Ritorna il vino del Festival

Ritorna il vino del Festival

Dalle pagine della Bibbia direttamente sulle nostre tavole. Il vino ritorna tra i protagonisti più concreti e gustosi del Festival Biblico grazie alla Cantina Beato Bartolomeo di Breganze che, anche quest’anno, ha prodotto e imbottigliato il vino ufficiale della manifestazione. Dopo un “bianco” (il Vespaiolo DOCdella scorsa edizione) è la volta di un “rosso”: la bottiglia che rappresenterà il Festival 2013 è infatti Cabernet Sauvignon DOC delle colline di Breganze. Come sempre una scelta legata al territorio, che valorizza il rapporto speciale che il Festival intesse con la provincia di Vicenza. Attenzione all’etichetta. Il vino delFestival contiene un messaggio liquido di gioia e sapori ma anche uno più direttamente biblico riportato sulla bottiglia: “allegria del cuore e gioia dell’anima è il vino bevuto a tempo o a misura ” è la citazione proposta quest’anno tratta da un versetto dal Libro di Siracide, Vecchio Testamento . Il libro di Siracide, che tratta soprattutto di massime etiche, avvicinandosi molto al libro deiProverbi, spazia su temi diversi comprese le regole di cortesia, i precetti di umiltà e rispetto al culto, passando per i doveri verso lo Stato, la società ed il prossimo. Ma certo uno dei versetti più famosi del Libro riguarda, appunto, il vino, indicato come segno di benedizione da parte di Dio, versato come segno di lode e ringraziamento: “dono di Dio”,creato per la gioia degli uomini.
“Breganze ha sempre prodotto vini rossi di grande importanza”, spiega Elvio Forato della Cantina Beato Bartolomeo. “Quest’anno la scelta non poteva che cadere su una bottiglia di vino davvero completa, che va assolutamente riscoperta e che di tradizione accompagna i pasti e che quindi è ancora più vicina alla convivialità. Del resto il vino rosso, consumato nel modo giusto, è sempre sinonimo di aggregazione, allegria e gioia di vivere,come ci ricorda non a caso Siracide”. Il Cabernet Sauvignon Breganze DOC è ottenuto dalla selezione delle migliori uve di Cabernet Sauvignon,vitigno che nei terreni vulcanici della zona di Breganze trova una delle sue massime espressioni. Affinato in vasche di acciaio inox risulta un nettare rosso di 12,5%vol. di gradazione alcolica, ottimo per accompagnare carni e formaggi.
Il vino sarà disponibile presso gli stand della Cantina durante ilFestival.



X