Il 2 giugno una festa con la musica d’autore

Il 2 giugno una festa con la musica d’autore

Il tema del Festival Biblico ‘Custodire il Creato, coltivare l’Umano raccontato attraverso la musica d’autore italiana. Possibile? Sì, grazie a due straordinari protagonisti come Enrico De Angelis , giornalista e direttore artistico del Club Tenco e la cantautrice Patrizia Laquidara .’Canzoni in cui credere – Eppure il vento soffia ancora’è il reading-concerto che chiuderà, martedì 2 giugno alle 21.00 nella tenda del festival in Piazza Duomo , la XI edizione del Biblico ripercorrendo le canzoni italiane che guardano all’ecologia e all’uomo. Una storia speciale raccontata da De Angelis e cantata dall’affascinante voce della Laquidara accompagnata dalla chitarra di Daniele Santimone. L’evento, all’insegna della grande musica, vede anche la consegna del ‘Premio Friuladria – Una canzone in cui Credere’a Chiara Beltrame , in arte CLI , vincitrice dell’edizione 2014 (per partecipare all’edizione 2015 c’è tempo fino al prossimo 31 luglio. Per informazioni http://www.unacanzoneincuicredere.it). Cli, che in questa stagione televisiva è stata anche tra i protagonisti di The Voice Italy , aprirà la serata per una breve esibizione e sarà poi premiata dai due big della musica. Conduttori speciali, applauditissimi nel 2014, i giornalisti Stefano Ferrio e Antonio Stefaniche, sul palco, non faranno mancare domande e suggestioni per gli ospiti. L’evento è realizzato in collaborazione con Friuladria Crédit Agricolee RadioVigiova .



X