Presentata la ‘Linfa dell’Ulivo’

Presentata la ‘Linfa dell’Ulivo’

È stato presentato in conferenza stampa il ricco programma che la Linfa dell’Ulivo , ideata dall’Ufficio Pellegrinaggi , proporrà dal 22 al 24 maggio in occasione del Decennale del Festival Biblico . Da Dan Bath a Frédéric Manns , studiosi e studiose di fama internazionale interverranno a Vicenza, invitati ad offrire il loro sguardo sapiente sulle Scritture, il biblico luogo dell’incontro tra Dio e l’uomo, e per narrare il tema della decima edizione attraverso il caleidoscopico Focus sulle Terre Bibliche. Si inizia Giovedì 22 dal luogo della “Shekinà”, la dimora di Dio costruita da Salomone: “Il Tempio di Gerusalemme, luogo dove Dio e l’uomo si raccontano”. Il notoarcheologo israelianoDan Bathe il biblistaMarcello Fidanziooffriranno un quadro ricco e affascinante del Luogo per eccellenza del rapporto tra Dio e l’uomo. Nella seconda giornata due sessioni affronteranno il tema del Festival focalizzando lo sguardo sulla narrazione affidata all’Antico e al Nuovo Testamento. “I cieli narrano la Gloria di Dio” è il versetto del Salmo 19 che introduce al tema di venerdì mattina 23 maggio , dove i professori Silvio Barbaglia, Paolo Garutie Laura Paladino accompagneranno i presenti nel cuore delle Scritture attraverso i testi di Genesi, del Vangelo di Giovanni, della Lettera agli Ebrei e del significato della benedizione nella storia d’Israele. Nel pomeriggio sarà la suggestione dell’evangelista Matteo “Le cose nuove e le cose antiche dello scriba divenuto discepolo del regno” ad introdurre le relazioni tenute dalla prof.ssaMarida Nicolacisu Giovanni che racconta Gesù, dalla dott.ssa Sara Magister che descriverà le ultime interpretazioni del quadro della Vocazione di San Matteo di Caravaggio e dal prof. emerito delle Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme Frédéric Manns , che entrerà nel cuore della descrizione rabbinica di Dio.Nella quarta ed ultima sessione di sabato mattina 24 maggioil focus si apre alla diffusione del messaggio evangelico come descritto negli Atti: “La parola di Dio cresceva e si diffondeva”. Giorgio Giurisato , biblista benedettino di Einsiedeln , descriverà il tema del silenzio come mezzo per la trasmissione del Messaggio, l’archeologo francescano Eugenio Alliata percorrerà le vie della diffusione della fede attraverso l’eccezionale documento della mappa di Madaba, mentre il prof. Paolo Bizzetiseguirà le orme di Paolo e Barnaba in Anatolia suggerendo possibili percorsi ancora oggi praticabili. Il programma della Linfa dell’Ulivo 2014 sarà ospitato nella prestigiosa Sala d’Onore del Palazzo delle Opere Sociali in piazza Duomo .



X