L’anteprima della nona edizione

L’anteprima della nona edizione

È stata affidata alla doppia presenza di Silvano Petrosino e Paolo Rumiz l’attesa anteprima del Festival Biblico, il prossimo 14 marzo al Teatro Comunale di Vicenza in collaborazione con il Lions Club Vicenza Host.
L’evento prenderà il via alle ore 18.00 al Ridotto del Teatro (ingresso libero) con il professor Petrosino e la sua lezione-relazione sul rapporto tra fede e libertà al mondo d’oggi. Proseguirà poi in Sala Grande (ore 21.00 con ingresso a pagamento), in una sorta di staffetta culturale, lo spettacolo di Paolo Rumiz e Sasha Karlic “Gerusalemme Perduta”.
Teatro, filosofia ed attualità saranno legate assieme in questo doppio evento, dedicato al pubblico del Festival e a tutti coloro che si lasceranno interrogare da una serata profonda e coinvolgente. Docente di Filosofia morale presso l’Università Cattolica di Milano, Silvano Petrosino a Vicenza rifletterà sulle dinamiche dell’esperienza credente, nella cultura e nella mentalità oggi prevalenti.
Suggestioni a quattro dimensioni saranno invece quelle sprigionate dallo spettacolo di e con Paolo Rumiz, “Gerusalemme perduta”, un viaggio “contromano” tra la Terra Santa e l’Italia inseguendo l’evidenza di Dio. Un reportage di 6.000 km trasportato dalla carta alla carne con attori, musicisti e ballerini attraverso gli Appennini, i Balcani, l’Anatolia fino ai confini dell’Iraq. E, infine, Israele.



X