Giustizia e pace per i profughi, con i corridoi umanitari

Giustizia e pace per i profughi, con i corridoi umanitari

Corridoi umanitari: questo il progetto che intende consentire ai profughi, soprattutto i più vulnerabili, di raggiungere in sicurezza l’Europa senza intraprendere i viaggi della morte attraverso il Mediterraneo.

L’idea, un segnale di speranza per l’Europa che arriva dall’Italia, è della Comunità di Sant’Egidio, della Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia e della Tavola Valdese.

Il progetto sarà presentato lunedì 16 maggio, alle 20.30, presso la Sede delle Opere Parrocchiali, in via San Francesco 4, a Thiene.

Interverranno Alessandra Coin, Comunità di Sant’Egidio e William Jourdan, della Chiesa Evangelica Metodista di Vicenza. La serata sarà moderata da Francesco Maule, insegnante.



X