news

"Michela Murgia e Marcello Fois sono testimoni di una scrittura "incarnata", di una parola che ha saputo superare i confini della Sardegna e farsi detto universale" -così ha presentato il giornalista Fabio Fogu l'incontro "Una scrittura incarnata - Benedizione e maledizione biblica di essere scrittori sardi oggi" . La scrittura sarda è impasto di oralità e interpretazione, memoria collettiva e tensione alla narrazione scritta. "Non...

Investito da Papa Francesco dell'incarico di organizzare l'incontro di preghiera in Vaticano tra Israeliani e Palestinesi, previsto per l'8 giugno, Padre Pizzaballa , custode di Terrasanta, non potrà essere presente al Festival Biblico , come previsto. Al suo posto, interverrà un altro ospite di grande caratura: Mons. Franco Buzzi, prefetto della Biblioteca Ambrosiana di Milano , per molti anni docente alla Facoltà Teologica milanese e...

"La fede è qualcosa che appartiene ad ogni essere umano, a prescindere dal credo" - ha sostenuto Earl Lavender, direttore del Dipartimento di Missional Studies alla Lipscomb University di Nashville , durante l'incontro "Racconti di vita e di fede" che si è tenuto oggi pomeriggio, 31 maggio all'Oratorio del Gonfalonein collaborazione con la Chiesa di Cristo di Vicenza. "La fede fa parte della vita di...

Scrittore, editorialista, ma soprattutto educatore straordinario, Eraldo Affinati è tornato al Festival per parlare della sua grande e alternativa visione della scuola. Oggi, ad introdurlo, il giornalista Paolo Pegoraro, che lo ha stuzzicato sul suo provocatorio libro "Elogio di un ripetente" , ispirato agli studenti dell'istituto professionale della periferia romana in cui Affinati insegna. "Volevo capire cosa c'è dietro l'indisciplina e l'errore dei miei studenti...

Nasce la "Card 2014"del Festival Biblico, un modo nuovo per partecipare attivamente alla realizzazione della manifestazione offrendo il proprio sostegno con una donazione a partire da 10 € . Lo scopo principale della Card è quello di creare un legame con il Festival e generare un rapporto che possa durare nel tempo con il desiderio di coltivare, insieme, un'esperienza culturale che in questi anni ha...

"So che affermare che le relazioni di Gesù si possono interpretare e analizzare sul piano amicale, è un po' audace, ma da diversi anni sta diventando sempre più evidente che la narrazione biblica, ma ancor di più le narrazioni evangeliche, sono una memoria viva dei legami che Gesù ha intrecciato con i suoi coetanei - ha spiegato il biblista Aldo Martinnel presentare il suo libro...

Un pubblico talmente numeroso da richiedere un cambio sala e prevalentemente femminile ha assistito oggi, venerdì 30 maggio, alle 16, al Centro Studi Presenza Donna, alla presentazione del libro "Le Ribelli di Dio - Donne e Bibbia tra mito e storia"di Adriana Valerio , storica e teologa. Si è parlato di donne e Sacra Scrittura e dell'esigenza di reinterpretare la tradizione biblica alla luce della...

Arriva in ritardo Don Maurizio Patriciello a causa del volo, "ripristinando l'umanità anche al nord", come scherza il giornalista Alessandro Zaccur i dando il via all'evento "Terra promessa, terra dei fuochi"oggi al Palazzo delle Opere Sociali, e a fine giornata saranno ben 4 gli aerei che il parroco di Caivano prenderà pur di esserci a testimoniare al Festival Biblico e pur di arrivare in tempo,...

"La Terra, nel pensiero cristiano, è frutto della Creazione. Tutta la Terra lo è: l'uomo è prodotto di un Creato unico, eterogeneo, etico, utile e bello, la cui biodiversità va protetta e salvaguardata in nome di una storia di salvezza che coinvolge ogni essere sul Pianeta". Così ha introdotto il giornalista Ignazio Ingraol'incontro "Narrare la Terra, madre e figlia - per un'ecologia biografica" , tenutosi...

http://lavocedeiberici.ita.newsmemory.com: La Voce dei Berici è anche su web .  Dal 31 maggio la Voce dei Berici diventa così un giornale "glocal", leggibile ovunque e su qualsiasi supporto. Pc, Mac, Ipad, Smartphone, Iphone: per un uso versatile e flessibile di tutti i contenuti del giornale, con la possibilità di interagire anche con facebook e twitter. La novità sarà presentata domani 31 maggio , alle 11.30,...

In occasione del centenario della Società San Paolo, un evento per ricordare la figura del fondatore Beato Giacomo Alberione e analizzare le sfide di ieri, di oggi e di domani per la diffusione della Bibbia. Lunedì 2 giugno, all'Oratorio del Gonfalone alle 12.00, "La Parola raccontata - mezzi e strumenti al servizio della diffusione della Bibbia"vede riuniti allo stesso tavolo per portare la propria testimonianza,...

Lunedì 2 giugno , alle 15.00 , arriva un evento diverso dal solito, organizzato nell'ambito del Festival Biblico 2014 da Play The City in collaborazione con diverse associazioni del panorama giovanile vicentino e con il supporto di Informagiovani Vicenza.Un modo nuovo per esplorare con occhi diversi la città berica, attraverso la scoperta di nuovi angoli e scorci, di ciò che le associazioni propongono e fanno,...

«Si meravigliava di non avere un tumore, come arriva a tanti». Così don Damiano Modenaricorda il  icardinal Martini . I due hanno condiviso le piccole stanze dell'Aloisianum, la casa dei Gesuiti a Gallarate, oggi quei ricordi sono racchiusi in 'Il Silenzio della Parola' , il libro edito da Edizioni S. Paoloche il bioeticista e già segretario del Cardinal Martini ha scritto e che presenterà lunedì...

Una domenica piena, vissuta, legata alla discussione di temi attuali e contemporanei: la vigilia della chiusura della X edizione del Festival Biblico di Vicenza sarà un'intensa giornata all'insegna del dialogo e della partecipazione.  Si inizia di buon ora con l'atteso e immancabile appuntamento delle 9.00con la meditazione del mattino a cura delmonaco benedettino Michael Davide Semeraroche sarà incentrata questa volta su "Raccontare l'amore e la...

Come declinare il dialogo tra laici e credenti, non secondo logiche contrapposte, ma come esperienze comuni all'esistenza di ognuno? Come i laici sono di nuovo coinvolti a tutti i livelli nella dimensione ecclesiale? Come comunicare laicamente la fede ma anche come lasciare spazio, nella comunicazione, alla sensibilità religiosa? Di tutto questo ne parleranno giornalisti autorevoli, insieme per l'occasione, domenica 1 giugno alle 17.00al Tempio di...

Il mistero trinitario proietta l'uomo nel racconto di Dio, nel racconto che è Dio stesso. Narrare sempre, in maniera nuova, questo racconto, apparentemente misterioso, porta l'uomo nella dimensione più propria e lo apre al dialogo non estemporaneo con l'alterità ma anche con il mondo contemporaneo e con altre religioni. In "La Trinità. Quando il racconto di Dio diventa il racconto dell'uomo"ne parla Piero Coda ,...

Trasportata d'urgenza all'ospedale di Strasburgo per un malore, Angèle Lieby inizia ad avere difficoltà a esprimersi, poi perde conoscenza. Viene posta in coma farmacologico per essere intubata. Dopo quattro giorni, non si sveglia ancora, ma Angèle è cosciente e soffre senza poter reagire. Per il personale medico, viene considerata morta. Ma ecco che accade un miracolo: una lacrima. Il 25 luglio, giorno dell'anniversario di matrimonio,...

La rete non è più un semplice strumento ma è il contesto stesso in cui abitiamo la nostra epoca. Dentro questa situazione si inserisce la sfida rinnovata dell'evangelizzazione che chiama ad un radicale cambiamento nel linguaggio e nelle modalità di espressione, ma ancor più una conversione che è prospettiva e continua. L'esempio di Papa Francesco sta scuotendo ogni persona proprio a partire dalla novità di...

Specialmente a partire dall'età di mezzo, la narrazione di ciò che si è attraversato diventa un modo per interrogare la propria storia e per riflettere sul senso dei vissuti. L'adulto chiede che dalla pluralità delle vicende passate possano emergere una trama e - forse - una direzione lungo cui procedere verso una più decisa maturità umana. Il venire alla luce di una prospettiva nuova somiglia...

E' chiaro a tuttiche i racconti sono una maniera potente per comunicare concetti semplici e complessi. E' sempre stato così. Le storie narrate in un lontano passato,dove la maniera di insegnare e imparare era quasi tutta orale, hanno dato origine alle Sacre Scritture,che non sono da intendersi utili solo per quel tempo. Gesùusò storie per insegnare come vivere in tutti tempi. E' possibile che le...

Quali sono le motivazioni che hanno spinto i primi cristiani a raccontare le vicende appena vissute? In quale modo queste narrazioni hanno preso corpo? Il Biblista Jean N. Aletti condurrà il pubblico attraverso le modalità della narrazione del Nuovo Testamento, immergendosi progressivamente nella struttura dei testi che restituiscono l'originarietà dell'esperienza della fede. L'evento, dal titolo "Perché la prima generazione cristiana ha raccontato Gesù Cristo?"èin programma...

Gli Oratori Joshua (Giosuè) e Joseph and his brethrem (Giuseppe e i suoi fratelli)di Handel , espressione delle piena maturità artistica dell'artista, saranno proposti all'interno della decima edizione del Festival Biblico nell'esecuzione in prima assolutadel Coro e Orchestra Barocca Andrea Palladiodiretti da Enrico Zanovellonel concerto "Vicende bibliche nelle musiche di Handel" , sabato 31 maggioalle ore 21.00nella Basilica dei SS. Felice e Fortunatodi Vicenza. I...

La scrittura racconta una condizione e uno stato, ma anche un'appartenenza. L'esempio della rinascita di una scrittura sarda in questi anni testimonia come l'appartenenza ad una dimensione culturale possa, passando anche attraverso l'appartenenza religiosa, trasformarsi in un inedito veicolo di narrazione del presente, rivolto però al futuro. Ne parlano la scrittrice e anche insegnante di italiano Michela Murgiae lo scrittore e sceneggiatore teatrale e televisivo,...

La fabbrica è uno spazio necessario all'economia del territorio e non può esimersi dal contribuire alla creazione di una felicità urbana: è quel luogo produttivo in cui l'uomo riesce ad esprimersi, risiede per molto tempo, si lascia abitare dai rischi d'impresa di cui - inevitabilmente - impasta la propria vita familiare. Perché - allora - non provare ad esportare buone prassi imprenditoriali che nel tempo...

Già in questi giorni è possibile acquistare i biglietti per 'Epta' , l'atteso concerto del premio oscar per 'La vita è bella' Nicola Piovaniche si terrà lunedì 2 giugno alle 21.00al Teatro Comunale di Vicenza . Una suite strumentale in cui il compositore si diverte a unire suoni, spezzare simmetrie, mescolare motivi arabeggianti a veri e propri richiami alla musica del primo novecento e alle...

Le storie delle donne bibliche ispirano MADRI , inedita performance che coniuga teatro e arte contemporanea, scritta e diretta dalla critica e curatrice d'arte, Maria Teresa Ferrari . La performance, promossa nell'ambito della decima edizione del Festival Biblicoche quest'anno ha come tema-icona "Le Scritture, Dio e l'uomo si raccontano" , si terrà sabato 31 maggio alle ore 21nella chiesa di Santo Stefano a Vicenza .Il...

Per il Decennale il Festival ha scelto un vino rosso morbido, che ben si sposa con i primi piatti e arrosti in genere: negli stand troverete un Merlot Vicenza Doc del 2013 della Cantina Colli Vicentini . Per buongustai....

Ben 13 gli eventi in programmazione nella giornata di venerdì 30 maggio , che sarà dedicata principalmente alle conversazioni e agli spettacoli , in una serie di incontri di qualità che vedranno protagonisti, tra gli altri, gli scrittori Duccio Demetrio , Michela Murgia , Marcello Fois , Maria Pia Veladiano , Adriana Valerio , Elena Boselli , il filosofo Giovanni Grandi , il biblista Aldo...

Una conversazione sulle donne e la Bibbia con la teologa Irmtraud Fischero un incontro con Angèle Liebyper scoprire la sua incredibile storia tra la vita e la morte? Ascoltare padre Georg Sporschillsulla spiritualità degli ultimi o dialogare sulla scuola ideale con Eraldo Affinati ? Una chiacchierata con Philippe Daverioo una visita alle icone di Palazzo Leoni Montanari?Uno spettacolo con Patricia Zancoo una serata con i...

"La Bibbia è un racconto di parole che ci precede e ci eccede. Dio ha creduto e crede negli uomini perché ama il racconto. Ne ascolta la voce, i drammi, vive nel loro racconto". Il Cardinal Ravasi , nella sua emozionante prolusione, e nel suo ritornare "a casa", come colui che al Festival Biblico ha sempre dato il suo contributo e la sua spiritualità, analizza,...

X