La speranza dall’Uomo

La speranza dall’Uomo

La paura dell’altro sembra invadere, tramite i mass media e l’interconnessione propria della globalizzazione, le nostre vite quotidiane. Il “negativo” sem­­­­bra sopraffare il tanto “positivo” che ci circonda e che spesso trova incapaci i nostri occhi di uno sguardo meravigliato, sorpreso, grato verso il bene che donne e uomini, in un percorso di umanità condivisa, praticano e costruiscono.

Nella vita sociale, nella cultura e nell’impegno professionale esistono vite “di speranza” che, in chiave religiosa o anche solo “laica”, mostrano la possibilità di un futuro di bene che si oppone ai tanti profeti della paura. Incontreremo diverse voci di testimoni ed esperti capaci di offrirci uno squarcio di questo positivo spesso troppo invisibile: il sociologo anglo-polacco Zygmunt Bauman, il cardinale Joseph Zen, vescovo emerito di Hong Kong, il ministro Andrea Riccardi, il poeta bosniaco Abdulah Sidran.

Nella foto: il cardinale Joseph Zen



X