Provincia in Festival

Provincia in Festival

Gli eventi biblici di domenica 2 giugno iniziano all’insegna del gusto, a Bassano,alle11.30 , sotto la loggia del Comune: il teologo don Dario Vivian con la collaborazione degli alunni dell’Istituto Musicale Bassano e dell’Associazione Baristi del Centro di Bassano, propone “Assaggi di libertà. Quando la fede vince le paure”, appuntamento biblico-musicale con  aperitivo finale. Alle 16.00 , a Marola , nella Chiesa dellaPresentazione del Signore, Carlo Mocellin racconterà la storia e la vita della moglie scomparsa, MariaCristina Cella, eroica mamma moderna che ha preferito morire pur di dare allaluce suo figlio. E’ fissato al pozzo del castello della Villa di Romeo a Montecchio Maggiore , alle 18.00 , l’unico appuntamento domenicale del Festival, ovvero l’incontro tra il filosofo Umberto Curi , il teologo Dario Viviane la scrittrice Mariapia Veladiano , per rievocare l’immagine guida del festival, la Samaritana al pozzo. Tra un confronto el’altro l’incontro “Al pozzo con la Samaritana” terminerà con unagustosa sorpresa, focacce e vino tipici della tradizione biblica. Il senso della vita in uno dei luoghi più difficili del mondo è invece la trama su cuisi snoda il film “Un giorno devi andare” di Giorgio Diritti,proiettato gratuitamente, alle 18 , presso il Teatro Mattarello di Arzignano e introdotto dal commento del critico cinematografico Olinto Brugnoli . Infine, per ricordare i 10 secoli della Pieve diSan Martino, la sede di Brogliano, per tutta la giornata, propone visite guidate al complesso con orario continuato e senza prenotazione. Ogni visita sarà arricchita da letture e musica dal vivo.L’evento è realizzato in collaborazione con l’Associazione LiberaMente e l’Unità pastorale Brogliano-Quargnenta, con il sostengo del Comune diBrogliano.



X