Valdagno accoglie il CUAMM

Valdagno accoglie il CUAMM

Palazzo Festari a Valdagno ospita lunedì alle 20.30 la presentazione del libro di Luigi Accattoli”La radice di un grande albero ” (San Paolo,2013). Il volume, a firma del vaticanista del Corriere della sera,racconta la straordinaria avventura di Francesco Canova, medico,missionario cosmopolita e fondatore di Medici con l’Africa Cuamm .Una ricognizione scrupolosa delle motivazioni e degli ideali chehanno alimentato il sogno di Canova, attraverso l’incontro con le persone che l’hanno conosciuto e l’immersione nelle numerose pubblicazioni, scritti e testimonianze che ci ha lasciato.Francesco Canova, (Schio 21 marzo 1908- Padova 25 luglio 1998) è stato un precursore del volontariato internazionale. Dopo una lunga esperienza come medico in Giordania,fronteggiato il Fascismo e vissute le asprezze della guerra,nell’Italia della ricostruzione riesce a dare corpo a una spinta interiore per il prossimo, in condizioni di malattia e vulnerabilità,che lo aveva animato sin dalla laurea in Medicina. È così che nel 1950, con l’appoggio del vescovo di Padova Girolamo Bortignon,fonda il Cuamm, oggi Medici con l’Africa Cuamm la prima ong incampo sanitario riconosciuta in Italia, che in oltre sessant’anni di attività ha inviato sul campo più di 1400 operatori. Forte anche il legame con la provinciadi Vicenza e il suo territorio. Sono 118 i volontari di Medici conl’Africa Cuamm originari del vicentino, inviati negli anni inAfrica, in Tanzania, Swaziland, Nigeria, Kenya, Somalia, Etiopia,Uganda, Mozambico, Rwanda, Angola, Ghana, Somalia, Congo/Zaire e neiprimi anni di attività anche India, Brasile e Bolivia.  Numerose, inoltre, le istituzioni, i gruppi locali e le aziende che sostengono il lavoro del Cuamm per ildiritto alla salute dei più vulnerabili, tra queste: il Comune diSchio, Laboratorio Chimico Farmaceutico A. Sella srl, Rollmatic srl,Mazzon Fratelli snc, Fratelli Miotto srl, Calzaturificio Zamberlan,Only the Brave Foundation.

Durante il Festival Biblico, nelle giornate di giovedì, venerdì e sabato i volontari del gruppo Medici con l’Africa Cuamm – Vicenza saranno presenti con un punto informativo all’interno della Basilica Palladiana per la distribuzione di materiale informativo e per incontrare chi volesse approfondire la conoscenza delle attività dell’organizzazione.



X