Gli eventi a Valdagno e Brogliano

Gli eventi a Valdagno e Brogliano

È una narrazione solidale , corale , comunitaria , quella che Valdagno propone per la decima edizione del Festival Biblico. La rassegna dedica infatti ampio spazio alla riflessione sui legami tra le persone, volgendo l’attenzione alla promozione dell’inclusione sociale e alla costruzione di rapporti fraterni. Meditazioni sul perdono, cammini condivisi, serate in musica, incontri d’autore animeranno in particolar modo Valdagno tra il 23 e il 27 maggio , in una serie di appuntamenti di spessore. Due invece gli appuntamenti a Brogliano , in collaborazione con l’associazione LiberaMente, entrambe incentrati sul forte senso della Parola e della preghiera.La teologa Antonella Anghinoni , sabato 24 maggio , dalle 18 alle 20, presso la Casa Lelia della Parrocchia di Ponte di Nori, affronterà un tema difficile – “La giustizia riparata. Storie bibliche di perdono”- attraverso la lettura e il commento di brani delle Sacre Scritture in cui il torto viene riparato dalla difficile ma straordinaria esperienza del perdono. Al termine della conversazione sul testo sacro sarà possibile partecipare, previa prenotazione allo 0445 402673(canonica parrocchiale), ad un rinfresco con raccolta fondi per il Progetto Jonathan , la prima casa accoglienza nata sul territorio vicentino per detenuti in pene alternative (arresti domiciliari, semilibertà, affidamento ai servizi sociali) che da oltre vent’anni lavora per il reinserimento sociale dei detenuti.Domenica 25 , invece, sarà la compagnia teatrale La Piccionaia – I Carraraa condurre “Silent walk: intrecci solidali. Storia delle cooperative sociali a Valdagno” , un cammino comunitario con partenza alle 17 dal Centro Parrocchiale di Ponte di Nori volto a scoprire i luoghi in cui è sorta e si è sviluppata la solidarietà nella Valle dell’Agno. Per partecipare è necessario prenotarsi , come sopra, allo 0445 402673. Da non perdere, infine, l’incontro, sempre sul filone sociale, di sabato 24 maggio alle 15.30 . Alla Casa di riposo Villa Serenasarà presentato il DVDcurato da Marco Goldonie Maurizio Dal Lago”Raccontare alla luce calda del tramonto. Memorie degli anziani della Valle dell’Agno ospiti di Villa Serena” . Il lavoro raccoglie le testimonianze video di alcuni ultranovantenni che raccontano la propria vita, in una narrazione del sé sentita e coinvolgente. Per gli amanti della musica l’appuntamento è lunedì 26nel Duomo di San Clemente . Alle 20.30 , infatti, il teologo Luca Locatello , accompagnato dal Coro Polifonico Progetto Musica di Valdagno diretto da Claudio Ferro , terrà una conversazione biblica dal titolo “Il racconto dei legami fraterni nella Bibba “, affrontando alcune relazioni complesse come quella fra Caino e Abele e quella tra Giuseppe e i suoi 11 fratelli figli di Gacobbe. Due gli incontri importanti con scrittori: il 23 maggio alle 20.30 , a Palazzo Festari ,Lisa Cremaschi , monaca della comunità di Bose, presenterà, in dialogo con Mariolina Cornoldidella Cooperativa Mamre, il suo libro “Donne di comunione – Vite di monache d’Oriente e Occidente” , che raccoglie testimonianze di monacazione femminile dalle origini del Cristianesimo al VI secolo. Il 27 maggio , invece, sempre a Palazzo Festari alle 20.30il teologo Aldo Martinproporrà i contenuti del suo libro “Fede come amicizia. Meditazioni bibliche sulla relazione con Cristo” , nel tentativo di dimostrare tutte le sfumature affettive della relazione tra uomo e Dio.Due gli appuntamenti a Broglianoal centro parrocchiale : sabato 23 maggio alle 20 , la Compagnia Teatro di Sabbiacondurrà i bambini in un viaggio meraviglioso alla scoperta del Padre Nostro , grazie al linguaggio dello spettacolo. Un’altra scoperta, quella delle parole fondamentali in lingua ebraica e greca usate nella Bibbia, sarà invece al centro dell’incontro con Bruno Marangon , parroco emerito, martedì 27 alle 20.30in “Le parole dell’uomo nel racconto di Dio” .



X