Teatro, narrazioni e conversazioni a Bassano e Nove

Teatro, narrazioni e conversazioni a Bassano e Nove

Rappresentazioni teatrali, narrazioni in musica, conversazioni in libreria: Bassano e Nove esplorano attraverso le arti performative la X edizione del Festival Biblico sul tema “Le Scritture, Dio e l’uomo si raccontano” , in programma dal 23 al 26 maggio .Spettacoli e animazioni animeranno ben quattro appuntamenti: sabato 24 maggio , alle 14.30, alla Sala Polivalente (piazza De Fabris, 1 – Nove) la Compagnia Teatro di Sabbia presenterà “Padre Nostro: un viaggio alla scoperta di una preghiera meravigliosa” , performance dedicata alla riflessione sulla preghiera-cardine del Cristianesimo, racconto di fede e speranza. Il giorno successivo, alle 11.30, l’Istituto Musicale Bassano Onlus animerà, assieme al teologo Dario Vivian , un aperitivo in musica: il Chiostro del Museo Civico(piazza Garibaldi, Bassano del Grappa) ospiterà infatti “In ascolto delle storie di Giacobbe” . Sempre domenica 25 , ma alle 17.00 , andrà invece in scena “Nel giardino delle nozze” ,lettura integrale del Cantico dei Cantici proposta dal Gruppo Ashirà e dal Polifonico Nuovo Rinascimento diretto da Gilberto Meneghin : nella cornice della Chiesa di S. Giovanni Battista (piazza Libertà, Bassano del Grappa) il testo francescano prenderà vita, facendosi poesia musicata di una relazione profonda tra l’essere umano, la natura e il suo Creatore. Lunedì 26 alle 21.00 , infine, verranno proiettatia Villa San Giuseppe (via Cà Morosini, 41- Bassano del Grappa)i cortometraggi “Kain”e “The Fall”di Kristoff Hoonarter , che saranno poi commentati da Marco Sanavio , direttore dell’Ufficio Comunicazioni sociali della Diocesi di Padova, Mario Marcolin, gesuita direttore della Villa che ospita l’evento e Katia Malatesta , direttrice del “Religion Today Filmfestival” . “La Bibbia oggi: dal libro al cinema”il titolo di questo incontro in cui il cinema diviene lo strumento per riflettere sulle Scritture ebraico-cristiane lette alla luce della società contemporanea.Non solo musica e spettacolo, tuttavia, ma anche riflessioni e racconti saranno al centro della rassegna organizzata dal territorio bassanese. Venerdì 23 maggiosarà proprio una meditazione ad aprire la serie degli appuntamenti: Aldo Martin , biblista, illustrerà alla Libreria Cedis (via J. Da Ponte, 41- Bassano del Grappa) “L’arte del racconto” , concentrandosi sulle strategie narrative attraverso cui i testi biblici incantano gli ascoltatori da generazioni. Sabato 24 , invece, Cristina Bellemo , giornalista e scrittrice per ragazzi, presenterà assieme ad alcuni studenti della città ai piedi del Grappa “Tuttodunpezzo”,il libro che ha recentemente scritto a quattro mani con Andrè da Loba . L’incontro è alle 17.30 alla Libreria di Palazzo Roberti (via J. Da Ponte, 34 – Bassano del Grappa).



X