La giornata a Lonigo

La giornata a Lonigo

Monotematica e dedicata alla libertà “oltre le sbarre” la domenica a Lonigo, che concentra proprio oggi al chiostro del convento San Daniele, i due eventi di “Fede e arte: libertà oltre le sbarre”,viaggio nell’universo carcerario a cura dell’Associazione La Fraternità di Verona e dei Frati Minori di Lonigo. Alle 15.00si terranno laboratori artistici per adolescenti dai 14 ai 19anni con Claudio Caldana , insegnantedi pittura nella casa circondariale di Montorio, Francesca Sedda , operatrice didattica Fantasi Arte e con la partecipazione di Thoby , ex detenuto e Flavio Zulpo , frate minore,iconografo. Alle 17.00 un incontro-testimonianza su come arte e fede diventano un tramite per trovare una prospettiva di libertà anche dentro a un carcere. Interverranno Beppe Prioli , frate minore fondatore deLa Fraternità, Arrigo Cavallina ,volontario dell’associazione ed ex detenuto e Antonio Molinaroli detto Thoby, ex detenuto. A corredo di questi eventi, ricordiamo che fino a domenica sera , sarà possibile visitare la mostra dal titolo omonimo cheraccoglie i dipinti realizzati dai detenuti-artisti del carcere di Montorio allestita sempre nel Chiostro del Convento.  Chiude il weekend, domenica alle21, alla Chiesa Santi Cristoforo, Quirico e Giuditta, lo spettacolo musicale “Come stelle di stagioni diverse” ,una serata di riflessione concomposizioni poetiche, arpa antica e arciliuto per vivere la fede attraverso note e parole di secoli lontani. Con musiche di A. Grandi, L. Rossi, J.H.Kansperger e T. Merula, si esibiranno KaterinaGhannudi , arpa barocca e voce, IlariaFantin , arciliuto e GianlucaBeltrando , voce narrante.



X