, dalla creazione dell’uomo alle vite di molti profeti, che aiutano il credente ad affrontare le prove della vita senza concentrarsi sul male, ma cercando un Bene più elevato in ogni situazione. Alcuni grandi maestri rabbinici hanno detto che il male è stato il più grande favore che Hashem ha potuto farci, perché quando vinciamo questa forza, che sembra opporsi ad ogni nostro tentativo di fare il bene, riveliamo la santità di Dio. Infine quale la prospettiva evangelica su questo tema e come questa possa diventare feconda per un dialogo autentico.

In collaborazione con: Facoltà Teologica del Triveneto
Si ringrazia: NOI Padova

persone