Voci dalle Primavere Arabe

Voci dalle Primavere Arabe

Una riflessione che abbraccia tutto il mondo e tutte le religioni, un’analisi, anche    autocritica per il mondo occidentale, sul modo di avvicinarsi ai valori e alle credenze degli altri popoli. Insomma, un appuntamento da non perdere per allargare gli orizzonti della mente, quello di domani, con  “Dignitatis Humanae: voci dalle primavere arabe “, alle 10.30 al Palazzo delle Opere Socialiin piazza Duomo. Partendo proprio dal Dignitatis Humanae, Roberto Catalano , responsabile del Centro del Dialogo Interreligioso (Movimento dei Focolari, Roma) ripercorrerà il lungo cammino che ha percorso la storia dell’uomo per arrivare al Diritto alla libertà di professare la propria fede. Un focus sull’atteggiamento che tutti noi abbiamo nei confronti della fede e della libertà di altri di seguirla ed esprimerla secondo tradizioni e modalità diverse. L’incontro sarà arricchito dalle toccanti testimonianze di Zeynep Tokac , esperta turca di religioni e culture del Mediterraneo e ricercatrice all’Istituto Tevere di Roma; di Ramy Boulos , operatore umanitario egiziano laureato in ingegneria biomedica all’università del Cairo; Sami Creta,egiziano, laureato in Belle arti all’università di Alessandria e specializzando in Economia all’Università di Sophia e Elizir Izeddin, presidente Ucoii e Imam di Firenze.



X