Fuori Festival: ad Alba dal 5 al 9 luglio

Secondo anno per la tappa del Fuori Festival del Festival Biblico ad Alba (CN) che, da sabato 5 e fino a mercoledì 9 luglio, proporrà quattro differenti appuntamenti.

 

Ecco il dettaglio degli appuntamenti:

 

Sabato 5 luglio ore 18:00, Sala Riolfo

Battista Galvagno “Fratelli tutti”, ecco l’enciclica sociale di Papa Francesco

Le pagine che seguono non pretendono di riassumere la dottrina sull’amore fraterno, ma si soffermano sulla sua dimensione universale, sulla sua apertura a tutti. Consegno questa Enciclica sociale come un umile apporto alla riflessione affinché, di fronte a diversi modi attuali di eliminare o ignorare gli altri, siamo in grado di reagire con un nuovo sogno di fraternità e di amicizia sociale che non si limiti alle parole. Pur avendola scritta a partire dalle mie convinzioni cristiane, che mi animano e mi nutrono, ho cercato di farlo in modo che la riflessione si apra al dialogo con tutte le persone di buona volontà.

 

Lunedì 7 luglio ore 18:00, Sala Ordet

Carlin Petrini Siamo tutti sulla stessa barca

Nel mondo attuale i sentimenti di appartenenza a una medesima umanità si indeboliscono, mentre il sogno di costruire insieme la giustizia e la pace sembra un’utopia di altri tempi. Vediamo come domina un’indifferenza di comodo, fredda e globalizzata, figlia di una profonda disillusione che si cela dietro l’inganno di una illusione: credere che possiamo essere onnipotenti e dimenticare che siamo tutti sulla stessa barca. Questo disinganno, che lascia indietro i grandi valori fraterni, conduce «a una sorta di cinismo. Questa è la tentazione che noi abbiamo davanti, se andiamo per questa strada della disillusione o della delusione. […] L’isolamento e la chiusura in se stessi o nei propri interessi non sono mai la via per ridare speranza e operare un rinnovamento, ma è la vicinanza, è la cultura dell’incontro. L’isolamento, no; vicinanza, sì. Cultura dello scontro, no; cultura dell’incontro, sì»

 

Martedì 8 luglio ore 18:00, Sala Fenoglio

padre Giancarlo Bruni Da Abele e Caino al Buon Samaritano. L’aspetto biblico

A tante ombre l’Enciclica risponde con un esempio luminoso: quello del Buon Samaritano. A questa figura è dedicato il secondo capitolo, “Un estraneo sulla strada”, in cui il Papa sottolinea che, in una società malata che volta le spalle al dolore e che è “analfabeta” nella cura dei deboli e dei fragili (64-65), tutti siamo chiamati – proprio come il buon samaritano – a farci prossimi all’altro (81), superando pregiudizi, interessi personali, barriere storiche o culturali. Tutti, infatti, siamo corresponsabili nella costruzione di una società che sappia includere, integrare e sollevare chi è caduto o è sofferente (77). L’amore costruisce ponti e noi “siamo fatti per l’amore” (88), aggiunge il Papa, esortando in particolare i cristiani a riconoscere Cristo nel volto di ogni escluso.

 

Mercoledì 9 luglio ore 17:30, Sala Fenoglio

proiezione del film: Il figlio dell’altra di Lorraine Lévy (2012)

Due giovani, un israeliano e un palestinese, conoscendo le loro famiglie, incominciano a superare le loro differenze. Presenta il prof. Piermario Mignone.

 

INGRESSO LIBERO – PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Info: 335.73.69.882 – 0173.29.64.97/43 – sportello 0173.363264/5 – giuliano.censi@stpauls.it – centroculturale.alba@stpauls.it

Scarica il programma in formato pdf

 

 

 



X