Skip to content
  • 18 aprile-26 maggio 2024 Vicenza, Verona, Padova, Rovigo, Vittorio Veneto, Treviso, Chioggia, Alba, Catania, Genova

  • Chi siamo
  • Archivio

Concerto

La Buona Novella (dal vivo)

Il concept album capolavoro di Fabrizio De André, a 25 anni dalla sua scomparsa, in una rilettura pop rock e con una voce d'eccezione

con Nada e Perturbazione: Tommaso Cerasuolo (voce), Cristiano Lo Mele (chitarre, cori), Alex Baracco (basso, cori), Rossano Antonio Lo Mele (batteria)

I Perturbazione propongono, in occasione del 25° anniversario della scomparsa di Fabrizio De André, la loro rilettura live de La Buona Novella con un’ospite d’eccezione: Nada. Un tour della storica band pop rock torinese in cui viene reinterpretato integralmente il concept album di De André. Un omaggio all’eredità musicale di uno dei più importanti artisti italiani di tutti i tempi.
La decisione del gruppo di incorporare le canzoni dentro il suo stile unico e inconfondibile aggiunge una dimensione nuova al lavoro originale, rispettando appieno il messaggio e la profondità delle composizioni di De André.
La buona novella, quarto album di De André del 1970 ispirato ai Vangeli apocrifi, è considerato il suo concept più riuscito, caratterizzato da un grande impatto e spessore musicale grazie alle influenze folk e alle orchestrazioni di Gian Piero Reverberi. Si tratta di un’opera rivoluzionaria, che incarna la visione anarchica, laica e terrena di De André sul mondo, e l’artista stesso l’ha definito il suo lavoro migliore, paragonando Gesù, il protagonista dell’album, al più grande rivoluzionario della storia. Nel rispetto del progetto iniziale, si uniscono così metaforicamente le voci di un artista immortale e di una band, ormai classica anche se di epoca moderna, della scena nazionale.

Il concerto si svolge all’aperto e non sono previste sedute, pertanto è consigliato avere con sé un cuscino e/o coperta. Ingresso fino ad esaurimento posti.

Ingresso per biciclette da Viale Ferrarin; ingresso per le auto da strada Sant’Antonino, con possibilità di parcheggio con offerta libera.

È possibile raggiungere Parco della Pace con la bici, partendo da Piazza Duomo alle ore 20.30, guidati dall’associazione VeloCittà. 

Si ringrazia: AGSM AIM