Verità e bellezza, custodi del creato

Verità e bellezza, custodi del creato

Continua fino al 28 giugno la mostra di pittura e scultura. Quattro artisti contemporanei, di religioni diverse, dialogano attraverso la loro espressione artistica. Il tema centrale della mostra è il rapporto tra uomo e ambiente, partendo da Genesi e dalle lettere di Paolo, messe a confronto con una realtà sempre più complessa: le problematiche legate all’inquinamento, la ricerca dell’equilibrio tra lo sviluppo umano e la salvaguardia del pianeta. Un percorso in cui l’arte può diventare massima espressione dell’etica umana, dei sentimenti che spesso le parole non esprimono nella loro totalità.  Espongono:Abdallah Kaled , artista berbero algerino, musulmano; Tobia Ravà , artista veneziano, ebreo; Paolo Apolloni , artista vicentino, cattolico; Antonio Sofianopulo , artista triestino, greco-ortodosso.
Orari da martedì a domenica: 16.30-19.30 (chiuso lunedì)



X