news

Tre anni fa padre Paolo Dall’Oglio, gesuita ri-fondatore dell’antico monastero di Mar Musa, in Siria, interveniva al Festival Biblico dopo essere stato espulso da Bashar al-Assad. Un mese dopo sarebbe stato rapito dall’Isis. La sua sorte è ancora ignota. Al Festival Biblico di Vicenza suor Deema Fayyad della comunità di Mar Musa è venuta a raccontare il piccolo miracolo di un presidio di testimonianza che continua...

Ogni credente ha un Vangelo che sente particolarmente "suo”. Una pagina, che, tra tutte, gli ha permesso di avvicinarsi a Dio più delle altre. Per José Tolentino Mendonça, sacerdote, poeta e teologo portoghese che al Festival Biblico ha presentato il suo ultimo libro "Gesù. La sorpresa di un ritratto”, questo brano è tratto dalla seconda parte del capitolo 7 di Luca: l’incontro tra Gesù e la...

Si sente "nato più volte” don Antonio Mazzi, sacerdote dell’Opera don Calabria e noto prete di strada, intervenuto al Festival Biblico di Vicenza per una conversazione a partire dal libro "Gerusalemme, dove tutti siamo nati” delle Edizioni Terra Santa. «Nel corso della vita di ogni uomo ci sono tante nascite, ancora più potenti di quella fisica, sulle quali non riflettiamo. Mi incanta il fatto che durante...

All’edizione del Festival Biblico in cui tutto parlava di pace non poteva mancare la testimonianza di un uomo di pace come Ernesto Olivero, fondatore del Sermig di Torino, capace di trasformare un arsenale militare nella sede principale di un’opera missionaria con progetti di sostegno in ogni angolo del mondo. "Dialoghi di Pace”, con il vaticanista del TG1 Fabio Zavattaro, si è dimostrato un incontro atipico rispetto...

Appuntamento "Festival off" domani, mercoledì 1 giugno, con il premio Nobel per la Pace Adolfo Maria Pèrez Esquivel, attivista argentino che ha saputo rinunciare alla sua libertà per lottare contro le ingiustizie delle società dell’America Latina, schiacciata dalla violenza delle dittature. L'evento con Esquivel, che si terrà  alle 18.30 al Palazzo delle Opere Sociali, terminerà ufficialmente la 12°edizione del Festival Biblico dal tema "Giustizia e...

L’edizione numero 12 del Festival Biblico si chiude con una domenica di incontri e appuntamenti attenti all’attualità e con un grande messaggio di Pace collettivo con "Religioni per la Pace". Tante religioni insieme, con il pubblico del Festival, per testimoniare in pratica, prima ancora che con la riflessione, la necessità dell’unità nella costruzione della pace. La mattinata si aprirà alle 10.00 alle Gallerie d’Italia nel Palazzo...

«Una consapevolezza fondamentale, appresa nel Sud del mondo, è che non c’è pace senza giustizia. Qualsiasi pace che veda le armi tacere, ma nella quale permangono strutture profondamente ingiuste, è in realtà una guerra che si sta preparando e che prima o poi esploderà. Lo abbiamo visto tante, troppe volte». Lucia Capuzzi, giornalista della redazione Esteri di Avvenire, da anni racconta la condizione di violenza...

"Lo dico ai responsabili: convertitevi! Un giorno, verrà il giudizio di Dio!”. Tutti ricordano queste parole, pronunciate a voce alta da Giovanni Paolo II contro la mafia dalla Valle dei Templi, ad Agrigento, il 9 maggio 1993. Ma pochi sanno che ad messo nel cuore del Papa quella santa inquietudine che l’avrebbe poi portato a gridare con disarmante chiarezza l’incompatibilità tra malavita e Vangelo, era stato...

Misericordia: l’affetto che Dio ha per il suo popolo, un’emozione che coinvolge tutto, anche le viscere, e una spinta a prendere una decisione, a mettersi in azione. È questo termine, "inventato” in occasione della traduzione della Bibbia in latino da San Girolamo, al centro dell’Anno Santo indetto da Papa Francesco. Il biblista Paolo Curtaz, protagonista al Festival Biblico di Vicenza con l’evento "Ritorno. Incontrare il Dio...

Al Festival Biblico dove si celebrano le nozze tra Pace e Giustizia l’obiettivo si stringe sulle terre dove questo matrimonio è sistematicamente negato: Medio Oriente, Africa, America Latina. La conversazione "Le radici profonde di quanto stiamo vivendo”, nel cuore del venerdì del Festival Biblico di Vicenza, ha permesso di gettare lo sguardo tra l’Iraq e la Siria, dove l’umanità, tra il fenomeno Daesh e un crescente...

Le utopie sono morte. E forse è meglio così. A farci compagnia ci penseranno le distopie, scenari apocalittici di un futuro in cui tutto sarà andato storto, che ci aiuteranno a tenere gli occhi aperti per impedirci di commettere gli errori che descrivono con dovizia di particolari. È questa, in sintesi, la conclusione a cui sono arrivati la filosofa Agnes Heller e l’editor Riccardo Mazzeo nel...

Re Davide è esistito davvero. E Gerusalemme non poteva non essere capitale, ruolo assegnatole sia dalla storia che dalla geografia del Medio Oriente. Per il Festival Biblico di Vicenza l’archeologo israeliano Dan Bahat è più di una certezza, non a caso è considerato il più grande esperto vivente della Gerusalemme biblica. Nel suo intervento di oggi, per la cornice della "Linfa dell’Ulivo” in collaborazione con l’Ufficio...

"Ricevere un Premio è sempre una festa, perchè è un motivo di speranza per il futuro". Così ha commentato il professor Andrea Riccardi, storico e fondatore della Comunità di Sant'Egidio, al ritiro del "Premio FriulAdria - Una Vita, una storia", consegnatogli dal direttore territoriale di FriulAdria Crédit Agricole, Simone Schiesaro a Palazzo Stucchi a Vicenza, sede del Comune. Riccardi, dopo aver ricevuto il premio, è...

Visti i preziosi contenuti, pubblichiamo integralmente la Lectio che il professore Andrea Riccardi ha tenuto al Tempio di San Lorenzo a Vicenza in occasione dell'apertura della XII edizione del Festival Biblico.   "E’ possibile la pace?" "Una domanda come questa è oggi decisiva: la pace è possibile? La risposta non è scontata, come verrebbe da pensare, attribuendo a tutti volontà e interesse per la pace, considerata auspicabile al...

Infliggere pene o guarire ferite? Vendicarsi dei colpevoli o restituire dignità anche a chi sbagliato? Sembra rivoluzionaria "La giustizia capovolta” che il gesuita Francesco Occhetta ha presentato oggi al Festival Biblico, condensata in un volume edito dalle Paoline. Ma questa giustizia, che mette al centro il dolore della vittima e si prefissa di lenirlo anche per mezzo degli stessi colpevoli, affonda le sue radici nel pensiero...

Il sabatodel Festival Biblicoprevede ben 22 appuntamenti , 22 incontri con la Bibbia tra conversazioni, arte, musica e spettacoli. Tutti con unico scopo: pensare alla Pace come un obiettivo possibile. L'evento principale sarà la grande "Giornata di Pace"nelle piazze del centro storico di Vicenza. Tra gli ospiti più attesi Bahat, don Ciotti, Andreoli e Olivero . Ma vediamo nello specificol'agenda di questo sabato "biblico". La mattina...

Il Festival Biblico è sui social grazie allo #IUSVEsocialTEAM , con i suoi 25 studenti del Dipartimento di Comunicazione  dello IUSVE di Mestre impegnati a raccontare il Festival sui social, ma anche grazie a tutti voi, che su Twitter, attraverso l'hashtag #festivalbiblico imprimete i tanti concetti di Giustizia e di Pace che emergono dagli incontri!  Partecipa anche tu twittando con l'hashtag #festivalbiblico....

Un grande annuncio attende il Festival Biblico di Vicenza. Il fondatore del Sermig di Torino Ernesto Olivero , tra gli ospiti più attesi della 12° edizionedella rassegna nella città berica, nel corso della conversazione "Dialoghi di pace " che si terrà sabato 28 maggio , alle 18.00 , sotto la tenda del Festival, parlerà anche del quinto appuntamento mondiale "Giovani della pace" che si terrà...

Stanno tornando le guerre di religione. Per sconfiggerle, l'arma più efficace può essere proprio la religione stessa. Parola di Vincenzo Pace , ordinario di sociologia generale e docente di Sociologia delle religioni all'Università di Padova, che il 28 maggio sarà alla 12ma edizione del Festival Biblico di Vicenza per stabilire il ruolo della fede nei moderni conflitti. Ecco un anticipo di ciò che dirà al Festival...

Dopo l'evento inaugurale di questa sera, venerdì 27 maggioil Festival Biblicoa Vicenzaentra nel vivo per raccontare il matrimonio possibile tra "Giustizia e Pace" . La giornata si apre alle 9.00 con la meditazione "Il Signore ti dia la pace!"in programma presso la Chiesa di San Stefano con padre Andrea Vaona , francescano conventuale, docente di Storia della Chiesa alla FTTR. La meditazione sarò seguita dal laboratorio...

Oltre sei mila presenze, tutto esaurito ad ogni Lectio Magistralis, 24 eventi in soli tre giorni, 75 realtà associative coinvolte, 40 volontari per la gestione di ogni aspetto organizzativo. Sono questi i numeri - e numeri davvero lusinghieri - della terza edizione del Festival Biblico di Rovigo, che si conferma come uno degli appuntamenti più importanti della città. Una importante esperienza di collaborazione tra tante realtà del...

Per "Una Giornata di Pace" , il grande evento di Piazza del Festival Biblicopensato per famiglie, amici,  coppie, associazioni, parrocchie e scuole si terranno molti laboratori per grandi e piccini sul tema Pace.  Quasi tutti i laboratori sono a numero chiuso, per cui è necessario prenotarsi al seguente link, scegliendo l'iniziativa a cui si intende partecipare: http://www.eventbrite.it/o/10807757403    Dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle...

L'evento di maggior rilievo nel programma di spettacolo è nel segno del dialogo interculturale: il Festival Biblico ha il piacere infatti di ospitare - ritornando in Piazza dei Signoridopo alcuni anni di assenza - l'Orchestra di Piazza Vittorio , venerdì 27 maggio alle 21.30 , con una delle prime date italianedell'oratorio interreligioso "Credo" . Il concerto-evento è a ingresso gratuitoe si terrà anche in caso...

Giustizia sì, ma aprendo sempre "Spazi di perdono ". Sabato 28 maggio , alle 10 , sotto la tenda del Festivalin Piazza Duomo, storie vissute si fanno provocazioni per interrogare dal carcere la società che viviamo. Grazie al biblista Fabrizio Valletti , al medico Stefano Tolioe agli operatori SerD Giuseppe Chemelloe Morena Rotiniil Festival di Vicenza raccorda la sua prospettiva biblica con l'impegno degli operatori dell'Azienda Sanitaria...

Come ogni anno Telechiaratrasmetterà alcuni degli appuntamenti del Festival Biblico . Ecco gli eventi e gli orari di messa in onda: La Lectio inaugurale di Andrea Riccardi"E' possibile la Pace?"andrà in onda DOMENICA 29 MAGGIO ALLE ORE 21.00 La conversazione dal titolo"La pace interiore"con Vittorino Andreoliandrà in onda MARTEDI' 31 MAGGIO ALLE ORE 20.50    I nfine, l'evento "Dialogo di giustizia"tra Nando Dalla Chiesa e Don Luigi Ciottiandrà in...

Per chi non ha tempo di prepararsi un gustoso pranzo al sacco, ma non si vuole perdere il pic-nic collettivo nel Giardino del Vescovoper la pausa pranzo di "Una Giornata di Pace" , è possibile prenotare il cestino per il Pic-Nic a soli 5 euro , al Dabar , il café del Festival Biblicoin Piazza Duomo. Ogni cestino è composto da 1 panino con prosciutto o...

Un percorso in parole e musica tra le canzoni italiane che trattano, da diverse angolature, il tema della pace. Dieci vocitutte al femminile a interpretarle, intervallate da commenti e racconti diEnrico de Angelis e un titolo che è un evidente riferimento a un popolarissimo brano di Fabrizio De André. Al Festival Biblico, sabato 28 maggio alle 21.30 in Piazza dei Signoria arriva "Mille papaveri rossi -...

Contestualizzare le pagine più crude dell'Antico Testamento alla scoperta di un Dio poliedrico ma sempre misericordioso. In un Festival Biblicoche ha al centro il tema della Pace, c'è spazio anche per parlare della "violenza" attribuita a Dio tra l'Antico e il Nuovo Testamento . Le pagine più crude del testo biblico, quelle che si riferiscono al "Signore degli Eserciti" che guida Israele tra gli orrori...

«Livatino è stato un magistrato, un cittadino e un credente per cui il servire la giustizia e la fede in Dio non si sono mai separati dalla responsabilità, dal confronto con la propria coscienza e dalla coerenza fra atti e parole.La sua convinzione che non basti essere credenti senza essere credibili, trova qui il suo fondamento . Non è stato solo un giudice, è stato...

Le sfide del lavoro sono oggi sfide di giustizia e Pace.Come costruire armonia tra i lavoratori in un'epoca di erosione dei diritti? Come conciliare le sfide familiari e i tempi lavorativi? È possibile fare del lavoro un luogo personale e sociale di generazione e benessere? A queste domande cercheranno di rispondere, venerdì 27 maggio 2016 alle 11.00al Palazzo delle Opere Socialiin Piazza Duomo, Mauro Magatti...

X