Skip to content

Giorno e notte incontro biblico

Forte come la morte è l’amore (Ct 8,6)

Il Cantico dei Cantici: Eros o Agape?

Prenota

con Piero Capelli (docente Università Cà Foscari Venezia), suor Grazia Papola (biblista) modera Vincenzo Giorgio

Se, come ebbe a scrivere Andres Nygren “Eros è desiderio, aspirazione e tensione verso l’altro, mentre Agape è sacrificio, abbassamento e donazione per l’altro” così come “Eros è via dell’uomo a Dio mentre Agape è via di Dio verso l’uomo”, qual è l’amore che cantano le 1250 parole ebraiche che compongono il Cantico dei Cantici? Se è vero che il Cantico in origine si “limitava” a descrivere e a celebrare la dimensione umana dell’eros come mai è stato inserito nella Bibbia? Questo affascinante intreccio di interrogativi sarà dipanato dal prof. Piero Capelli e dalla prof.ssa Grazia Papola che, da prospettive complementari, riattualizzeranno quell’affermazione che fu già di Robert Musil: “non c’è nulla di più bello del Cantico dei Cantici”.

Prenotazione obbligatoria

In caso di pioggia: Auditorium, Spazi Bomben, Via Cornarotta, 7

In collaborazione con: Comune di Treviso, Provincia di Treviso, Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Treviso-Belluno Ufficio diocesano per l’Annuncio e la Catechesi, ISSR “Giovanni Paolo I”, Istituto Teologico Interdiocesano “Giuseppe Toniolo”, Scuola di Formazione Teologica di Treviso, Libreria Paoline

Si ringrazia: Costruzioni e Ristrutturazioni edili Gobbo Restauri srl, Studio Guerretta Associati Consulenza del Lavoro e Fiscale, Van Den Borre, N.G.E. srl Restauri Monumentali, Azienda Agricola Venturin, L’Artegrafica, Fondazione Benetton Studi e Ricerche

persone