Festival, la 2° Anteprima

Festival, la 2° Anteprima

Il percorso di avvicinamento al Festival Biblico continua con un secondo evento di anteprima. Il 25 aprile , proprio nel giorno  del 68° anniversario della liberazione, si riaccende il confronto sul tema “Fede e libertà ” con l’incontro proposto dalla Comunità Abramo tra lo storico Ernesto Galli della Loggia e il Cardinale Camillo Ruini .
L’intenzione è quella di far riflettere credenti e non sulle domande di fondo poste dall’attuale dibattito sull’identità culturale delle nostre comunità.
Come conciliare la libertà di credere col problematico incontro con altre fedi e civiltà? Riuscirà il cristianesimo a conservare la sua dimensione profetica? Potrà l’Occidente laico ancora riconoscere nella parola di Gesù un punto di riferimento etico e spirituale privilegiato?
Sulla libertà di fede, sul ruolo del cristianesimo – e, in Italia, della Chiesa cattolica – due acuti osservatori del nostro tempo, l’editorialista del Corriere della Sera Ernesto Galli della Loggia, di formazione laica, e il teologo Camillo Ruini, si confrontano in un serrato contraddittorio ricco di spunti di riflessione e acute intuizioni.

Moderatore dell’incontro sarà il giornalista ed editorialista del quotidiano cattolico “Avvenire”  Alessandro Zaccuri.

La seconda anteprima del Festival Biblico si inserisce all’interno del III° Convegno della Comunità Abramo, organizzato nell’Anno della Fede indetto da Benedetto XVI nelle importanti ricorrenze del 50° anniversario dell’apertura del Concilio ecumenico Vaticano II e del 20° di pubblicazione del “Catechismo della Chiesa Cattolica”.

Il Gruppo Abramo del Rinnovamento nello Spirito Santo di Chiampo dal 1989 è impegnato in diverse attività finalizzate alla nuova evangelizzazione e nella formazione permanente per rendere i fedeli laici corresponsabili dell’essere e dell’agire della Chiesa e pronti a dare ragione della propria fede. Attraverso incontri di preghiera, momenti di formazione, di evangelizzazione, ritiri e convegni si offre a tutti coloro che lo desiderano come strumento di aiuto e di sostegno per una costante crescita spirituale.

L’evento, ad ingresso gratuito, prenderà il via alle ore 18 al Palatezze di Tezze di Arzignano. Si ringraziano per la collaborazione l’Associazione “Sciat ut Serviat” e il Comune di Arzignano per il patrocinio offerto all’evento.

L’evento sarà riproposto sulle frequenze televisive di Telechiara (canale 14) domenica 28 aprile alle ore 21.15.



X