Festival, l’evento di apertura

Festival, l’evento di apertura

Un dialogo a due voci, un confronto tra mondo laico e mondo religioso: il Festival esordisce giovedì 6 giugno a Vicenza con l’evento da sempre più atteso, la serata inaugurale in Cattedrale. L’evento, con inizio alle ore 21.00, si preannuncia già ricco di spunti .
Durante la serata si incroceranno all’unisono le due lectio magistralis di Mons. Vincenzo Paglia , presidente del Pontificio Ufficio per la Famiglia e di Lucetta Scaraffia , storica e giornalista.Mons. Paglia si concentrerà sulla figura della Samaritana, già immagine della IX edizione del Festival, come paradigma del rapporto tra fede e libertà nelle Scritture, mentre Lucetta Scaraffia analizzerà il legame tra Gesù e le donne. Sarà una serata all’insegna della Parola accompagnata dalla musica, con uno dei brani più significativi mai composti, il Credo della Grande Messa in Si minore di J.S. Bach “BWV 232” . Ad eseguirlo, apposta per il Festival Biblico, sarà l’Ensemble “Il Teatro Armonico” diretto da Margherita Dalla Vecchia.

Per finire, Franca Grimaldi darà voce alle Scritture con la lettura di alcuni brani tratti dalla Bibbia.



X